LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Un altro Lotus Club "ufficiale" ?

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 4 di 8]

76 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 9:55 am

GALLO NERO

avatar
Outstanding
Outstanding
naimah ha scritto:.. Il teaser non è niente male. Cool

http://www.lotusclubitalia.org/

..... si, e neanche il tesoriere .... Very Happy

@ Paolo: quoto 100 % .

http://www.clublotusitalia.it

77 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 10:16 am

naimah

avatar
Outstanding
Outstanding
s4 ha scritto:
http://www.lotuscars.com/gb/news/corporate/do-you-want-be-our-gang

Dov'è la meritocrazia? pirat ( http://it.wikipedia.org/wiki/Meritocrazia )
Semplice non fare niente, svegliarsi (forse) all'ultimo e SOLO perchè si è paraculati ROVINARE quanto già fatto dai VERI APPASSIONATI.
Solo per tirare 2 soldi in più.
Solita italia

Mah, io non vedo perchè tirare in ballo la meritocrazia: stiamo parlando prima di tutto di imprese sociali che svolgono attività economiche - con o senza profitto che siano -, aventi per oggetto la fornitura di beni e servizi dietro il pagamento di quote associative e/o per singoli eventi. Poi è chiaro che lo si fa per passione, che spesso sono più gli oneri degli onori, ma insomma... Chiamiamo le cose con il loro nome Wink

In tutta franchezza poi, dubito persino che Lotus Roma sia a conoscenza dell'iniziativa di Paolo oltre che di molti altri club pseudo ufficiali. E poi Lotus Roma ha da tempo adottato una politica di trasparenza volta a fidelizzare la clientela che a quanto pare sta riscuotendo molto successo: il club - che evidentemente, contrariamente a quanto credevo, si farà - rappresenta il completamento di un ciclo, che pochi altri post-vendita sono in grado di offrire. Personalmente credo che in Italia siano i più accreditati a fare una cosa del genere.

Quanto alla meritocrazia, se proprio vogliamo essere onesti, appartiene più ai forum come il nostro e ad altri come LLCC, YE ecc., che offriamo piattaforme totalmente gratuite nelle quali proprietari ed appassionati possono condividere esperienze e trovare soluzioni ai problemi più disparati. E alzi la mano chi di voi, avendo avuto un problema al quale non trovava soluzione, abbia pagato una quota d'iscrizione ad un club anziché andare a cercare su un forum Wink



Ultima modifica di naimah il Gio 18 Ott 2012, 10:32 am, modificato 1 volta

78 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 10:31 am

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
Sarà, la mia è pura provocazione.
Però mi sa un'idea non sua.
E quando si copia e dopo si insegna a me non piace, tutto lì Wink
Vediamo la concretezza col tempo.

Ps: sono l'unico che ho inserito una immagine in questa discussione Very Happy

79 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 10:34 am

naimah

avatar
Outstanding
Outstanding
s4 ha scritto:Sarà, la mia è pura provocazione.
Però mi sa un'idea non sua.
E quando si copia e dopo si insegna a me non piace, tutto lì Wink

Beh ma allora PBRacing cosa dovrebbe dire? E' dal 30 Marzo 2011 che paga per il dominio "lotusclubitalia.it", non hanno messo su nemmeno una riga di html e già gli sono passati avanti in due!!! Laughing

http://whois.domaintools.com/lotusclubitalia.it

80 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 10:37 am

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
naimah ha scritto:
s4 ha scritto:Sarà, la mia è pura provocazione.
Però mi sa un'idea non sua.
E quando si copia e dopo si insegna a me non piace, tutto lì Wink

Beh ma allora PBRacing cosa dovrebbe dire? E' dal 30 Marzo 2011 che paga per il dominio "lotusclubitalia.it": non hanno messo su nemmeno una riga di html e già gli sono passati avanti in due!!! Laughing

http://whois.domaintools.com/lotusclubitalia.it

Allora mi quoto Laughing Laughing

81 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 1:12 pm

GALLO NERO

avatar
Outstanding
Outstanding
naimah ha scritto:
s4 ha scritto:Sarà, la mia è pura provocazione.
Però mi sa un'idea non sua.
E quando si copia e dopo si insegna a me non piace, tutto lì Wink

Beh ma allora PBRacing cosa dovrebbe dire? E' dal 30 Marzo 2011 che paga per il dominio "lotusclubitalia.it", non hanno messo su nemmeno una riga di html e già gli sono passati avanti in due!!! Laughing

http://whois.domaintools.com/lotusclubitalia.it

Credimi non ha bisogno di quel dominio, c'è ben altro sotto, che poi è il segreto di pulcinella....
Lotus Roma SA dell'iniziativa di Paolo e quello che ha scritto corrisponde alla realtà dei fatti. Casualmente dopo secoli di immobilismo la Lotus, anzi i (alcuni) concessionari italiani, come riporta il comunicato ufficiale, costituiscono il club immediatamente dopo la presentazione di CLI, scusate ma ho smesso di credere alle favole da molto tempo ormai e non venitemi a parlare di bei discorsi come la sensibilità verso i propri utenti, poi ognuno è libero di credere a ciò che vuole.

Detto questo mi sembra che l'argomento stia cominciando a ristagnare, come il discorso della necessità o meno di versare una quota sociale, il club ufficiale (perchè benedetto dalla casa madre) è una realtà, come lo sono tutti i club ed i forum, non dobbiamo meravigliarci che sia stato costituito, dobbiamo meravigliarci che sia stato fatto così tardi a decenni da quando la prima caretta è stata importata in Italia. Siamo per fortuna in un paese (abbastanza) libero, dove le persone sono libere di fare le proprie scelte e di spendere i loro (pochi) soldi come meglio credono e (nel nostro caso) di partecipare ai raduni o agli eventi che ritengono più opportuni.

P.S. : Ma per poter partecipare al forum ufficiale, bisognerà essere iscritti al club ufficiale o basterà dirgli :" Tengo na Lotus ???" . Lo scopriremo solo vivendo.... afro

http://www.clublotusitalia.it

82 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 1:35 pm

naimah

avatar
Outstanding
Outstanding
Non avendo informazioni a riguardo, non posso dire con certezza quello che taluni sanno o non sanno. Dico solo che se Lotus deve dare un riconoscimento ufficiale, di certo non lo da ad un pilota né ad un appassionato, sebbene entrambi affezionati al marchio e lotusmuniti: lo da a chi ha fatto e fa tuttora comodo a loro e questo mi sembra alquanto ovvio... In ragione di ciò, non me la sento proprio di dire che Lotus Roma abbia soffiato l'idea né tanto meno prevaricato qualcuno, per la semplice ragione che questo qualcuno (che si chiami Paolo Zannelli, Carlo Mazzone, Stefano D'Aste ecc) già in partenza non aveva alcuna possibiltà di ottenere il tanto agognato "riconoscimento ufficiale". Wink

83 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 1:46 pm

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
naimah ha scritto:Non avendo informazioni a riguardo, non posso dire con certezza quello che taluni sanno o non sanno. Dico solo che se Lotus deve dare un riconoscimento ufficiale, di certo non lo da ad un pilota né ad un appassionato, sebbene entrambi affezionati al marchio e lotusmuniti: lo da a chi ha fatto e fa tuttora comodo a loro e questo mi sembra alquanto ovvio... In ragione di ciò, non me la sento proprio di dire che Lotus Roma abbia soffiato l'idea né tanto meno prevaricato qualcuno, per la semplice ragione che questo qualcuno (che si chiami Paolo Zannelli, Carlo Mazzone, Stefano D'Aste ecc) già in partenza non aveva alcuna possibiltà di ottenere il tanto agognato "riconoscimento ufficiale". Wink

Solo con il tempo si capirà, anch'io ovviamente, se c'è passione Rolling Eyes

84 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 1:54 pm

Max72

avatar
New Driver
New Driver
Vorrei tanto capire una cosa...qui si scrive che Lotus ha deciso di fare il club ufficiale dopo CLI, ora....ma secondo voi, a Lotus Cars, cosa potra' mai fare un club di appassionati tanto da sbrigarsi a fare il proprio club ufficiale?

Non puo' essere semplicemente che il club ufficiale era gia' in programma e, per una questione temporale, e' stato presentato CLI?!

Secondo punto, la quota di iscrizione che prevede una "sorta" di kit di benveuto a 99 euro....sembra cosi' strano?
Ogni club ufficiale ha un'iscrizione e se vedete Porsche e piu' del doppio

Tratto dallo statuto del Porsche Club Marche:

L'associazione vale 365 giorni dalla ratifica di accettazione; la prima associazione, comprendente gli oneri relativi alla istruzione della posizione, costa 250 € e dà diritto a ricevere:

. tessera sociale
. adesivi
. informazioni relative all'attività del Club
. pacchetto soci: giubbotto, maglietta, cappellino,vetrofanie
. sconti e omaggi con gli esercizi convenzionati con il club

Il rinnovo annuale, dopo 365 giorni, costa 200 €


Maserati
La quota associativa per i nuovi soci è di 300 euro (in caso di rinnovo è di 200 euro).


Abarth (e parliamo di Abarth con tutto il rispetto....)
l'iscrizione al club ufficiale costa 50 euro


Poi, parliamoci chiaro, i 99 euro sono solo un pretesto per criticare a prescindere anche perche' nessuno costringe nessuno ad iscriversi e a versare i terribili 99 euro......


Max



Ultima modifica di Max72 il Gio 18 Ott 2012, 2:17 pm, modificato 2 volte

http://www.lotusroma.it

85 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 1:59 pm

Max72

avatar
New Driver
New Driver
s4 ha scritto:
naimah ha scritto:Non avendo informazioni a riguardo, non posso dire con certezza quello che taluni sanno o non sanno. Dico solo che se Lotus deve dare un riconoscimento ufficiale, di certo non lo da ad un pilota né ad un appassionato, sebbene entrambi affezionati al marchio e lotusmuniti: lo da a chi ha fatto e fa tuttora comodo a loro e questo mi sembra alquanto ovvio... In ragione di ciò, non me la sento proprio di dire che Lotus Roma abbia soffiato l'idea né tanto meno prevaricato qualcuno, per la semplice ragione che questo qualcuno (che si chiami Paolo Zannelli, Carlo Mazzone, Stefano D'Aste ecc) già in partenza non aveva alcuna possibiltà di ottenere il tanto agognato "riconoscimento ufficiale". Wink

Solo con il tempo si capirà, anch'io ovviamente, se c'è passione Rolling Eyes

Passione? La passione c'e' sempre e questo e' un dato certo! Ce l'hanno tutti i concessionari monomarca Lotus e questo te lo dico perche' con il solo marchio Lotus non si diventa ricchi come molti credono.

http://www.lotusroma.it

86 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 2:17 pm

sasso

avatar
Moderator
Moderator
Il mio non era un criticare i 99 euro..ognuno chiede quanto vuole, e l'utente sceglie se partecipare o meno. Sembrava però che uno dovesse pagare i "terribili 99 euro" per poter usufruire di un rapporto migliore con la casa madre. Poichè giudico il rapporto con tale casa insufficente io mi aspetterei un miglioramento indipendentemente dal fatto che io possa/voglia spendere un ulteriore quota annuale.
Per quanto riguarda il costo, come ho detto, mi riservo di vedere i servizi offerti. Certo se mi mandano felpa, maglietta, cappellino, adesivi,sconti sui ricambi ecc. è logico che venga chiesta tale cifra, ma non per avere un rapporto decente con la casa madre.

Francamente poi che il club Porsche chieda 250 euro non mi tange, io non ho una Porsche e neanche una Ferrari che ne chiede 40 o una Bmw 100.
Quindi probabilmente ne varrà la pena, vedremo quando sarà tutto più definito.


_________________
Lotus Exige S2 - Toyota Celica Ts - Yamaha YZ250F - Honda Cr125R - Suzuki RGV 250 - Cube Stereo Pro

87 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 2:19 pm

LucaDM

avatar
Outstanding
Outstanding
Max, tutto va bene, sicchè si rientra nell'effettivo scopo di ogni azione.
Nel caso specifico di "Club Ufficiale" due sono le cose:
Se gestito in toto dalla casa, deve avere in toto il possesso del club.
Se gestito dal concesisonario o raggruppamento di concesisonari italiani (magari con il supporto della casa madre, a seconda cosa prevede lo statuto e comunque nei termini e limiti di regolamento delle norme che lo attuano).
Le considerazioni sono semplici, e sono solo 2:
Nel caso 1 (gestito dalla casa), cosa centrano i concessionari con pubblicazioni, divulgazione ect ect, spetta alla casa madre questo compito, come fa per un lancio di un nuovo modello. Perchè riservato solo all'Italia? Lotus, da tempo ha abbandonato l'Italia come punto di riferimento per le vendite, visto il meno apprezzamento di questo marchio rispetto ad altre nazioni come Francia e Germania, e paesi orientali.
Nel caso 2 (gestito da concessionaria o gruppo di concessionarie), lo scopo, come riferito è di fidelizzare i clienti, ma come? Non è piu' opportuno elargire servizi migliori? Avere ambienti familiari? Al di la di questi miei suggerimenti, visto che un club fondato da concessionarie non puo' altro che avere finalità commerciali, il club in se per se è in contraddittorio con gli obbiettivi e finalità di cui esso è fondato, visto che a prescindere dal tipo di statuto o regolamento che sia, l'unica regola, inderogabile e inabrogabile è il NO PROFIT.

Io "ne approfitto", ho avuto a che fare con la casa madre per l'acqwuisto di alcuni pezzi di ricambio, di un consiglio: migliorare il coordinamento, il dialogo casa/concessionari e soprattutto migliorare il servizio, spesso elargito da personale non qualificato e competente, volontariamente od involontariamente che sia. La trasparenza, inoltre, è un'aspetto che non sottovaluterei. In tutte le case del mondo si sa' ufficialmente il prezzo della macchina, degli accessori, dei service e quant'altro la concessionaria svolge. In Lotus, NO!

Sono certo che il contenuto dei miei consigli non ha alcun valore, ne verrà preso in cosiderazione, ma l'ho scritto ugualmente, in quanto una concessinaria scrive "fidelizzare i clienti" attraverso un club, la sua credibilità vale meno dei miei consigli scritti sopra.

Cordialmente, LucaDM.

88 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 2:28 pm

GALLO NERO

avatar
Outstanding
Outstanding
naimah ha scritto:per la semplice ragione che questo qualcuno (che si chiami Paolo Zannelli, Carlo Mazzone, Stefano D'Aste ecc) già in partenza non aveva alcuna possibiltà di ottenere il tanto agognato "riconoscimento ufficiale". Wink

Non ne sarei così convinto.... Wink Però Carletto Mazzone presidente del Club ce lo vedrei proprio bene lol! (anche se qualcuno preferirebbe Lotito Wink )

Max72 ha scritto:Vorrei tanto capire una cosa...qui si scrive che Lotus ha deciso di fare il club ufficiale dopo CLI, ora ma secondo voi, a Lotus Cars, cosa potra' mai fare un club di appassionati tanto da sbrigarsi a fare il proprio club ufficiale?

Figurati assolutamente niente, "come il nonno alla nonna" (come si dice dalle mie parti) Very Happy però ricordiamoci una cosa che se gli appassionati non acquistano auto, non comprano i ricambi ecc.ecc. insomma non spendono soldi continueranno a mangiare lo stesso, ma chi costruisce auto e le vende credo che dovrà cercarsi un altro lavoro.....




http://www.clublotusitalia.it

89 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 2:32 pm

Max72

avatar
New Driver
New Driver
Max72 ha scritto:ma secondo voi, a Lotus Cars, cosa potra' mai fare un club di appassionati tanto da sbrigarsi a fare il proprio club ufficiale?

Figurati assolutamente niente, "come il nonno alla nonna" (come si dice dalle mie parti) Very Happy però ricordiamoci una cosa che se gli appassionati non acquistano auto, non comprano i ricambi ecc.ecc. insomma non spendono soldi continueranno a mangiare lo stesso, ma chi costruisce auto e le vende credo che dovrà cercarsi un altro lavoro.....

Vero ma e' anche vero che quando costruisci poco piu' di 3.000 auto all'anno il problema di venderle (casa madre intendo) non ce l'hai o quantomeno non e' una preoccupazione primaria cisto che 3.000 vetture l'anno le vendi sempre




[/quote]

http://www.lotusroma.it

90 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 2:35 pm

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
Sui profitti della concessionaria non so e non voglio sapere.
Le assistenze non esistono più ...
Quella dell' "ufficialità" mi sembra solo una beffa nei confronti della VERA passione Lotus che spinge le persone "esterne" (quelle che fanno tutt'altro, quelle che si prendono responsabilità, quelle che occupano del tempo ecc ) a creare un club italiano.
A me puzza.
Sul costo del tesseramento, porsche ti dice quello che ti dà.
Vedere sul sito Lotus Roma una presentazione del club "ufficiale" molto vaga e vedere 99 euro tasse incluse, mi sembra che l'unica cosa certa sia il solo costo di iscrizione.

91 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 2:46 pm

Max72

avatar
New Driver
New Driver
s4 ha scritto:Sui profitti della concessionaria non so e non voglio sapere.
Le assistenze non esistono più ...
Quella dell' "ufficialità" mi sembra solo una beffa nei confronti della VERA passione Lotus che spinge le persone "esterne" (quelle che fanno tutt'altro, quelle che si prendono responsabilità, quelle che occupano del tempo ecc ) a creare un club italiano.
A me puzza.
Sul costo del tesseramento, porsche ti dice quello che ti dà.
Vedere sul sito Lotus Roma una presentazione del club "ufficiale" molto vaga e vedere 99 euro tasse incluse, mi sembra che l'unica cosa certa sia il solo costo di iscrizione.

Quindi si danno delle patenti per chi e' piu' "lotussaro"...

Personalmente non ho una Lotus "mia" ma la mia passione non e' meno della vostra.
Il Club verra' presentato a Dicembre e a Dicembre saprete tutto, la comunicazione ufficiale presenta il club il resto verra' a tempo debito.

Non sparate a casaccio tanto per sparare...

Max

http://www.lotusroma.it

92 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 2:55 pm

higgins

avatar
Test Driver
Test Driver
Max72 ha scritto:
s4 ha scritto:Sui profitti della concessionaria non so e non voglio sapere.
Le assistenze non esistono più ...
Quella dell' "ufficialità" mi sembra solo una beffa nei confronti della VERA passione Lotus che spinge le persone "esterne" (quelle che fanno tutt'altro, quelle che si prendono responsabilità, quelle che occupano del tempo ecc ) a creare un club italiano.
A me puzza.
Sul costo del tesseramento, porsche ti dice quello che ti dà.
Vedere sul sito Lotus Roma una presentazione del club "ufficiale" molto vaga e vedere 99 euro tasse incluse, mi sembra che l'unica cosa certa sia il solo costo di iscrizione.

Quindi si danno delle patenti per chi e' piu' "lotussaro"...

Personalmente non ho una Lotus "mia" ma la mia passione non e' meno della vostra.
Il Club verra' presentato a Dicembre e a Dicembre saprete tutto, la comunicazione ufficiale presenta il club il resto verra' a tempo debito.

Non sparate a casaccio tanto per sparare...

Max

Giusto non sparare a caso...ma inserire nella comunicazione il prezzo prima di sapere precisamente almeno uno straccio di servizio, di valore aggiunto se vogliamo, è una toppata pazzesca. Sembra di essere in quei locali dove ti portano da bere e subito lo scontrino per pagare...

93 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 2:57 pm

Max72

avatar
New Driver
New Driver
Vabbe' ma siete proprio fiscali!!!! Very Happy

Aspettate e non ve ne pentirete Cool

Max

http://www.lotusroma.it

94 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 2:59 pm

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
Non sparo a casaccio niente.
Lo presentate a dicembre?
Bene, allora una volta presentato con tutta la lista dei benefici precisi, pubblicherete il prezzo.
Vederla così com'è, è (non mi sembra) una cosa fatta di fretta con il bisgno di far cassa.
E qui mi fermo.

95 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 3:04 pm

Max72

avatar
New Driver
New Driver
s4 ha scritto:Non sparo a casaccio niente.
Lo presentate a dicembre?
Bene, allora una volta presentato con tutta la lista dei benefici precisi, pubblicherete il prezzo.
Vederla così com'è, è (non mi sembra) una cosa fatta di fretta con il bisgno di far cassa.
E qui mi fermo.

Bisogno di far cassa??? Beh certo, Lotus Cars ha bisogno dei tuoi 99 euro, grazie a quelli potra' far uscire la nuova Esprit.

Questo significa sparare a casaccio!
Se hai il 10-20% di sconto sul merchandise ufficiale o sui ricambi gia' li hai recuperati quei famosi 99 euro, ma di che stiamo parlando!!!!!

Prima uno si lamenta che Lotus non fa' nulla, poi che fa' qualcosa ma chissa' con quali secondi fini...relax!

Max

http://www.lotusroma.it

96 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 3:09 pm

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
No comment.

97 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 3:27 pm

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
Non mi piacciono gli mp con i numeri per chiarire. Very Happy
Non mi sento offeso
Ho già scritto come la penso.

98 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 3:30 pm

Max72

avatar
New Driver
New Driver
Allora non resta che aspettare Dicembre e iscriverti Very Happy Very Happy

http://www.lotusroma.it

99 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 4:44 pm

rs blu

avatar
Test Driver
Test Driver
tanto vale parlarsi chiaro.Ma compro lotus da 20 anni,la prima macchina che ho avuto era una lotus e mi dite che se voglio avere degli sconti sui ricambi o merchandising devo iscrivirmi ad un club,il quale e' anche una associazione di concessionari?
Ma io mi iscrivo ad un club perche' mi piace quel club e chi ne fa parte.
E poi quali sconti del cavolo,vi iscrivete a qualche forum inglese gratis o quasi e avete tutti gli sconti che volete.
Io stesso ,uesta estate per andare a Brands Hach al raduno,ho comprato i biglietti scontati tramite un Forum inglese dove si possono trovare ricambi ecc. a prezzi scontati.
E poi il concessionario lotus, non fatemi ridere ,asta telefonare in lotus dirgli che compriamo un po' di auto e diventa concessionario chiunque.Una volta fino alla meta' degli anni 90 la lotus era importata dalla Autoexpo' di Ora BZ.Questo era l'importatore ufficiale,a lui facevano capo i conc. le garanzie e i rapporti con Lotus,ma im modo particolare c'era una rete di concessionari numerosa e efficiente.Senza che stia qui a spiegarne i motivi posso solo dire che il mio conc. dell'epoca ,dopo la perdita dell' importatore da parte della casa madre,e' stato proposto di diventare ufficiale bastava comperare 4 o 5 macchine e pagarle subito.Ovviamente lui ha risposto picche,vendendo anche Jaguar e Aston ha lasciato perdere,e cosi' molti altri.
Cosi' Lotusin Italia vende direttamente. Nellamia zona si sono alternati fattucchieri, saputelli e grandi appasionati della vendita e adesso non c'e'piu' nessuno.E dire che qui erano state vendute diverse esprit e molte Elan.
E adesso mi dite che c'e' un club ufficiale...e' un club lotus come molti altri a cui uno puo' iscriversi o meno, non c'e' nulla di male,anzi piu'scelta piu' divertimento.Ma dirmi che siete meglio di altri perche' siete riconosciuti e con questo giustificare la quota annuale...io ho pagato per 15 anni la quota annuale al Ford Granada owner club UK solo perche' questo mi dava soddisfazione e mi divertiva...non sono i 99 € che mi scocciano, tanti o pochi dipende dai punti di vista.Ma a me sembra che forse ogni tanto certe cose dovrebbero partire con un po' piu' di umilta'e chiarezza, magari coivolgendo e rispettando un po' di piu' le realta' gia esistenti.Scusate se sono stato un po' prolisso, ma per me avere una lotus e'modo di vivere e pensare non una alternativa a porshe e ferrari.

100 Re: Un altro Lotus Club "ufficiale" ? il Gio 18 Ott 2012, 4:56 pm

Max72

avatar
New Driver
New Driver
rs blu ha scritto:E poi il concessionario lotus, non fatemi ridere ,basta telefonare in lotus dirgli che compriamo un po' di auto e diventa concessionario chiunque.

Prova a chiamarli e digli che gli compri 20 auto l'anno e vediamo se ti danno la concessionaria. A parole e' sempre facile.
Sai quante richieste riceve Lotus di concessionari che vogliono il marchio? Un'infinita' ma alla fine il mandato non viene concesso a nessuno. Si producono poco piu' di 3.000 auto l'anno, penso che 5 concessionari in Italia possano bastare. Come la fate facile dall'altra parte della tastiera....

Ma dirmi che siete meglio di altri perche' siete riconosciuti e con questo giustificare la quota annuale

E chi dice che il club ufficiale sia meglio??? Nessuno ha detto cio', dico solo di non dare giudizi prematuri. Se sara' un Club valido avra' i propri risultati.

http://www.lotusroma.it

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 4 di 8]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum