LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Come districarmi nella giungla...

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 12:20 pm

gio71


Novice
Novice
Ciao a tutti. Ovviamente mi sono presentato nella apposita stanza dei saluti Wink Sono in procinto di acquistare la mia prima Lotus Elise. In breve la mia storia: il tutto è nato dal desiderio di avere una terza auto per puro divertimento. Sono un ex motociclista, diventato poi appassionato delle quattroruote (con i primi capelli bianchi in moto avevo perso la sicuerezza troppo pericolo...) e approdando ai kart in pista per svago, la "droga" delle belle auto sportive mi ha così contagiato. Ho iniziato a valutare l'acquisto di una vera spider sportiva che fosse accessibile in termini di costi non come una Porsche o una Ferrari, da usare come terza auto i fine settimana, magari in compagnia della moglie! Così, dopo attente valutazioni (ero inizialmente propenso ad una s2000, avendo avuto sempre Honda e conoscendo la raffinatezza tecnica di quei motori) poi un amico mi ha illuminato sulla Elise, avendola provata lui stesso con enormi emozioni qualche anno fa. Dopo tutto questo giro, sono approdato qua per chiedervi in sostanza dei consigli. Consultando vari annunci in giro per il web su Elise usate (nuova non posso permettermela)ho capito che moltissime di queste sono ex-pista. Ora, la mia paura è quella di rischiare di trovare il cosidetto "pacco" che ha visto di tutto e di più... con Motore pacioccato o alla peggio, telaio che magari ha subito danni e poi è stato rimaneggiato. Siccome non cerco la prestazione, ma il piacere di una giornata su per i passi alpini senza rischiare di chiamare il carro-attrezzi... voi che mi consigliate di fare? Quale può essere la strada giusta per trovare una buona auto e magari quale modello scegliere?
Grazie a tutti per l'attenzione e scusate... la lunghezza! Wink

2 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 1:24 pm

fulmine

avatar
Champion
Champion
Ciao, visto cosa cerchi io ti consiglieri un auto il più originale possibile e poi magari metterci le mani tu o addirittura lasciarla cosi com'è. Di sicuro non è facile trovare una lotus intonsa, ma ad esempio io ci sono riuscito. Io ti consiglio di cercare una elise con motore toyota, sia da 136cv o una R da 192cv.

3 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 1:33 pm

naimah

avatar
Outstanding
Outstanding
Una bella Club Racer? Wink

4 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 1:59 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Io sinceramente non sarei cosi drastico, telai rimaneggiati? Ma quando mai, il telaio di una elise non si rovina di certo andando in pista, mica è fatto di burro.

Sono capitati pochi casi eclatanti in Italia di telai saldati o rimaneggiati che si sono saputi subito con il Tam Tam, ma si parla di auto che hanno subito incidenti e si contano sulle dita di una mano.

Quindi questa paura è lecita ma non corrisponde molto alla realtà dei fatti.

Per quanto riguarda il motore invece la storia si complica, qui ci sarebbe da dire un sacco di cose, per esempio che chi va in pista si accorge prima dei difetti congeniti di queste Lotus, e incomincia subito a rinforzarli, mentre chi va solo su strada è capace di girare per anni con il difetto in agguato e poi vederlo uscire appena venduta l'auto.

Per fare alcuni esempi mi riferisco al famoso radiatore con le culatte in plastica, ci sono amici che l'hanno visto scoppiare in pista a 3.000km e sostituito subito con uno tutto alluminio, altri che ci hanno fatto 30.000km su strada senza problemi prima di vederlo partire.

Stessa cosa per il motore nel caso del rover, messo sotto sforzo può partire la guarnizione della testa, magari ti compri una Elise con 50.000km che non ha mai rifatto la guarnizione e motore tutto originale, e ti scoppia proprio a te, invece ne puoi trovare una che alle spalle ha gia la guarnizione della testa fatta e altre modifiche per migliorare le prestazioni e l'affidabilità.

Ecco perché io consiglio sempre di andare a vedere le Lotus che volete comprare con qualcuno che ne capisce veramente di queste baracche, in questo modo vi potra consigliare bene.

Perché vedi in sostanza non conta tanto trovarla completamente originale o pesantemente rimaneggiata, conta come è stata tenuta e da chi, perché ci sono veri appassionati che alla fine queste auto le tengono meglio di quando sono uscite dalla fabbrica, anzi diventano anche più affidabili.

Miglioramenti:
Radiatore in alluminio.
Doppia ventola.
Nuovo tipo di resistorpack siliconato.
Guarnizione della testa MLS per motori Rover.
Oil tank.
Termostato remoto.
Tubi in treccia.
Olio di qualità.
Toelink rinforzati.
Gommini in nilatron.
Tubo in treccia frizione.
Frizioni rinforzate.
Pastiglie dei freni più performanti.
Gomme di nuova generazione.
Fari Xeno.

Ecc....

Come vedi ci sono molte modifiche che io considero assolutamente indispensabili su una Lotus.

Quindi non è detto che una completamente originale sia meglio di una modificata nel modo giusto.

http://www.lotus-driver.it

5 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 3:01 pm

gio71


Novice
Novice
[/quote]Io ti consiglio di cercare una elise con motore toyota, sia da 136cv o una R da 192c[quote]
I modelli motorizzati Toyota hanno una dicitura particolare? O differenziano solo dai cv come mi hai elencato tu?
(sono neofita... dovete scusarmi, quindi ho bisogno di conoscere tutto di quest'auto)

6 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 3:05 pm

polluce

avatar
Champion
Champion
ciao gio e benvenuto!

vero quel che dice lotus 70 ma anche io consiglierei una club racer motorizzata toyota almeno per 1 buon motivo:
la CR veniva venduta senza stereo e senza tetto ad un prezzo un po' più basso del classico 1.8.

se la prendi usata (ovviamente un buon usato) è molto probabile che il proprietario un tetto ce l'abbia messo ma non lo troverai caricato sulla quotazione dato che anche se con un po' di margine i riferimenti sono su eurotax, e su eurotax la CR viene quotata meno ;-)

oltre tutto ti trovi una elise s2 nuda e pura, con cavalli più che sufficienti per divertirti un po' il finesettimana;-)

7 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 3:06 pm

polluce

avatar
Champion
Champion
i toyota, se non erro entrano in produzione dal 2008. corretto?

8 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 3:10 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Ma almeno non prendete la versione 1.6 vi prego!!

Il toyota 192cv entra in produzione dal 2004.

http://www.lotus-driver.it

9 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 3:13 pm

polluce

avatar
Champion
Champion
beh se cerca un usato a prezzo degno...direi che la 1.6 è fuori discussione dato che è in produzione da fine 2010 :-)

io comunque la difendo, non va una ceppa, ma sulle strade di montagna dove il cronometro non conta è comunque un'altro passo rispetto a qualsiasi altra auto che non sia uno sfilatino ;-)

10 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 3:18 pm

gio71


Novice
Novice
Rispondo a Lotus70:

Sono d'accordo su quello che dici, almeno in parte. Le auto usate in pista o per gare sono cmq auto che hanno subito uno stress molto importante, non dimentichiamolo. Forse sarò ingorante in materia (nel senso che non conosco la storia di quest'auto e nemmeno tutto ciò che ruota intorno), però parto dalla mia esperienza pistaiola con i kart (parogone forse sacrilego... ma che rende l'idea del discorso) Nel mondo dei kart ci sono molti mezzi in vendita, spesso ti viene raccontato di tutto... e di più. I motori sono sempre perfetti, al secondo pistone massimo, rifatti in ogni parte e in ogni dove. Poi compri e alla prima uscita in pista o grippi (e va ancora bene) oppure spacchi tutto, albero e bielle e devi buttare via il motore. Per non parlae dei telai che a volte sono risaldati. Ovvio che le auto sono diverse, ci mancherebbe. Però la mia paura (lecita credo) per uno come me che è alla mercè di chiunque, visto che non conosco il mezzo... è quella classica di comprare un mezzo tirato a lucido di carrozzeria e poi nel bel mezzo di un pomeriggio sulle strade montane ti lascia a piedi. Finhcè capita in pista... può andare bene, ma in giro non è il massimo! Cmq mi tengo stretti i tuoi primi consigli e ti pongo un paio di domande secche:
Motore Toyota o Rover, quale dei due è più affidabile?
Quali sono i modelli che montano questi motori?
Una buona auto, che valutazione deve avere? (ovvero... qual'è secondo te la cifra giusta per trovare un buon mezzo?)

11 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 5:40 pm

higgins

avatar
Test Driver
Test Driver
Certamente più affidabile un toyota.
Certamente un rover 120 va meglio di un toyota 136.
Certamente un rover 160 va come un toyota 192 (anzi ai bassi molto meglio What a Face )
Certamente con i soldi che risparmi dall'acquisto di un toyota ci sistemi un qualsiasi rover (ma nemmeno tanto vero, occorre chiedersi perchè alcuni 120 e quasi tutti i 160 rover hanno quotazioni sull'usato mediamente superiori ai 136 se non a qualche 192 Cool ).
Certamente i rover non hanno ABS, alzacristalli elettrici, airbag, ETC, led, e 100kg di roba più Basketball
Comunque è il dilemma che ebbi io ai tempi e la scelta fu....

12 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 6:09 pm

gio71


Novice
Novice
Ok, quindi da cosa ho capito sei a favore del Rover...
Certo che è un bel dilemma...
mi sa che dovrò studiare molto!! Sad

13 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 6:47 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Secondo me dovresti guidarne un paio di Lotus per renderti conto delle differenze.

http://www.lotus-driver.it

14 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 9:16 pm

raffa81s

avatar
Test Driver
Test Driver
Ciao Gio71,

se posso darti un mio parere non c'è una scienza esatta per l'acquisto "sicuro" di una lotus elise, non voglio dire che non sia bene informarsi e cercare di apprendere tutto il possibile sull'auto che hai intenzione di acquistare, però questa è un un'automobile di nicchia, molto particolare e generalmente credo di non esagerare nel dire che si compra più con il cuore che con la ragione.
Non escluderei a priori le auto che hanno fatto pista, è vero che ci sono alcune auto che vengono sfruttate e stressate nelle loro componennti meccaniche fino al limite ma c'è anche chi fa pista senza troppe velleità girando a ritmi molto più blandi e risparmiando la vettura.
Quando cercavo la mia lotus nel 2011 mi è capitato di vedere certe auto in condizioni pietose nonostante i proprietari mi avessero assicurato di non aver mai solcato un circuito e altre tenute in maniera maniacale pur avendo girato su diversi circuiti.
Considerando l'uso che vuoi farne, lo stesso mio, gita nei fine settimana per qualche passo di montagna o zona collinare ti consiglio di orientarti verso l'elise S1 o S2, c'è anche l'S3 ma è in produzione da pochi anni e i prezzi dell'usato sono più alti.
Dovresti intanto guidare alcuni modelli come ti consiglia Lotus70, la S1 è uscita dalla fabbrica solo motorizzata rover, la S2 montava Rover fino al 2005, però già nel 2004 c'era la 111R che montava il Toyota da 192 cv, poi nel 2006 è uscita la versione S con il Toyota da 136 cv.
Le S1 sono le più leggere ma sono anche le più spartane, le S2 invece restano sempre estreme come le S1 però hanno qualche piccola concessione in più al comfort, oltre ad avere una linea diversa esteticamente.
Chiaramente se ti orienti verso la S2 hai una scelta più ampia perchè puoi optare per i primi modelli con il rover e provare anche quelli con il toyota per sentire la differenza.

15 Re: Come districarmi nella giungla... il Lun 04 Feb 2013, 10:57 pm

naimah

avatar
Outstanding
Outstanding
polluce ha scritto:beh se cerca un usato a prezzo degno...direi che la 1.6 è fuori discussione dato che è in produzione da fine 2010 :-)

io comunque la difendo, non va una ceppa, ma sulle strade di montagna dove il cronometro non conta è comunque un'altro passo rispetto a qualsiasi altra auto che non sia uno sfilatino ;-)

Confermo e sottoscrivo! Avendole provate entrambe, ovvero Elise S3 1.6 (1ZR-FE da 120cv) e Elise S2 111S 1.8 (1ZZ-FE da 136cv) posso confermare che in montagna sono divertentissime! Il posteriore - complice la gommatura stradale - è molto brillante e lascia tantissimo spazio al divertimento Very Happy I cavalli non sono poi molti, è vero, ma sono distribuiti molto bene lungo tutto l'arco di erogazione e tanto il 1.6, quanto il 1.8, permettono all'Elise di mangiare alla grande curve e tornanti Very Happy Il 1.8, come è immaginabile, ha un po' di "schiena" in più oltre ad una risposta più pronta all'acceleratore, ma si tratta più di una considerazione tecnica che di un giudizio vero e proprio... Come assetto di serie - modestissimo parere - sono ambedue troppo frenate di idraulica il chè le rende un pelo troppo scivolose, ma come ho scritto sopra forse è proprio questo il bello del gioco! Ripeto, dovessi scegliere fra le due, sarei in difficoltà!

16 Re: Come districarmi nella giungla... il Mar 05 Feb 2013, 1:08 am

sasso

avatar
Moderator
Moderator
I consigli si danno un pò male, in realtà dipende molto dal budget, certo se cerchi affidabilità a pari condizioni di auto, il toyota è la scelta da fare.


_________________
Lotus Exige S2 - Toyota Celica Ts - Yamaha YZ250F - Honda Cr125R - Suzuki RGV 250 - Cube Stereo Pro

17 Re: Come districarmi nella giungla... il Mar 05 Feb 2013, 7:32 pm

gio71


Novice
Novice
Secondo me dovresti guidarne un paio di Lotus per renderti conto delle differenze.

giusta considerazione! Purtroppo non conosco nessuno che abbia quest'auto, quindi l'unica è girare per concessionari o venditori pvt. Se qualche buon'anima del forum abita in zona Ivrea o Torino ed è disposto a svelarmi qualche segreto nè sarei felice!
Intanto ho preso di mira questa http://www.autoscout24.it/Details.aspx?id=227084101&cd=634947993300000000&asrc=st|fs
Senza fare pubblicità al venditore, cosa nè pensi?




Ciao Gio71,

se posso darti un mio parere non c'è una scienza esatta per l'acquisto "sicuro" di una lotus elise, non voglio dire che non sia bene informarsi e cercare di apprendere tutto il possibile sull'auto che hai intenzione di acquistare, però questa è un un'automobile di nicchia, molto particolare e generalmente credo di non esagerare nel dire che si compra più con il cuore che con la ragione.
Non escluderei a priori le auto che hanno fatto pista, è vero che ci sono alcune auto che vengono sfruttate e stressate nelle loro componennti meccaniche fino al limite ma c'è anche chi fa pista senza troppe velleità girando a ritmi molto più blandi e risparmiando la vettura.
Quando cercavo la mia lotus nel 2011 mi è capitato di vedere certe auto in condizioni pietose nonostante i proprietari mi avessero assicurato di non aver mai solcato un circuito e altre tenute in maniera maniacale pur avendo girato su diversi circuiti.
Considerando l'uso che vuoi farne, lo stesso mio, gita nei fine settimana per qualche passo di montagna o zona collinare ti consiglio di orientarti verso l'elise S1 o S2, c'è anche l'S3 ma è in produzione da pochi anni e i prezzi dell'usato sono più alti.
Dovresti intanto guidare alcuni modelli come ti consiglia Lotus70, la S1 è uscita dalla fabbrica solo motorizzata rover, la S2 montava Rover fino al 2005, però già nel 2004 c'era la 111R che montava il Toyota da 192 cv, poi nel 2006 è uscita la versione S con il Toyota da 136 cv.
Le S1 sono le più leggere ma sono anche le più spartane, le S2 invece restano sempre estreme come le S1 però hanno qualche piccola concessione in più al comfort, oltre ad avere una linea diversa esteticamente.
Chiaramente se ti orienti verso la S2 hai una scelta più ampia perchè puoi optare per i primi modelli con il rover e provare anche quelli con il toyota per sentire la differenza.

Ottima risposta, ti ringrazio! Il mio dilemma non è se è spartana o meno... è solo il non dover mettere mani continuamente (portafoglio) al motore, ecco perchè cerco l'affidabilità in primis! Per me questo è un capriccio, ma dato che non ho solo questo di capriccio... se diventa troppo oneroso non è una bella cosa! Sono sicuramente d'accordo sulle differenze di prestazioni, anche se personalmente la mia filosofia automobilistica è di godere la guida su strada divertendomi senza andare "oltre" e sfogarmi come si deve in pista con i miei kart. Cmq a istinto andrei sul Toyota (anche se credo che per un purista il binomio giusto credo sia Lotus-Rover) Il problema è che di 136cv Toyota se ne trovano pochi...


Confermo e sottoscrivo! Avendole provate entrambe, ovvero Elise S3 1.6 (1ZR-FE da 120cv) e Elise S2 111S 1.8 (1ZZ-FE da 136cv) posso confermare che in montagna sono divertentissime! Il posteriore - complice la gommatura stradale - è molto brillante e lascia tantissimo spazio al divertimento Very Happy I cavalli non sono poi molti, è vero, ma sono distribuiti molto bene lungo tutto l'arco di erogazione e tanto il 1.6, quanto il 1.8, permettono all'Elise di mangiare alla grande curve e tornanti Very Happy Il 1.8, come è immaginabile, ha un po' di "schiena" in più oltre ad una risposta più pronta all'acceleratore, ma si tratta più di una considerazione tecnica che di un giudizio vero e proprio... Come assetto di serie - modestissimo parere - sono ambedue troppo frenate di idraulica il chè le rende un pelo troppo scivolose, ma come ho scritto sopra forse è proprio questo il bello del gioco! Ripeto, dovessi scegliere fra le due, sarei in difficoltà!

Infatti... ad oggi sono orientato sul 1.8 da 136cv.

I consigli si danno un pò male, in realtà dipende molto dal budget, certo se cerchi affidabilità a pari condizioni di auto, il toyota è la scelta da fare.

il budget deve rimanere nei 20-23mila. Ecco il motivo del discorso affidabilità... Anche se purtroppo lo so molto bene... che le passioni motoristiche non guardano alle tasche! No

18 Re: Come districarmi nella giungla... il Mar 05 Feb 2013, 8:19 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
23.000 euro è appena sufficiente per comprarla una Elise S2 rover, per tanto cerca di scegliere bene perché se esce qualche rogna dovrai aggiungere altri 1.000/1.500 euro minimo.

Bella questa Elise non amo il colore ma è una 111S Sport con cerchi leggeri OZ sui quali puoi installare anche delle gomme più larghe come le Yoko 048, il prezzo è buono considerando che ha 60.000km ma è del 2004, comunque chiama i Cerini sono persone squisite e gentili, chiedi di Leo e vedrai che ti potra dire vita morte e miracoli di questa Lotus.

http://www.lotus-driver.it

19 Re: Come districarmi nella giungla... il Mar 05 Feb 2013, 10:03 pm

paolo111s

avatar
Outstanding
Outstanding
Ciao Gio.
quella che hai adocchiato l'ho vista da Cerini. Mi sembra in ordine, comunque butta via 1/2 giornata e vai a Castelletto. Parla con Ivan e Leo che ti spiegano tutto bene, al massimo ti puoi portare via una stupenda type 49 S1. peccato che non fosse stata in vendita ad agosto scorso

20 Re: Come districarmi nella giungla... il Mar 05 Feb 2013, 10:41 pm

gio71


Novice
Novice
23.000 euro è appena sufficiente per comprarla una Elise S2 rover, per tanto cerca di scegliere bene perché se esce qualche rogna dovrai aggiungere altri 1.000/1.500 euro minimo.

Bella questa Elise non amo il colore ma è una 111S Sport con cerchi leggeri OZ sui quali puoi installare anche delle gomme più larghe come le Yoko 048, il prezzo è buono considerando che ha 60.000km ma è del 2004, comunque chiama i Cerini sono persone squisite e gentili, chiedi di Leo e vedrai che ti potra dire vita morte e miracoli di questa Lotus.

Lo so che bisognerebbe salire di budget! E' sempre così nella vita! Rolling Eyes Ma questo gioco è nato tutto per caso (destino?) Dovevo prendere una s2k, figuriamoci... Poi grazie ad un amico sono stato dirottato nel mondo Lotus. Subito spaesato, poi man mano che mi informavo e vedevo sono stato folgorato da questo oggetto! Lo chiamo così, perchè secondo me va al di là di una semplice auto. Da ex collezionista di moto anche d'epoca, non potevo trovare di meglio! Cmq andrò a trovare questo concessionario, visto che ho capito che gode di buona nomea...
P.s. Domanda: secondo te a livello di collezionismo è possibile che una motorizzata Rover sia + appetibile di una Toyota?

Ciao Gio.
quella che hai adocchiato l'ho vista da Cerini. Mi sembra in ordine, comunque butta via 1/2 giornata e vai a Castelletto. Parla con Ivan e Leo che ti spiegano tutto bene, al massimo ti puoi portare via una stupenda type 49 S1. peccato che non fosse stata in vendita ad agosto scorso

E' quella bicolore rossa? Quella a c/a 21mila euro? (scusa l'ignoranza ma non le conosco ancora tutte...)

21 Re: Come districarmi nella giungla... il Mar 05 Feb 2013, 10:55 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Sai le Lotus si dividono in 2 versioni S1 e S2, se ti compri una S1 hai praticamente gia un Instant classic, considerando che alcune versioni hanno più di 10 anni e vanno quasi per i 20, tra poco diventano anche auto storiche, non è quindi il motore a classificare il modello ma le caratteristiche e l'anno di produzione, le prime serie e ancora dopo la prima serie delle S2 con motore rover, rimanevano le uniche vere Lotus leggere!!
Con l'arrivo del motore toyota i pesi sono aumentati, ma non solo anche tutta una seria di confort in più che l'hanno trasformata e quindi sono meno Colin Chapman project.

Ecco perché ci dividiamo in Lotussari vecchia maniera, Lotussari di mezzo e Lotussari New age. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

22 Re: Come districarmi nella giungla... il Mar 05 Feb 2013, 11:21 pm

gio71


Novice
Novice
Ok! Ho capito molto bene...
Wink

23 Re: Come districarmi nella giungla... il Mer 06 Feb 2013, 8:05 am

paolo111s

avatar
Outstanding
Outstanding
E' quella bicolore rossa? Quella a c/a 21mila euro?

Si è quella. dal vivo uno spettacolo

24 Re: Come districarmi nella giungla... il Mer 06 Feb 2013, 12:45 pm

sasso

avatar
Moderator
Moderator
se il budget è quello, su autoscout sceglierei altre auto. Però magari sono vendute da privati. Vedo che ci sono s toyotate più recenti a 1000-2000 euro in più..


_________________
Lotus Exige S2 - Toyota Celica Ts - Yamaha YZ250F - Honda Cr125R - Suzuki RGV 250 - Cube Stereo Pro

25 Re: Come districarmi nella giungla... il Mer 06 Feb 2013, 3:19 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
sasso ha scritto:se il budget è quello, su autoscout sceglierei altre auto. Però magari sono vendute da privati. Vedo che ci sono s toyotate più recenti a 1000-2000 euro in più..
Esatto il budget è poco per prendere una toyotata 136cv ancor meno per prendere la più bella e performante CR, e in questo caso sarebbe tutta un altra storia anche per me.
Al prezzo d'acquisto ci devi aggiungere almeno 500 euro di passaggio di proprietà più tutte le spese di viaggio per andare a vedere l'auto.

Secondo me deve prendere una Lotus da 22.000 euro e tenersi sempre un margine di 1.000 euro per eventuali rogne o modifiche.
Anche perché come minimo su qualsiasi auto usata che uno compra deve farci un mega tagliando anche se viene dichiarato gia fatto da poco, personalmente io non mi fido di nessuno e voglio sapere che olio ci metto nella mia auto, e anche essere sicuro di avere tutti i filtri nuovi, soprattutto per l'olio dei freni al quale affidiamo la nostra "vita".

http://www.lotus-driver.it

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum