LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Quattroruote prova la Lotus Elise S 2013 (anche in pista)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
E' appena uscito il numero di ottobre che, tra le "prove sprint" (quelle in cui è tutto concentrato in 4 pagine) annovera anche quella della Lotus Elise S ultima versione (1.798 cc - compr. volumetrico - cambio manuale 6 marce - 220 cv a 6.800 giri - 924 kg dichiarati - 51.000 euro).

La vettura è stata provata, per stessa ammissione dell'articolista,  anche in vista della prossima prova dell'Alfa Romeo 4C, praticamente l'unica rivale.


I giudizi di Quattroruote, esposti  con la consueta obiettività, sono ottimi: "la Elise è ancora attualissima e fresca, a dimostrazione che la bella guida non ha tempo........per una sportiva 220 cv non sono un'enormità, ma su una massa così contenuta fanno un figurone.............in curva l'Elise è puro piacere......."
"Pregi: feeling di guida........"
"Difetti: assenza del servosterzo............"


La chiosa è tutto un programma: "Cara 4C, adesso tocca a te." (ovvero, presto ci sarà la prova su strada della 4C).

La Elise S ha girato a Vairano in 1.21.51, più o meno come una Ferrari 360 Modena e 1 secondo più lenta della Porsche Cayman 2.7 da 275 cv. Tempo ovviamente non ancora riportato su fastestlaps.com. Bellissima la "fotona" delle prime 2 pagine, con il tester in tuta, casco e guanti.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Lotus70

avatar
Admin
Admin
L'unico Difetto per me è un pregio, non vorrei mai una Elise S con servosterzo, non capisco il senso, anzi diventerebbe anche pericolosa, lo sterzo su quel peso è morbidissimo e super controllabile.

Il feeling su una Lotus è per metà dovuto proprio allo sterzo diretto, l'altra metà la fanno il peso contenuto, il baricentro bassissimo (sei seduto sul fondo della macchina), le sospensioni ottime, il motore centrale/posteriore, il telaio fantastico.

http://www.lotus-driver.it

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Mah, si legge che "la pesantezza dello sterzo rimane" - "L'assenza del servosterzo è più che altro una caratteristica, ma ormai si fa fatica a convincerci". Come se fosse un "vezzo".

La conclusione dice "Tutto congiura perchè questa Lotus non possa essere che un'auto per pochi eletti, ai quali non devono fare difetto la passione e un cospicuo conto in banca. Come minimo però L'Elise, nella storia dell'automobile, ha una sua importanza, che non è certo proporzionale agli esemplari che si vedono parcheggiati per strada. Se così non fosse, d'altra parte, all''Alfa Romeo non si sarebbero certo scomodati per inventarne una rivale".

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Zappaterra

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Per sentire uno sterzo duro farei provare al recensore un vecchio trattore da unomini veri senza servosterzo, al quale qualcuno faceva la modifica di un'idroguida rimediata, col quale se tieni i pollici internamente alla circonferenza di sterzo e prendi una buca violenta te li spezzi.

Personalmente il servosterzo mi ha sempre dato fastidio e su alcune macchine e' esageratamente morbido, ma per una guida stradale, familiare, con in testa mille cose puo' andare bene e ha una sua ragion d'essere.

Per una macchina come l'Elise, che appena si muove diventa una farfalla, cosa c...o vogliono? Lo sterzo di una Polo? Il tasto "city" per porcheggiare?

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Zappaterra ha scritto:Per sentire uno sterzo duro farei provare al recensore un vecchio trattore da unomini veri senza servosterzo, al quale qualcuno faceva la modifica di un'idroguida rimediata, col quale se tieni i pollici internamente alla circonferenza di sterzo e prendi una buca violenta te li spezzi.

Personalmente il servosterzo mi ha sempre dato fastidio e su alcune macchine e' esageratamente morbido, ma per una guida stradale, familiare, con in testa mille cose puo' andare bene e ha una sua ragion d'essere.

Per una macchina come l'Elise, che appena si muove diventa una farfalla, cosa c...o vogliono? Lo sterzo di una Polo? Il tasto "city" per porcheggiare?
 lol! lol! 

http://www.lotus-driver.it

Andrea RWD

avatar
Test Driver
Test Driver
Ragazzi in Quattroruote ormai si sono rincoglioniti totalmente.
Più che parlare di palline nel bagagliaio, consumi, confort acustico non sanno più fare.
I tempi della copertina dedicata alla 512 TR che titolava a caratteri cubitali "SUPERLATIVO ASSOLUTO" sono andati da un bel po'...

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Come moderatore del forum della rivista (sito www.Quattroruote.it) sono stato ospite a Vairano e Vi posso assicurare che le prove su strada vengono fatte con grande meticolosità e Quattroruote è l'unica rivista automobilistica al mondo che dispone di una pista propria. Le "palline" per il bagagliaio non le usano più da molti anni.

E' chiaro che poi i giudizi che dà il collaudatore (e ne hanno diversi, non tutti "corsaioli"), sono soggettivi e comunque se leggete il servizio il tester è  entusiasta del comportamento su strada della Elise S, del resto ho anche riportato alcune frasi, ma ce ne sono altre, tutte luisinghiere. Se poi lui la preferirebbe col servosterzo perché dobbiamo buttargli la croce addosso? In fondo è l'unico difetto che ha trovato. Si legge anche, come ho detto sopra, che l'importanza mondiale della Elise non è certo proporzionale agli esemplari che si vedono per strada. Questo mi sembra il miglior complimento.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Si ma sai Pilota, io penso che il problema sia un pochino a monte, se uno parla di servosterzo su una Lotus allora non sa che auto ha testato.

Avrei capito se mi diceva che è leggermente sottosterzante, oppure che l'assetto non è ancora perfetto.

Ma parlare di servosterzo su un auto sportiva pura come una Lotus Elise, è un po come se qualcuno dicesse che la porsche sarebbe una sportiva perfetta se avesse il frigorifero per le lattine.
Non ha senso come commento e neanche come difetto.
Su delle auto come queste che non sono Aston Martin o Maserati, devi andare più sul tecnico, invece ha fatto un commento molto commerciale per il popolo che non capisce un tubo di auto come queste.

E' vero una Lotus non è un auto per tutti, e infatti non ne vendono tantissime, ma viva dio è la sua bellezza, altrimenti sarebbe una Z4 o Audi TT.

Ecco su quelle puoi dirmi che il servosterzo è troppo duro o morbido o cose simili. Very Happy 

Senza offesa per nessuno, ma un commento simile denota o scarsa conoscenza delle Lotus, , o test fatto con superficialità commerciale.

http://www.lotus-driver.it

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Tu non sai quante volte mi sono dovuto trattenere dal ridere per i commenti che sentivo sulla mia Elise quando la lasciavo parcheggiata difronte al cinema, anche da ragazzi giovani che non capivano un tubo.

Ti garantisco che ci si diverte come matti, pochissimi conosco queste auto anche i giovani, e spesso senti dei commenti che non hanno senso e fanno sorridere.

Certe volte lo facevo apposta, scendevo mi allontanavo e dopo 10 minuti tornavo indietro facendo finta che non fosse la mia auto per sentire i commenti di chi si fermava a guardarla o passava di la. Very Happy Very Happy 

Ma per me è questa la sua bellezza, che pochi la conoscono, è rara un auto che non si vede nelle pubblicità e anche nelle riviste se non raramente.

http://www.lotus-driver.it

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Io credo che il tester (Alessio Viola) sappia benissimo cosa è una Lotus, se no non sarebbe adeguato a una iconica rivista come quella. Lui ha solo detto che l'assenza del servosterzo, che come noto è una "caratteristica" della Lotus Elise (quindi lo sa bene che la Elise è sempre stata priva del servo), gli sembra un po' anacronistica, forse considerando che anche le F.1 ormai ce l'hanno. E vedrai che le riviste "generaliste" (probabilmente no invece EVO e Topgear) criticheranno tale assenza anche nella 4C. Wink 

Nella prova si legge anche: "L'Elise e la nuova Alfa non sono semplicemente auto per andare forte. Qui si parla di divertimento allo stato nascente, mille chili di pura guida: quella che magari comporta un po' di fatica, che alla fine scendi dalla macchina sudato, ma che ti ripaga con sensazioni che non c'entrano nulla con l'universo automobilistico conosciuto, e ti sembra di stare in un altro mondo anche quando vai piano." Mi sembra che l'abbia capita bene, la Elise.

PS: la Evora mi sembra che abbia il servosterzo.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Andrea RWD

avatar
Test Driver
Test Driver
Ciao Pilota, forse sono stato un po' troppo categorico nel mio giudizio su Quattroruote, ma lungi da me l'intenzione di voler mettere in dubbio la serietà con cui testano le auto.
Sono stato un grande lettore di questa rivista, sono iscritto alla loro newsletter, mio padre è abbonato da anni... tuttavia è da tempo che trovo che abbiano perso la capacità di entusiasmarsi ed entusiasmare quando scrivono di un'auto... Ritengo che le prove di Quattroruote siano sempre più focalizzate sulla razionalità e sui freddi numeri, piuttosto che sulle emozioni che guidare certi mezzi può suscitare.
Dal momento che per me l'auto è prima di tutto passione e divertimento, non riesco più a trovare interessanti le pagine di una rivista che continuo a ritenere SERISSIMA, ma non più coinvolgente.

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
La penso uguale Andrea!
Quattroruote penso si tratti della rivista più venduta di auto.
Le auto possono essere il mezzo che ti porta da A a B, il mezzo che ti emoziona, il mezzo che ti serve perchè hai il pisello piccolo ecc ..
Quando vai per strada che auto vedi? Tante utilitarie e tante medie tutte banalissime? Si giusto.
Non vedi tante lotus, tante porsche e tante aston martin.
Ecco, hai capito perchè è la rivista più venduta.

Evo è l'unica che merita, hanno copiato ( male ) tutte da lei.
L'unica cosa che mi dispiace di evo è che la versione italiana censura quasi tutte le critiche della versione originale inglese ferrarizzando o fiatizzando le prove.
Soliti italiani.

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Grazie Andrea RWD della precisazione. Ripeto: in via assolutamente riservata ai "moderatori" del sito, ho assistito ai test di accelerazione e di "curva a raggio costante" della Jaguar F-Type e sono stati davvero interessanti. Poi ho fatto un giro della pista Handling al fianco del collaudatore più "pistaiolo", Davide Fugazza con la Citroen DS3 Racing e ho potuto notare la guida esattamente da pilota competitivo.

Per quanto riguarda la rivista, che ho letto per la prima volta a  6 anni nel 1960, è vero che è rimasta sostanzialmente la stessa, forse non adeguandosi molto alle ultime tendenze, però occorre dire che le rivali d'elezione sono le riviste "generaliste" e di approfondimento "Auto" e "Automobilismo". Poi ci sono le "economiche" Al Volante, Panoramauto e Gente Motori, quindi ci sono le "sportivissime" EVO e Top Gear e c'è la tecnicista "Autotecnica". Potrei continuare con le "Storiche" e le miste storiche-moderne tipo Auto Capital, quelle di tuning.....................
Insomma, una volta c'era solo Quattroruote, oggi c'è un'eccesso di offerta.  

Chiaro che ognuno poi sceglie quella che più si addice al proprio carattere e ai propri gusti. Io leggo un po' di tutto, oggi di meno esistendo internet, ma devo dire che a pagine e pagine di "impressioni " (EVO e TG), che a volte mi hanno fatto addormentare leggendo, preferisco meno pagine di sensazioni, ma dati rilevati al cronometro (o metro, leggi frenata) e anche il "tempo sul giro", nonché più foto grandi. Non riesco più a leggere tutte le tediose pagine dei test su strada di EVO. Dò una scorsa veloce soffermandomi sulle auto che prediligo (soprattutto Alfa, Lotus, Maserati), ma il più delle volte non lo compro. Very Happy

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Andrea RWD

avatar
Test Driver
Test Driver
s4 ha scritto:La penso uguale Andrea!
Quattroruote penso si tratti della rivista più venduta di auto.
Le auto possono essere il mezzo che ti porta da A a B, il mezzo che ti emoziona, il mezzo che ti serve perchè hai il pisello piccolo ecc ..
Quando vai per strada che auto vedi? Tante utilitarie e tante medie tutte banalissime? Si giusto.
Non vedi tante lotus, tante porsche e tante aston martin.
Ecco, hai capito perchè è la rivista più venduta.

Evo è l'unica che merita, hanno copiato ( male ) tutte da lei.
L'unica cosa che mi dispiace di evo è che la versione italiana censura quasi tutte le critiche della versione originale inglese ferrarizzando o fiatizzando le prove.
Soliti italiani.
Concordo S4, anch'io apprezzo molto EVO... Wink 
In ogni caso, non mi aspetto che 4R tratti solo di auto con la A maiuscola... le auto sono per lo più utilizzate per andare da A a B ed è quindi giusto che ci siano delle analisi razionali sul mezzo che rende la migliore utilità per il prezzo pagato.
Tuttavia, PORCO CANE, dato che hanno una pista privata (ed è anche piuttosto figa...) e che hanno le competenze ed il talento per effettuare seriamente prove di auto sportive, perchè non farlo con una certa frequenza ??? Insomma 4R avrebbe tutte le carte in regola per fare anche meglio di EVO (secondo me), ma ormai il loro target di lettore è esclusivamente l'automobilista medio che tiene una mano sul volante e l'atra sul touch dello smartphone...
Va beh.... VIVA EVO !!! cheers

evo

avatar
Champion
Champion
oltre ad apprezzare la non presenza del servosterzo io personalmente sono contento anche di non avere il servofreno
ti permette una modulabilità e sensibilità in frenata senza uguali
ok all'inizio bisogna farci l'abitudine ma dopo è fantastico

Lotus70

avatar
Admin
Admin
evo ha scritto:oltre ad apprezzare la non presenza del servosterzo io personalmente sono contento anche di non avere il servofreno
ti permette una modulabilità e sensibilità in frenata senza uguali
ok all'inizio bisogna farci l'abitudine ma dopo è fantastico

QUOTO!!!

Gia bravo mai vai a farlo capire a quelli meno puristi di noi.

Parlano sempre di Evoluzione ma questa parola è spesso abusata.

OT: UDITE UDITE EVO è TORNATO, TREMATE TREMATE EVO è ARRIVATO. Very Happy Very Happy 

http://www.lotus-driver.it

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
@Andrea RWD.
Infatti, hai detto bene, Quattroruote vende centinaia di migliaia di copie e quindi deve dare conto a un ventaglio di lettori molto ampio, cercando di accontentare il maggior numero possibile di persone.

EVO invece ha un target ben preciso, ma a mio parere non sfrutta bene il potenziale che ha. Ripeto, quelle innumerevoli pagine di "sensazioni" mi hanno stufato.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

devid1985

avatar
Pilot
Pilot

stefano


Driver
Driver
Ciao pilota 54 la prova della elise su quattroruote mi e' piaciuta ma concordo con gli altri sul servosterzo sulla lotus non serve ad ogni modo andate a leggere la prova dell'Alfa 4C su auto di gennaio. Spero che quel giornalista non provi mai una Lotus. Dopo vari strafalcioni si lamenta che sulla 4C non c'e' la presa usb ed un posto dove mettere l'iphone

Lotus70

avatar
Admin
Admin
stefano ha scritto: Ciao pilota 54  la prova della elise su quattroruote mi e' piaciuta  ma concordo con gli altri sul servosterzo sulla lotus non serve ad ogni modo andate a leggere la prova dell'Alfa 4C su auto di gennaio. Spero che quel  giornalista non provi mai una Lotus. Dopo vari strafalcioni si lamenta che sulla 4C non c'e' la presa usb ed un posto dove mettere l'iphone      

Ma te pensa cosa hanno capito questi giornalisti, di auto estreme e puriste come le nostre, anche se sulla 4C forse è giusto aspettarsela la presa usb, considerando che non è minimalista come una Lotus. Very Happy 

http://www.lotus-driver.it

stefano


Driver
Driver
Non è solo la presa uso il giornalista dice che manca il servosterzo lo sterzo e troppo diretto non guidate la con il raffreddore perché con uno starnuto uscite di strada la macchina pesa troppo poco ci vorrebbe qualche chilo di più non c'è l'ammortizzatore a gas per alzare il cofano ma una semplice asta di ferro ecc. ecc.

Lotus70

avatar
Admin
Admin
devid1985 ha scritto:

La macchina si è mossa a circa 31 e rotti secondi, è arrivata a 100km/h in circa 5 e rotti secondi, a 160km/h in 12 secondi, a 200km/h in 18 secondi, e 240km/h velocità massima in circa 50 secondi.

Direi non male per una piccola Lotus Elise S con 220cv.

Questa versione si può elaborare e migliorare, meno peso e più cavalli, dovrebbero aiutare molto.



Certo che il confronto però è impressionante.

0-100km/h in 4 secondi scarsi
0-160km/h in 8 secondi
0-200km/h in 12 secondi e rotti
0-240km/h in 21 secondi
0-270km/h in 42 secondi

Fa paura già cosi, però mi aspetto una nuova versione con 450cv e 1080kg come l'attuale Cup R.
E allora vedremo veramente il massimo potenziale.
La Lotus deve riuscire a stracciare la 4C, e arrivare a prendere la sua vera rivale la Porsche GT3.



Ultima modifica di Lotus70 il Mar 17 Dic 2013, 3:16 pm, modificato 1 volta

http://www.lotus-driver.it

Lotus70

avatar
Admin
Admin
stefano ha scritto:Non è solo la presa uso il giornalista dice che manca il servosterzo lo sterzo e troppo diretto non guidate la con il raffreddore perché con uno starnuto uscite di strada la macchina pesa troppo poco ci vorrebbe qualche chilo di più non c'è l'ammortizzatore a gas per alzare il cofano ma una semplice asta di ferro ecc. ecc.

 affraid affraid lol! lol! 

http://www.lotus-driver.it

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum