LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Oggi faccio una volata

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 Oggi faccio una volata il Ven 21 Giu 2013, 10:57 am

Zappaterra


Racing Driver
Racing Driver
Valdarno Roma e ritorno in serata.

Ho trovato la scusa giusta per stare un po' con la mia amante, tutti soli soletti per 500 km circa...  :-)

Vi raccontero' le emozioni, che gia' pregustare e' molto.

2 Re: Oggi faccio una volata il Ven 21 Giu 2013, 5:16 pm

Lotus70


Admin
Admin
Chi sa la tua schiena.Very Happy

http://www.lotus-driver.it

3 Re: Oggi faccio una volata il Sab 22 Giu 2013, 3:50 pm

Zappaterra


Racing Driver
Racing Driver
La schiena niente: trovo comodissima l'Elise, pero'...

Mi si era rotto il bottone dei pantaloni: non so se fosse un presagio, ma di sicuro la cosa doveva avere un significato.

Arrivo a casa col Toy, lo parcheggio e prendo la piccolina; faccio il pieno, segno il migliaggio e i litri sul suo quadernino e parto. Telepass a posto, bottiglia d'acqua da bere per me imprescindibile, musica del motore. Via da Valdarno a mezzogiorno. Rientro previsto le sette.

Temperatura perfetta: la macchina e' fatta proprio per scorrere a quattromila, velocita' nei limiti e ottantacinque gradi sul cruscotto. Mi concedevo il lusso di farmi superare dai suvvoni, di lasciar spazio quando vedevo la ressa dietro al camion, poi, con un guizzo, levarmeli tutti di torno e ritrovare la strada quasi vuota davanti per la crociera.

Mi supera un "pretoriano", lampeggiante spento, ma esposto, quasi a dire "faccio_cazzo_mi_pare_anche_non_in_servizio". Avendo la possibilita' di soddisfare la curiosita' di vedere a quanto andasse mi accodo per un bel tratto e gli reggo anche le centoventi miglia.

Un botto! Quasi un'esplosione seguita da sinistro wum wum wum... rallento e capisco che dovevo avere il fondo con un bullone lento, mi ha preso aria e mi e' stato quasi strappato a strusciare per terra. Coglione. Coglione due volte: chi se ne frega del pretoriano, fai la tua andatura, e quando senti un rumorino alza la macchina e guarda cosa caspita puo' essere. Prima di fare un viaggio del genere.

Ero a meta' strada, quasi a Fabro.

Mi sono inflato all'ombra di un ponte vicino e ho chiamato il soccorso stradale. Gentilissimo, mi ha accompagnato al ristorante e mi ha detto "adesso l'officina e' chiusa. Quando riapre, alle tre, la vengo a prendere e guardiamo cos'ha la macchina".

Insalatona, le chiacchiere di due topine al tavolo vicino, il tempo passa e si fanno le tre.

In officina arrivo alla conclusione che il fondo fosse impossibile da mettere nuovamente, lo tolgo, lo faccio conservare per riprenderlo e, conscio del fatto che e' consigliabile non camminare senza, parto lo stesso.

Esco a Settebagni, arrivo al raccordo, prendo per la storta e becco l'orario di punta sulla Cassia. Mi sale la temperatura, tanto: non dico quanto altrimeno Lotus70 e Naimah vengono a casa e mi picchiano.

Telefono all'amico che mi aspetta all'incrocio con la via di casa sua, esco dalla bolgia e riesco a far raffreddare di qualche grado la temperatura, lo vedo, giro per la traversa e fermo la macchina.

Mi dice "sto a duecento metri" e io, come il piu' coglione dei coglioni, lo faccio salire, riaccendo e facciamo cinquanta dei duecento metri che mi esplode probabilmente la culatta del radiatore. Arrivo d'abbrivio sotto casa sua.

Andava lasciata dov'era e ripresa dopo, fredda, e controllando semmai i livelli. Riaccenderla e' stata la goccia.

Ricucio il bottone dei pantaloni, finalmente.

L'amico mi accompagna al trenino de La Storta, arrivo, dopo anni che non prendo la Metro, a Termini e faccio il biglietto per il primo treno utile: alle 22:35 che arriva ad Arezzo alle 00:45 dove verranno a prendermi.

Spero.

Perche' nel frattempo, per non scaricare il telefono, ho mandato gli ultimi messaggi per dire all'altro amico, il mio meccanico, a che ora sarei arrivato e ho inviato a mia moglie il suo numero perche' si coordinassero. Praticamente mia moglie ha saputo che prendevo il treno alle nove di sera. Alle nove mia figlia aveva il saggio di pianoforte e hanno scoperto che non sarei arrivato. Meno male che, almeno, la mattina le avevo fatto gli auguri per il suo compleanno

Il treno parte alle 23:45.

Riaccendo il telefono, confermo la partenza. Nel frattempo Maurizio era arrivato a casa mia con la moto per prendere una macchina e venirmi a prendere alla stazione. Avrei dovuto riaccompagnarlo a casa, poi, perche' ha bucato la gomma anteriore alla moto. Poco male.

All'una di notte mio figlio, pensando che io fossi a casa, mi ha chiamato per dirmi che gli si era rotto il cavo dell'acceleratore all'Ape: sono andati a prenderlo Lorena con Maurizio.

Quasi alle due son sceso dal treno ed e' arrivato Maurizio, l'ho riaccompagnato a casa e son finalmente rientrato alle tre di notte.

Resta solo da trovare una macchina col gancio per andare a prendere Morgana col carrello nostro. Gli amici non mancano, fortunatamente.

Ora ho la scusa per mettere le mani bene alla piccolina e renderla ben affidabile.

Ho anche una storia da raccontare ai nipotini.

4 Re: Oggi faccio una volata il Sab 22 Giu 2013, 9:24 pm

Lotus70


Admin
Admin
Porca miseria tu dovevi andare a Napoli non a Roma. 

Immagino che la temperatura ha toccato i 107/110 gradi.

Ma dimmi tu hai un rover o Toyota che non ricordo?

Comunque il radiatore con le culate in plastica prima o poi scoppia comunque. 

, non è detto che se lasciavi raffreddare poi non saltava, per me il danno ora mai era fatto, alle volte è solo questione di tempo.

Adesso un bel radiatore nuovo in alluminio più doppia ventola di cui una dotata di pulsante, e cosi vedrai che la temperatura non la farai salire mai più di 90°.

RICORDATI se hai il rover di verificare se non hai rovinato la guarnizione della testa. 

Perché di solito innquesti casi si rovina se non n'è anche la causa.



Ultima modifica di Lotus70 il Sab 22 Giu 2013, 10:41 pm, modificato 1 volta

http://www.lotus-driver.it

5 Re: Oggi faccio una volata il Sab 22 Giu 2013, 9:47 pm

Sir Biss


Test Driver
Test Driver
Zappaterra hai ragione di avere una storia da raccontare, seppur non troppo "piacevole". Però si sà, quando ne succede una, poi il resto vien di conseguenza. Rammenta: chi non fa nulla, non gli può capitare nulla; figurati a bordo di una english car. Ma meglio tutte in una volta che poche tutte le volte.

...e pensa al lato positivo: poteva anche piovere 

6 Re: Oggi faccio una volata il Dom 23 Giu 2013, 9:35 am

Zappaterra


Racing Driver
Racing Driver
Caro Andrea, infatti ho la seconda ventola a casa. Mi dirai che sta bene nella scatola  :-)

Ho il Rover; infatti, se ricordi, ho messo immediatamente il termostato remoto e discutevamo sul tuo consiglio del radiatore in alluminio.

Penso che l'unico modo di sapere se la guarnizione ha collassato sia di riparare il danno e provare il motore: altrimenti, aprendo la testa, si cambia tutto a prescindere. Sbaglio?

In caso abbia collassato, leggendovi mi pare di aver capito che la guarnizione tanto vale prenderla in Italia anziche' farsela spedire. Sempre se non ricordo male, l'ultima guarnizione prodotta non ha gli "occhiellini" dei condotti che si possono staccare con le deformazioni termiche.

A parte le mie farneticazioni, che guarnizione consigli e dove prenderla?

Caro Sir Biss, ho scelto il giorno proprio perche' la settimana prossima il bollettino mi da pioggia  :-)

Un'ultima nota: credo che questa macchina abbia bisogno di affetto, come fosse un gattino abbandonato, e son sicuro che lo ripaghera'.

La goccia che non si capisce da dove entri quando piove, altre cazzatine, mi fanno pensare che il precedente proprietario forse si fosse stancato.

Per me sono, invece, i motivi per amare una macchina: sistemare un difetto facendo una di quelle riparazioni che "sembrano meglio del nuovo" e' un piacere; senza contare che alcuni difetti non sono tali, ma solo caratteristiche.

Un guasto d questa portata mi ha dato l'opportunita' di affrontare con decisione l'esplorazione di questa macchina, di farla veramente mia sporcandomi le mani di grasso. Certo, passo i ferri a Maurizio, ma e' partecipazione attiva.

E' solo un piacere.

7 Re: Oggi faccio una volata il Dom 23 Giu 2013, 12:42 pm

Scaccia81


Test Driver
Test Driver
Certo la tranquillità e la passione che ci mette Zappaterra sono da encomio........congratulation!!
Se era successo a me un'avventura del genere, invece del carro attrezzi avevo chiamato direttamente il ragno per portarla in disfattura!
Pensa che quando a gennaio non mi andava la leva del cambio, dopo aver fatto tutto il possibile di persona, prima di andare dal meccanico, le ho rifilato anche 2-3 calci nella ruota di dietro!! Dati bene!! Offendendo la e dicendole "vergognati!".
Con tutto l'amore che gli dó, così ti ripagano!! Se fossero donne si chiamerebbero txxxe!!
Cmq caro Zappaterra, se, speriamo di no, mi si presentasse un problema di qualsiasi tipo, chiamo te, ok??
Ora, buona riparazione, fai un bel lavoro, e che dire: quando vanno bene, si fanno adorare........macchine infernali.........christine........

8 Re: Oggi faccio una volata il Dom 23 Giu 2013, 5:01 pm

Lotus70


Admin
Admin
Scaccia81 ha scritto:Certo la tranquillità e la passione che ci mette Zappaterra sono da encomio........congratulation!!
Se era successo a me un'avventura del genere, invece del carro attrezzi avevo chiamato direttamente il ragno per portarla in disfattura!
Pensa che quando a gennaio non mi andava la leva del cambio, dopo aver fatto tutto il possibile di persona, prima di andare dal meccanico, le ho rifilato anche 2-3 calci nella ruota di dietro!! Dati bene!! Offendendo la e dicendole "vergognati!".

Con tutto l'amore che gli dó, così ti ripagano!! Se fossero donne si chiamerebbero txxxe!!
Cmq caro Zappaterra, se, speriamo di no, mi si presentasse un problema di qualsiasi tipo, chiamo te, ok??
Ora, buona riparazione, fai un bel lavoro, e che dire: quando vanno bene, si fanno adorare........macchine infernali.........christine........

Very Happy:lol!:lol!lol!lol!

Zappaterra, dammi qualche informazione in più, anno, chilometri, quanti ne hai percorsi tu, versione 122cv giusto? foto della vaschetta, colore del liquido, livello del liquido prima del esplosione e dopo, chi ti ha montato il termostato remoto, come erano le temperature prima dopo e durante l'autostrada, o percorsi normali, ecc...

Magari ci sentiamo anche al telefono che vediamo di fare un lavoro fatto bene e completo visto che ci sei.

Si quella cavolo di ventola era da montare subito ma anche il radiatore in alluminio, lo so che è uno sbattimento ma ragazzi vi informo che è più sbattimento e costoso riparare una guarnizione della testa, e portare le temperature a oltre 103° con relativa esplosione del radiatore, è come preparare la guarnizione sul piatto d'argento.

Sicuramente bolle d'aria e temperature estreme alla tua guarnizione bene non gli hanno fatto, anche se hai spento il motore subito, l'hai messa sotto stress estremo gia solo portandola a ???? 107°?

Da quando ho la ventola io non vedo mai i 93° perché accendo la ventola gia a 89° e se vedo la coda ad un km accendo la ventola e porto i giri a 3.000 subito!!

Lo so può sembrare paranoia (un po lo è) ma cosi si vive più sereni!!

Ho fatto 1 ora in pieno giugno con temperature di 40° in coda sotto il sole 2 anni fa con la mia Elise per andare a Rijeka ed erano quasi 80km di coda, ma grazie alla ventola sempre accesa non ho mai superato i 90°, altrimenti non solo avrei sudato freddo, ma sicuramente dovevo chiamare il carroattrezzi.

http://www.lotus-driver.it

9 Re: Oggi faccio una volata il Lun 24 Giu 2013, 10:24 am

Zappaterra


Racing Driver
Racing Driver
Rover 122 cv, del 2003. 56000 mgl all'acquisto e fotografate le sessanta andando venerdi'.

Colore vaschetta non bellissimo. Montato il termostato immediatamente, livello liquido stabile, aspetto del liquido normale.

Le temperature son state sempre "normali" nella guida dalle parti di casa, perfette in percorrenze su strade non trafficate.

Il viaggio di venerdi' ha avuto temperature di 84 85 gradi fino alla coda dell'imbottigliamento alla Giustiniana.

L'errore e' stato di riaccendere la macchina subito dopo che l'ho spenta: il liquido aveva iniziato a bollire nell'imbottigliamento, sono uscito ha raffreddato qualche grado, due km ho visto il mio amico e ho spento la macchina. L'avessi lasciata spenta sino al raffreddamento credo sarei tornato a casa sulle mie 4 ruote.

Il montaggio del termostato e' stato fatto da Maurizio, persona estremamente affidabile.

Comunque ti mando pm con i miei recapiti, e cio' indipendentemente dalla contingenza  :-)

Ah, dimenticavo: il livello "dopo" era zero: riempiendo il vaso, l'acqua usciva dalla griglia anteriore... ne ho versati dieci litri e mi son detto che forse erano troppi  :-)



Ultima modifica di Zappaterra il Lun 24 Giu 2013, 10:27 am, modificato 1 volta (Ragione : agguinta)

10 Re: Oggi faccio una volata il Lun 24 Giu 2013, 10:58 am

Lotus70


Admin
Admin
Zappaterra ha scritto:Rover 122 cv, del 2003. 56000 mgl all'acquisto e fotografate le sessanta andando venerdi'.

Colore vaschetta non bellissimo. Montato il termostato immediatamente, livello liquido stabile, aspetto del liquido normale.

Le temperature son state sempre "normali" nella guida dalle parti di casa, perfette in percorrenze su strade non trafficate.

Il viaggio di venerdi' ha avuto temperature di 84 85 gradi fino alla coda dell'imbottigliamento alla Giustiniana.

L'errore e' stato di riaccendere la macchina subito dopo che l'ho spenta: il liquido aveva iniziato a bollire nell'imbottigliamento, sono uscito ha raffreddato qualche grado, due km ho visto il mio amico e ho spento la macchina. L'avessi lasciata spenta sino al raffreddamento credo sarei tornato a casa sulle mie 4 ruote.

Il montaggio del termostato e' stato fatto da Maurizio, persona estremamente affidabile.

Comunque ti mando pm con i miei recapiti, e cio' indipendentemente dalla contingenza  :-)

Ah, dimenticavo: il livello "dopo" era zero: riempiendo il vaso, l'acqua usciva dalla griglia anteriore... ne ho versati dieci litri e mi son detto che forse erano troppi  :-)

Allora credo che si sia rotto solo il radiatore.
Cambialo con quello in alluminio di Elise Parts o Elise Shop, monta la seconda ventola con un relè e porta 2 fili dentro con un pulsante, cosi appena arrivi in coda o magari in città la fai partire subito.
Cambia tutto il liquido perché hai versato acqua e magari hai inserito porcheria, metti un buon OAT rosso per motori in alluminio, cambia assolutamente il tappo della vaschetta perché l'acqua in coda NON DOVEVA comunque bollire, è molto strano anche a 110° l'acqua non bolle, può reggere fino a 120° prima di andare in ebollizione.

Ricordati di scegliere un liquido OAT di ottima qualità, non guardare solo la resistenza a freddo e cioè i fatidici 35/40° prima del congelamento, ma guarda anche la temperatura indicata prima di andare in ebollizione, alcune marche indicano anche questo dato, e arrivano fino a 115/120/125° scegli quella che arriva fino a 125° ovviamente, e prendi una versione GIA DILUITA non fare tu dei pastrocchi.


 
Ma devi ancora dirmi quale è stata la temperatura massima che hai visto!!!!!



Il tappo della vaschetta devi cambiarlo per 2 motivi, il primo perché come ti dicevo anche se hai raggiunto 110° non doveva bollire niente, e se lo faceva è perché mancava pressione, l'acqua più viene tenuta sotto pressione e più si alza il suo punto di ebollizione, come una pentola a pressione, l'impianto se lavora a 1,2/1,5 bar, fa in modo che l'acqua non vada in ebollizione prima dei 120/125° circa, ma a 117° sono gia caxxi, e puoi dire addio alla guarnizione della testa.

Il secondo motivo per cambiarlo oltre che per sicurezza ed il prezzo ridicolo, è perché secondo me l'hai comunque compromesso, sono delicatissimi e fatti di merda questi tappi, io ne ho gia cambiati 3 perché non mi piaceva come saliva il livello nella vaschetta quando si scaldava in estate, le valvolina di sfiato si rovinano facilmente, sulla mia elise, ben 2 tappi hanno cominciato a perdere liquido dal foro di sfiato, e non devono farlo.

Ultimo consiglio, cambia i 2 manicotti in entrata e uscita del radiatore, 56 miglia sono tante, puoi rimontare quelli originali che sono di buona qualità, oppure quelli in silicone che sicuramente sono migliori, ma fallo perché quando smonti il clam, e meglio fare tutto quello che serve.

http://www.lotus-driver.it

11 Re: Oggi faccio una volata il Lun 24 Giu 2013, 11:02 am

Zappaterra


Racing Driver
Racing Driver
Temp max 113...

12 Re: Oggi faccio una volata il Lun 24 Giu 2013, 11:23 am

Lotus70


Admin
Admin
Zappaterra ha scritto:Temp max 113...

CaXXo 113° sono tantissimi, dovevi fermarmi molto prima a 105/107° massimo ci puoi arrivare ma se arrivi a 110° (di solito inizia anche a lampeggiare) TI DEVI assolutamente fermare perché qualcosa non va.
E dovevi lasciarla ferma con il cofano motore aperto per almeno 20 minuti minimo, potevi anche accendere il motore dopo 10 minuti per far circolare l'acqua per un minuto circa a 3.000giri e poi spegnere ancora il motore.

Guarda che coda o non coda è comunque strano che sei arrivato a quella temperatura, io in tanti anni non ho mai visto oltre i 107° se non quando avevo la guarnizione della testa andata!!!

Pensa che un giorno con 40° in piena tirata su per i monti, con traffico che mi ostacolava e mi impediva di prendere aria, ho visto i 107°, non mi sono preoccupato perché eravamo in altre 5 Lotus anche toyotate, tutti con la stessa identica temperatura!!

Ma 113° sono ANOMALI, qualcosa non andava gia da prima, per me hai il tappo della vaschetta andata o altro.

Quanto dopo la tirata ha iniziato a salire la temperatura?

http://www.lotus-driver.it

13 Re: Oggi faccio una volata il Lun 24 Giu 2013, 2:40 pm

Zappaterra


Racing Driver
Racing Driver
La temperatura si e' alzata a quei livelli solo in quell'occasione.

Prima di arrivare all'imbottigliamento era regolare.

Prima di allora, intorno casa, andando piano, in fila o lasciando la macchina accesa per aprire il cancello e parcheggiare, le temperature erano sugli 87, alzavano in fila a 90 92, solo una volta mi e' arrivata a 101.

Purtroppo alla Storta e' stato lungo, credevo ogni metro finisse la fila e non avevo spazi per fermarmi in disparte...

Comunque ormai e' fatta e guardiamo cosa fare da ora  :-)

14 Re: Oggi faccio una volata il Lun 24 Giu 2013, 2:49 pm

DANIELE CN


Outstanding
Outstanding
Che sfortuna! Mi spiace x te... Beh, potendo sarebbe un'ottima scusa x qualche miglioria e x risolvere eventuali problemi latenti. Peccato peccato...

15 Re: Oggi faccio una volata il Mar 25 Giu 2013, 11:09 pm

Zappaterra


Racing Driver
Racing Driver
Ho fatto una bella lista della spesa, anche grazie ala chiacchierata con Lotus70.

Parlo anche col mio amico per sentire se vuole anche lui dei pezzi, poi parte l'ordine per avere la macchina realmente mia.

Un po' come mi accadde con la moto: fu mettendoci le mani, che la cominciai a capirla e sentirla veramente.

Come sfizio ho preso anche il radiatrore dell'olio... la scimmia ha vinto  :-)

16 Re: Oggi faccio una volata il Mer 26 Giu 2013, 12:19 am

anthonydeco


Novice
Novice
Scusate introsione ma anche il toyota 1.6 l 136 cv a questi problemi di suriscaldamento e palle varie???

17 Re: Oggi faccio una volata il Mer 26 Giu 2013, 12:31 am

paolo111s


Outstanding
Outstanding
No. Zappaterra ha un Rovere.
Col toy, usala e basta. I problemi non li avrai sul motore, ma su altre cose.
Il tuo motore lo monto sulla Verso e a 100.000Km e 9 anni gira ancora come un violino, malgrado i Kg in più rispetto ad una Lotus

18 Re: Oggi faccio una volata il Mer 26 Giu 2013, 12:37 am

anthonydeco


Novice
Novice
Altre cose cosa intendi???

19 Re: Oggi faccio una volata il Mer 26 Giu 2013, 1:13 am

Lotus70


Admin
Admin
paolo111s ha scritto:No. Zappaterra ha un Rovere.
Col toy, usala e basta. I problemi non li avrai sul motore, ma su altre cose.
Il tuo motore lo monto sulla Verso e a 100.000Km e 9 anni gira ancora come un violino, malgrado i Kg in più rispetto ad una Lotus

Aspetta Paolo, vediamo di fare una precisazione, il problema di surriscaldamento è presente su tutte le Lotus, per la posizione del motore, per la posizione del radiatore, per la regolazione della ventola che si accende SOLO quando l'acqua arriva a 103°!!!
E se ti ritrovi in coda con 40° ti garantisco che anche sul Toyota si vedono temperature che superano i 107°.

La differenza la fa il motore che fortunatamente è più robusto e non cede la testa come succede sul Rover.

Anthony, Paolo si riferiva al cambio e tutto quello che non riguarda il motore, il telaio, la carrozzeria e tutto il resto sono identici, e sulle Lotus hai sempre qualcosa da sistemare.

http://www.lotus-driver.it

20 Re: Oggi faccio una volata il Mer 26 Giu 2013, 2:12 pm

paolo111s


Outstanding
Outstanding
Lotus70 ha scritto:Anthony, Paolo si riferiva al cambio e tutto quello che non riguarda il motore, il telaio, la carrozzeria e tutto il resto sono identici, e sulle Lotus hai sempre qualcosa da sistemare.

Yes. Proprio quelle.
Il motore è decisamente molto affidabile. Che non vuol dire indistruttibile

21 Re: Oggi faccio una volata il Ven 05 Lug 2013, 9:43 am

Zappaterra


Racing Driver
Racing Driver
Ieri sera e' tornata a casa: bella anche sul carrello :-)

Stanno arrivando i pezzi da elise shop...

Insomma, adesso son piu' tranquillo che non averla abbandonata anche se sotto casa di un amico.

22 Re: Oggi faccio una volata il Sab 06 Lug 2013, 3:32 am

Lotus70


Admin
Admin
Pensa che io ieri sera alle 2:00 di notte stavo ancora lavando la mia bimba, e oggi finalmente l'ho messe in mano alle cure del mio meccanico.Very Happy 

http://www.lotus-driver.it

23 Re: Oggi faccio una volata il Mar 03 Set 2013, 1:08 am

Lotus70


Admin
Admin
Zappaterra ha scritto:Ieri sera e' tornata a casa: bella anche sul carrello  :-)

Stanno arrivando i pezzi da elise shop...

Insomma, adesso son piu' tranquillo che non averla abbandonata anche se sotto casa di un amico.
NOVITA?

Come sei messo?

http://www.lotus-driver.it

24 Re: Oggi faccio una volata il Mar 03 Set 2013, 8:54 am

Zappaterra


Racing Driver
Racing Driver
Mettero' qualche foto, poco riuscita, clam tolto, radiatore nuovo con le due ventole, niente torte sul banco.

A breve ripariamo il fondo, spieghero' come e inorridirete :-)

Tutte le viti son state rimesse o sostituite spalmandole di un grasso apposito che le protegge dalla corrosione. Quando riusciro' a capire come si chiama il grasso, protettivo permanente pare, ve lo riferiro'.

Poi una bella doccia e crema da corpo e via per il giringiro!

25 Re: Oggi faccio una volata il Mar 03 Set 2013, 9:38 am

DANIELE CN


Outstanding
Outstanding
Ok quindi quello che arriva senza clam e con il fondo scocciato sei tu. : )
Battute a parte... Che mai sto lavoro sulla viteria? Era causa del danno o era messa male?

26 Re: Oggi faccio una volata Oggi a 1:12 pm

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum