LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Mantenimento Lotus Elise S2

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 3]

51 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 22 Lug 2014, 2:26 pm

Andrea RWD


Test Driver
Test Driver
daniele_elan ha scritto:
Tu hai un penny.... Noi abbiamo trovato 30€ in monetine di diverso taglio! E non solo soldi....    


 Laughing Laughing Laughing  Non male !!!

Comunque, ho ricevuto giusto stamattina un pacco da LA CURA DELL'AUTO... non vedo l'ora di fare un bel lavaggio "LOTUS 70 STYLE"... o almeno ci provo  Wink

52 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 22 Lug 2014, 2:50 pm

Nick16


Test Driver
Test Driver
Questo post ha contagiato diverse persone Very Happy
Fino a qualche giorno fa non pensavo neppure esistessero certi prodotti.
Domattina ordino anche io, grazie a tutti e soprattutto ad Andrea dei preziosi consigli

53 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 22 Lug 2014, 5:12 pm

Lotus70


Admin
Admin
Andrea RWD ha scritto:
Comunque, ho ricevuto giusto stamattina un pacco da LA CURA DELL'AUTO... non vedo l'ora di fare un bel lavaggio "LOTUS 70 STYLE"... o almeno ci provo  Wink

 lol! lol! 

Ricordati un paio di foto quando passi il Polish Express.

http://www.lotus-driver.it

54 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 22 Lug 2014, 5:14 pm

Lotus70


Admin
Admin
daniele_elan ha scritto:

Tu hai un penny.... Noi abbiamo trovato 30€ in monetine di diverso taglio! E non solo soldi....    

Caspita Daniele, si può dire che ti sei ripagato la benzina per andare a prenderla.  Very Happy 

Cosa vuol dire avere la moquette sotto i sedili e non l'alluminio, se io avessi avuto anche solo un paio di quelle monete sul fondo della mia auto, sarei impazzito dopo 5 minuti per rumori e vibrazioni varie che scatenano quelle monetine di ferro.  affraid affraid 

http://www.lotus-driver.it

55 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 22 Lug 2014, 6:31 pm

LucaDM


Outstanding
Outstanding
Anche io ci tengo ad avere la Lotus pulita sia internamente che esternamente e qualche venti euro in prodotti ce li butto ogni tanto.
Pero' alla fine è alluminio, vetroresina e pasticaXXa...mica un'aston o un'auto d'alta collezione....:-))) cioè, ok ognuno le sue passioni, ma io dopo che sto li per due ore a lavarla pulirla cambiare il pannolino...fanuculo....vado a guidarla!

56 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 22 Lug 2014, 8:15 pm

Lotus70


Admin
Admin
LucaDM ha scritto:Anche io ci tengo ad avere la Lotus pulita sia internamente che esternamente e qualche venti euro in prodotti ce li butto ogni tanto.
Pero' alla fine è alluminio, vetroresina e pasticaXXa...mica un'aston o un'auto d'alta collezione....:-))) cioè, ok ognuno le sue passioni, ma io dopo che sto li per due ore a lavarla pulirla cambiare il pannolino...fanuculo....vado a guidarla!

Primo, ma perché non dovrebbe avere lo stesso valore d'esclusività di un Aston?
E' anche più rara di tante Aston Martin se è per questo.
Secondo non è da collezione? Sperò che scherzi, magari non tutti i modelli, ma vedrai tra qualche anno come saranno ricercate le versioni più rare, ricordati che la tua Exige è fuori produzione!!

Terzo, ma cosa centra alla fine il valore dell'auto con la passione per vederla pulita, o con l'intenzione di rinnovarla, o con l'intenzione di volerla mantenere come nuova nel tempo?

Io potrei fare lo stesso trattamento anche su una PUNTO, e questa non è una punto.

Dici solo Vetroresina, alluminio, e plastica, e hai detto niente secondo te?
Per me hai detto tutto, vedi la rarità di un auto con il telaio in alluminio, carrozzeria in vetroresina che pesa 800kg!!

Allora anche una F40 è solo carbonio e plastica, tanto che cosa vuoi che valga.

Io ritengo che sia giusto prendersi cura della propria auto a prescindere, e per quanto riguarda una Lotus, avere una cura più particolare aiuta per tanti motivi.
Sono auto delicate che si rovinano velocemente, il valore è sicuramente mantenuto nel tempo, e al momento di venderla stai pur certo che valgono di più.

Perdonami ma se io avessi visto la tua in vendita e allo stesso prezzo o anche di più quella di Damiano, a parità di modello avrei preso quella di Damiano a occhi chiusi, e adesso che parli cosi, la tua non la comprerei di certo, perché denota poca voglia di prendersi cura della propria auto, quindi se tanto mi da tanto.....

Senza offesa Luca, ma sbagli a parlare cosi della tua Lotus, la stai svalorizzando e anche svalutando, e fai tutto da solo.

Quando guardavo i lavori che Damiano faceva alle sue 2 Exige, giuro che mi veniva voglia di comprargliela, anche solo per come era tenuta, e sarei andato a comprarla con i contanti in mano, senza neanche guardarla, ad occhi chiusi!!

Quando una persona ha passione, merita anche di vendere la sua auto ad un prezzo superiore ad una uguale ma mantenuta male.

Io se compro un auto usata, le valuto queste cose e sono disposto a pagarle qualcosa in più.
Su un Utilitaria anche 1.000 o 2.000 euro in più, su una Lotus rara, arriverei a dargli 3.000 o 5.000 euro in più se ci sono anche migliorie non solo estetiche.

Io la penso cosi, e non credo di essere l'unico MARZIANO, su questa terra che fa queste valutazioni.

Considera poi, che voglio proprio vedere quanti vanno a comprare un auto e non fanno certe considerazioni, e quanti una volta che l'hanno comprata, non la portano da un carrozziere a fargli dare una lucidata e una sistemata, se l'auto non è perfetta.

Mi fa strano poi che tu fai queste considerazioni cosi superficiali, quando sei stato il primo a portarsi dietro il meccanico per valutare l'auto da comprare, il primo che aveva comprato lo splitter prima ancora di comprare l'auto ecc....

Forse tu pensi che il mantenimento di un auto, sia solo lavarla e pulirla, e che sia solo tempo perso, ma ti sbagli.

La mia per esempio dopo 12 anni NON HA ANCORA BISOGNO DI FAR RIVERNICIARE TUTTE LE SOSPENSIONI, grazie proprio a come l'ho mantenuta, mentre su questo forum, sono 3 anni che vedo Lotus completamente smontate e risistemate in ogni parte.

Le mie sospensioni sono ancora perfette, il vano motore ha tutte le guarnizioni belle morbide, l'interno in pelle dopo 12 anni e 148.000km è ancora PERFETTO!!

Io non ho bisogno di spendere 1.2000 euro per rifarlo, e potrei continuare.

Qualche difetto è presente anche sulla mia ma proprio perché ho sottovalutato il mantenimento di alcuni componenti fondamentali, come i fari per esempio che se tornassi indietro, proteggerei con un nanotecnologico UV, ed una pellicola sopra, e altre parti che in passato non avevo adeguatamente protetto.

NON sottovalutarlo, proteggi oggi per spendere meno domani, e ritrovarti con un auto più bella e che vale di più!!

Poi nessuno dice che devi farlo tu o diventare schiavo della tua auto, la mia E' PASSIONE, non tutti possono averla, ed è giusto quindi che aprono il portafoglio per appoggiarsi a professionisti del settore.

Ricordati meglio un auto mantenuta oggi, che un auto messa male domani, spendi meno oggi, per risparmiare di più domani!!

Fidati ne ho una da 12 anni, non 1 giorno!!
E anche se spendessi 200 euro di prodotti, sarebbero soldi spesi benissimo, anche più di tanti upgrade, vista la protezione che possono offrire certi prodotti, a cerchi, vernice, vetri, policarbonato, plastiche, alluminio, alcantara, pelle, soft top, motore, guarnizioni, manicotti, cavi elettrici, braccetti, sospensioni, pinze dei freni, ecc....

Sperò che non ti offendi Luca, ma veramente mi incazzo quando si sottovalutano certi aspetti, e poi si fa tanto i fighi quando si sbandiera ai 4 venti upgrade per andare in pista, come se una Lotus fosse solo una machinetta da strapazzare in pista, e non valesse niente come auto esclusiva e bella.

Io penso che racchiuda tutte e due le filosofie, e meritino rispetto entrambe, e sono stanco dello snobismo all'aspetto estetico o esclusivo della macchina, diciamo che non è un auto per tutti, e non è un auto da bar, ma non è neanche una punto o una Z4.

Certo che per certi aspetti economici non è un Aston Martin o una Ferrari, ma per altri come esclusività, particolarità, estetica, rarità, prestigio, le supera spesso e volentieri, o per lo meno è paragonabile.

http://www.lotus-driver.it

57 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 22 Lug 2014, 9:21 pm

LucaDM


Outstanding
Outstanding
Andre', ma va cagherrr :-)))
Ma hai letto che ho scritto? :-))
"Anche io ci tengo ad avere la Lotus pulita sia internamente che esternamente e qualche venti euro in prodotti ce li butto ogni tanto.
Pero' alla fine è alluminio, vetroresina e pasticaXXa...mica un'aston o un'auto d'alta collezione....:-))) cioè, ok ognuno le sue passioni, ma io dopo che sto li per due ore a lavarla pulirla cambiare il pannolino...fanuculo....vado a guidarla!"

Fargli la manutenzione che si merita, fare l'uso stando attenti alla delicatezza del prodotto ect ect ok, condivido/mi pare il minimo/regolare.
Trascurarla/scannarla in pista/offenderla e l'opposta estremità di trattarla da auto da collezione.
Poi ripeto, ognuno ha le sue passioni.
Quel che esprimevo, e che visto il prodotto, ok mi piace mantenerla bella pulita, fargli manutenzione, spendere di piu' in olii, pastiglie ect ect, ma fanculo, la Lotus va guidata, mica trattata da auto da collezione! Mica ho detto che come la tieni tu è sbagliato?
Alta collezione sai cosa vuol dire Andre'? Pochissimi km, pochissimi esemplari, motori rivoluzionari per l'epoca, tenuta con parti uscite di fabrica, certificazioni varie e non per ultimo tenuta maniacale e solo parti originali.
Una elise/exige non è da alta collezione, visto anche il suo spirito per cui è stato creato questo giocattolo.
Andre', mannaggia a te :-)) vorresti paragonare le nostre carrette a aston e ferrari in quanto a blasone ect ect, ma se non c'è un lotussaro che compra parti after market, che figura vuoi fare a fianco di aston e ferrari? Quelli si presentano con tagliandi da 10.000 euro, dischi carboceramici da 1 metro di diametro, carbonio e pelle fatti a mano e su misura di una qualità eccelsa...
Noi stiamo qui a lamentarci (giustamente) per un tagliando se ci fanno pagare 200 euro di piu', per la scarsa qualità di molti prodotti venduti a caro prezzo....insomma :-))) capisceme che non è proprio il caso...potrei capire forse una esprit...
Lotus lo puoi paragonare a questi blasoni per la F1, per le prestazioni.....ma le elise exige son giocattoli e pure delicati, oltre che scomodi/affascinanti e soprattutto emozionanti all'inverosimile da guidarle!
Tu hai mai capito la differenza di rarità tra una elise/exige ed ad esempio una ferrari f50 o 288 gto?
Un conto che la macchina è rara perchè le costruisce un piccolo costruttore ed a mano, un conto che alcuni ricchi a cena decidono di farsi costruire in pochissimi esemplari un bolide che "tu" comune mortale non ti potrai mai permettere, neanche campassi 500 anni...
Dai andre', secondo me o sei possessivo della tua carretta (ok lo sono pure io, lo ammetto) o hai preso le elise/exige con uno spirito sbagliato...:-)

58 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 22 Lug 2014, 10:25 pm

Lotus70


Admin
Admin
Luca io la uso e come la mia Lotus, mi sembra che qui dentro sono quello che ha più chilometri di tutti, non so quante Lotus Elise conosci con 148.000km!!

Ma proprio per questo cerco di farci una manutenzione regolare e scrupolosa, questo non significa morirci dietro e non usare più l'auto, ma al contrario godersela in tutta tranquillità, sapendo però che la sto mantenendo come nuova quanto più mi è possibile.

Non pensare che sono tutto il giorno dietro a lucidarla, ci mancherebbe altro, quello lo farro si e no 2 o 3 volte all'anno, al massimo faccio un lavaggio accurato ogni 15 o 30 giorni, in base a quanto la uso.

Ma vedi Luca, con 1 ora di lavoro per passare la cera, mantengo una carrozzeria protetta, che non solo risulterà più facile da pulire al prossimo lavaggio, facendomi perdere meno tempo, ma in più avrò una vernice sempre uguale nel tempo, lucida e dello stesso colore, senza parti scolorite, aloni o graffi.

Ripeto non devi sottovalutare quanto risparmierai in futuro con un mantenimento regolare adesso.

Ti faccio alcuni esempi concreti, io ho protetto tutto il muso con le pellicole, e sono molto contento di averlo fatto, ma stupidamente non ho pensato di far mettere le pellicole anche sui fari, maledetta quella volta che non ci ho pensato, adesso cambiare i fari mi costa almeno 600 euro all'uno!!

Quando avrei potuto mettere 2 pellicole con protezione UV e contro i sassi, del valore di 100 euro al massimo, compresa l'installazione!!

E oggi avrei ancora dei fari quasi perfetti o accettabili, adesso invece i miei sono da cambiare e non ci posso fare più nulla.

I bracetti delle mie sospensioni sono ancora perfetti, non presentano ruggine o ossidazione, e tutto questo grazie ai frequenti lavaggi a cui ho sottoposto tutto il sottoscocca, se non lo avessi fatto, avrei dovuto farli smontare da un meccanico, e riverniciare completamente, e tu sai quanto costa farsi fare questi lavori, soprattutto se non te li fai da solo.

Io non dico che tratto la mia auto da collezione, e non la paragono di certo ad auto rarissime o d'epoca, ma non la tratto neanche come una normalissima utilitaria, perché per me non se lo merita.

Ancora oggi ha un valore commerciale che nessun'altra auto in 12 anni avrebbe mantenuto, e sono sicuro che tra un auto trascurata e una mantenuta bene, soprattutto nel piccolo settore delle Lotus, sia apprezzato e tenuto in stretta considerazione anche da chi compra.

Sento spesso parlare di certe Lotus svendute, ma come erano tenute???
E non parlo di pista o maltrattamenti vari, ma proprio di interni messi male, praticamente da rifare, con pelle screpolata, con carrozzeria praticamente da riverniciare, perché magari nel tempo hanno fatto delle riparazioni approssimative o fatte male, o piene di graffi e strisci, con parti da sostituire perché trattate male ecc...

Io sono andato a vederne molte di auto, e posso dirti che personalmente, resto sempre molto stupito di come certe Lotus siano trattate molto male, auto che non comprerei mai, neanche se le svendono.

Ci sta poco da lamentarsi dopo se restano invendute per mesi, fatalità quelle belle ad un prezzo giusto vengono vendute subito!!

Guarda le due Exige di Damiano come sono volate.

E concludo dicendoti che con un mantenimento corretto, risparmierai soldi in futuro, ripeto non serve spendere cifre folli, o ti fai tu i lavori e ti compri 200 euro di prodotti che in futuro te ne potranno far risparmiare anche 10 volte tanto, oppure ti affidi ad un professionista esattamente come fai per la manutenzione del motore che anche tu ritieni molto importante.

Non sottovalutare la manutenzione di tutte quelle parti che neanche 1 meccanico o carrozziere prende in considerazione!!

In passato alcuni proprietari di Elise S1 si sono ritrovati con il fondo piatto corroso e quasi forato, fortuna che qualcuno ha pensato di togliere tutti i tappetini e si accorto che la colla sotto era corrosiva!!

Considerala un giocattolo o un auto rara e prestigiosa, come preferisci tu, ma comunque ricordati che hanno bisogno di cure amorevoli, più di altre auto.

Per rispondere alla tua domanda io non considero tutte le Lotus da Collezione, e non mi passa neanche per l'anticamera del cervello di paragonarla ad una 208 GTO, ho uno zio che possiede 3 vere Jaguar da collezione e so cosa vuol dire mantenerle perfettamente originali perché non perdano valore nel tempo.

Ma non penso neanche che avere dei freni da 50cm in carbonino, significhi avere un auto esclusiva e rara o di grande valore.

Per me l'esclusività può essere anche a buon mercato, l'importante che dietro ci sia una grande idea che pochi hanno avuto, e per me questo la Lotus l'ha dimostrato meglio di tanti altri costruttori blasonati, che ora mai progettano le loro auto tutte identiche, una dietro l'altra, tranne qualche rarissimo esemplare.

Per quanto riguarda l'interno, non sono d'accordo con te, perché alcune Lotus sono fatte a mano, e usando pelle o alcantara di altissima qualità, da artigiani che non hanno nulla da invidiare a quelli che cucino i sedili in pelle di una Ferrari o di una Lamborghini.

Non tutti risparmiano, conosco proprietari di Lotus che ci hanno speso un sacco di soldi per personalizzare le loro auto.
E anche la Lotus stessa ha prodotto alcune Limited edition, che non hanno nulla da invidiare in fatto di qualità e particolarità dell'interno rispetto ad altre auto blasonate.

E' un discorso lungo e complicato, ma in sostanza, vorrei farti capire, che le mie non sono semplici cure maniacali tanto per fare, si è vero serve molta passione, e io ne ho molta perché mi piace, ma il concetto di mantenimento, dovrebbe essere ben chiaro a tutti, anche chi dovrà portare la sua auto a farla trattare da un professionista.

http://www.lotus-driver.it

59 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 22 Lug 2014, 11:00 pm

LucaDM


Outstanding
Outstanding
Andre' va a cagher di nuovo a te e la tua gelosia oltre che i tuoi papiri ahahahha
Ma un ce senti, o meglio un leggi quello che ho scritto? :-))))
"Fargli la manutenzione che si merita, fare l'uso stando attenti alla delicatezza del prodotto ect ect"

"Quel che esprimevo, e che visto il prodotto, ok mi piace mantenerla bella pulita, fargli manutenzione, spendere di piu' in olii, pastiglie ect ect, ma fanculo, la Lotus va guidata, mica trattata da auto da collezione! Mica ho detto che come la tieni tu è sbagliato?"

Comunque è inutile con te... :-)))

60 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mer 23 Lug 2014, 12:35 am

Lotus70


Admin
Admin
LucaDM ha scritto:Andre' va a cagher di nuovo a te e la tua gelosia oltre che i tuoi papiri ahahahha
Ma un ce senti, o meglio un leggi quello che ho scritto? :-))))
"Fargli la manutenzione che si merita, fare l'uso stando attenti alla delicatezza del prodotto ect ect"

"Quel che esprimevo, e che visto il prodotto, ok mi piace mantenerla bella pulita, fargli manutenzione, spendere di piu' in olii, pastiglie ect ect, ma fanculo, la Lotus va guidata, mica trattata da auto da collezione! Mica ho detto che come la tieni tu è sbagliato?"

Comunque è inutile con te... :-)))

Ma mi conosci ora mai, lo sai che io sono cagacazzi e precisino.  lol! lol! 

Però scusa se insisto ma perché qualcuno non dovrebbe comprarla anche solo per tenerla in un museo?
Sono gusti e scelte personali.

Io non l'ho presa per questo, ma escludo a priori che possa essere un ottima idea anche tenerla li ferma.
Se avessi i soldi mi comprerei un telaio Lotus solo per appenderlo nel salone, e non sto scherzando!!
Comprerei una S1 tutta originale per parcheggiarla sotto ad un telo insieme a molte altre auto rare e particolari, non per forza rarissime ed esclusivissime, mi spiego?


Se solo avessi i soldi ma non li ho ahahah.

PS: guarda che io lo davo anche come consiglio generale a tanti utenti vergini che non pensano magari che trattare un pochino meglio la propria Lotus, può dare delle grandi soddisfazioni per il futuro.

http://www.lotus-driver.it

61 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Gio 24 Lug 2014, 10:11 pm

ELMO Car Care


Rivenditore
Rivenditore
mi sto schiantando dalle risate  Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing 

http://www.facebook.com/elmocarcare

62 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Lun 28 Lug 2014, 5:19 pm

Lotus70


Admin
Admin
Ho aggiornato il primo post, con tutte le fasi per un corretto mantenimento.

E in fine ho aggiunto le foto del risultato finale.  Very Happy 

http://www.lotus-driver.it

63 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Lun 28 Lug 2014, 5:35 pm

Nick16


Test Driver
Test Driver
fantastica, sembra uscita di fabbrica!! Complimenti!!



Ieri verso sera ho fatto il primo lavaggio con i prodotti ordinati da "lacuradellauto":
il Trix non l'ho usato, i cerchi sono verniciati da 3 giorni Wink
Shampoo perfetto e guanto comodissimo, il guanto si impugna molto bene e non scappa via.
Panno MAGO per asciugare a dir poco stre-pi-to-so!! Altro che pelle di daino, ho asciugato tutta l'Elise senza mai strizzare e soprattutto con un solo passaggio è perfettamente asciutta, quasi incredibile per chi non ha mai preso in considerazione questi prodotti.

Un po' deluso invece dalla polish express della Ma-fra, o forse mi aspettavo io un risultato più simile alla cera, cosa che ovviamente non è possibile. Al prossimo ordine, prima comunque del ricovero invernale, cera professionale ed olio di gomito Smile

Appena ho un attimo, dopo il montaggio della batteria al litio, passo alla pulizia degli interni (devo ancora trovare il prodotto che hai suggerito).

64 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Lun 28 Lug 2014, 8:30 pm

Lotus70


Admin
Admin
Nick16 ha scritto:fantastica, sembra uscita di fabbrica!! Complimenti!!



Ieri verso sera ho fatto il primo lavaggio con i prodotti ordinati da "lacuradellauto":
il Trix non l'ho usato, i cerchi sono verniciati da 3 giorni Wink
Shampoo perfetto e guanto comodissimo, il guanto si impugna molto bene e non scappa via.
Panno MAGO per asciugare a dir poco stre-pi-to-so!! Altro che pelle di daino, ho asciugato tutta l'Elise senza mai strizzare e soprattutto con un solo passaggio è perfettamente asciutta, quasi incredibile per chi non ha mai preso in considerazione questi prodotti.

Un po' deluso invece dalla polish express della Ma-fra, o forse mi aspettavo io un risultato più simile alla cera, cosa che ovviamente non è possibile. Al prossimo ordine, prima comunque del ricovero invernale, cera professionale ed olio di gomito Smile

Appena ho un attimo, dopo il montaggio della batteria al litio, passo alla pulizia degli interni (devo ancora trovare il prodotto che hai suggerito).

Come ti dicevo, una polish usato cosi, non potrà mai essere paragonabile ad una bella cera naturale di carnauba data a MANO!!
Però io l'ho provato su un auto non trattata (audi A2 nera della mia ragazza), e devo dire che ha lasciato un leggero effetto seta simile alla cera naturale, ed un discreto effetto gloss(lucido).

Ma ripeto, non paragonabile, ad un auto prima decontaminata, poi trattata con 3 fasi di lucidatura, e per finire protetta con una vera cera naturale.

Però per chi ha fretta e cerca una leggera protezione in più con un po' di effetto gloss può andare.

Invece quoto le sensazioni provate per il lavaggio.
Il Guanto in lana merino, scorre che è un piacere, si impugna in modo strano ma molto saldo, lo shampoo della Dodo è uno dei migliori che ci sia, non toglie la protezione perché è molto delicato, ed è molto scorrevole, quindi aiuta tantissimo a fari scivolare il guanto, impedendo cosi di creare danni alla vernice.

Per il panno Mago si può dire che mai nome fu più azzeccato di cosi, è proprio magico, una elise riesci ad asciugarla senza strizzarlo, e pensa che se fosse trattata e protetta con una cera, e per concludere passassi l'acqua con una canna, per far scorrere via l'acqua in eccesso, ti rimarrebbe pochissima acqua da togliere.

Ma tanto per sapere come l'hai passato il polish Express?

http://www.lotus-driver.it

65 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Lun 28 Lug 2014, 9:06 pm

Nick16


Test Driver
Test Driver
Come dicevano le istruzioni, ho diluito 2 tacche di polish in un litro di acqua (1 per trattamento leggero, 2 per trattamento importante) e l'ho passato con un nuovo guanto in lana su tutta l'auto centellinando un poco visto che avevo solo un litro a disposizione.
Poi ho solo risciacquato con la canna.

Forse ci volevano due litri di acqua e conseguenti 4 tacche di polish?

66 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Lun 28 Lug 2014, 9:15 pm

Lotus70


Admin
Admin
Nick16 ha scritto:Come dicevano le istruzioni, ho diluito 2 tacche di polish in un litro di acqua (1 per trattamento leggero, 2 per trattamento importante) e l'ho passato con un nuovo guanto in lana su tutta l'auto centellinando un poco visto che avevo solo un litro a disposizione.
Poi ho solo risciacquato con la canna.

Forse ci volevano due litri di acqua e conseguenti 4 tacche di polish?
Ti faro sapere, io l'ho usato con la lancia quindi non è la stessa cosa.

Ma hai sentito la carrozzeria leggermente più vellutata?

http://www.lotus-driver.it

67 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Lun 28 Lug 2014, 10:09 pm

Nick16


Test Driver
Test Driver
Esatto, è quello che mi aspettavo ma non l'ho sentita diversa da prima.

Devo fare una precisazione: avevo ritirato l'Elise dalla carrozzeria e non so se loro avevano passato qualche prodotto simile prima della consegna...

68 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Lun 28 Lug 2014, 10:13 pm

Lotus70


Admin
Admin
Nick16 ha scritto:Esatto, è quello che mi aspettavo ma non l'ho sentita diversa da prima.

Devo fare una precisazione: avevo ritirato l'Elise dalla carrozzeria e non so se loro avevano passato qualche prodotto simile prima della consegna...

Può essere che abbiano dato una lucidata veloce.
Se la senti già vellutata di suo, allora sicuramente è cosi.

http://www.lotus-driver.it

69 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 29 Lug 2014, 10:11 am

DANIELE CN


Outstanding
Outstanding
va' beh... io pure da buon contagiato ho passato ieri sera a fare piccoli movimenti circolari con la spugnetta  drunken per passare la crema idratante della mafra sui sedili e sui rivestimenti in pelle.
Ero indeciso se passarla solo sui sedili o anche sui rivestimenti, poi ho pensato che la mia e' tutta in pelle cosi' ho fatto anche i battitacco, cruscotto, pannelli... e' rimasta proprio bene anche se le parti rivestite ho dovuto dopo aver lasciato agire ripassare tre o quattro volte con uno straccio morbido perche' tendevano a restare "unte"
I probax ne avevano davvero bisogno! sulla punta della seduta non me ne ero accordo ma passando la crema si vedeva proprio la pelle tirata e secca. E' tornata a nuova, ci avro' messo venti minuti ma ne e' valsa la pena.

Lucida gomme lo date voi? per me e' un po' come il rossetto, senza il lavaggio non mi pare finito ma c'e' chi dice che secca la gomma... che ne dite? utile o dannoso?  study 

70 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 29 Lug 2014, 3:23 pm

Andrea RWD


Test Driver
Test Driver
Lotus70 ha scritto:
Ti faro sapere, io l'ho usato con la lancia quindi non è la stessa cosa.

Ma hai sentito la carrozzeria leggermente più vellutata?

Andrea ma intendi con lancia schiumogena ?

PS: io ho ricevuto i prodotti da Lacuradellauto ma non ho ancora trovato un paio d'ore per mettermi a pulire per bene l'Exy....  Mad 
O meglio, sono partito dagli interni... e come sempre ci ho impiegato 2 ore e mezza... è più forte di me  Laughing

71 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Mar 29 Lug 2014, 5:16 pm

Lotus70


Admin
Admin
DANIELE CN A5 ha scritto:va' beh... io pure da buon contagiato ho passato ieri sera a fare piccoli movimenti circolari con la spugnetta  drunken per passare la crema idratante della mafra sui sedili e sui rivestimenti in pelle.
Ero indeciso se passarla solo sui sedili o anche sui rivestimenti, poi ho pensato che la mia e' tutta in pelle cosi' ho fatto anche i battitacco, cruscotto, pannelli...   e' rimasta proprio bene anche se le parti rivestite ho dovuto dopo aver lasciato agire ripassare tre o quattro volte con uno straccio morbido perche' tendevano a restare "unte"
I probax ne avevano davvero bisogno! sulla punta della seduta non me ne ero accordo ma passando la crema si vedeva proprio la pelle tirata e secca. E' tornata a nuova, ci avro' messo venti minuti ma ne e' valsa la pena.

Lucida gomme lo date voi? per me e' un po' come il rossetto, senza il lavaggio non mi pare finito ma c'e' chi dice che secca la gomma... che ne dite? utile o dannoso?  study 

Se ti è rimasto un po' unto i motivi possono essere due, ho non è vera vera pelle, e si fatica a distinguerla, quindi non assorbe bene la crema, o la crema della Ma-fra è molto grassa, nutriente si ma anche troppo, esistono kit più professionali, come il Fenice, che una volta passata la finitura finale, non devi più fare niente, perché la pelle torna ravivata, opaca, e liscia come nuova.

Per il lucida gomme, hai ragione e anche torto, nel senso che è vero che alcuni lucida gomme rovinano o crepano la gomma, ma questo succedeva spesso in passato con i vecchi lucida gomme, al contrario con i prodotti di nuova generazione che si usano oggi (non quelli dei lavaggi ovviamente), come appunto l'Endurance della Meguiar's, non solo proteggono la gomma, ma la nutrono come fai con la pelle, tornano meglio di prima, non faranno mai le crepe, resteranno sempre morbide come nuove, e non sbiadiscono.
In parole povere è un vero trattamento di bellezza per le gomme, e invecchiano meno.
Io mi sono sempre dato il nero gomme sulle mie auto, quello che si usava una volta con il secchio ed il pennello, era una schifezza durava 1 giorno, e appunto rovinava le ruote, ma da qualche anno, circa 10, uso solo i Meguiar's, e da quando hanno fatto l'Endurance in Gel, è una figata, perché questo non schizza la carrozzeria, mentre prima dovevo ripassare sempre con un panno per togliere gli schizzi!!


Andrea RWD ha scritto:
Lotus70 ha scritto:
Ti faro sapere, io l'ho usato con la lancia quindi non è la stessa cosa.

Ma hai sentito la carrozzeria leggermente più vellutata?

Andrea ma intendi con lancia schiumogena ?

PS: io ho ricevuto i prodotti da Lacuradellauto ma non ho ancora trovato un paio d'ore per mettermi a pulire per bene l'Exy....  Mad 
O meglio, sono partito dagli interni... e come sempre ci ho impiegato 2 ore e mezza... è più forte di me  Laughing

Andrea e Nick, quello che ho usato io è lo stesso prodotto vostro che però la Ma-fra fornisce anche nei lavaggi, io l'ho provato sulla Audi A2 nera che devo ancora lucidare, e ho messo per far presto sotto un lavaggio, che aveva la fase di polish, e usava il Ma-Fra Polish Express, solo che appunto era già compreso nel lavaggio.

Ma in linea di massima, dovrebbe essere anche meglio quello che avete comprato voi, per 3 motivi, non è la linea commerciale, lo date a mano quindi con un azione meccanica, e potete abbondare con il dosaggio la prima volta.

Io sulla mia Audi, che non era mai stata lucidata ne decontaminata ne niente, con 200.000km, ho sentito subito una netta differenza, al tatto sembrava quasi di avergli dato la cera, si sentiva ancora qualche contaminazione sotto, ma era accettabile considerando il prodotto, e la vernice era più lucida.
Poi ne ho sentito parlare molto bene dai ragazzi che l'hanno comprato sul sito lacuradellauto.

http://www.lotus-driver.it

72 Re: Mantenimento Lotus Elise S2 il Sab 02 Ago 2014, 2:25 am

Lotus70


Admin
Admin
Mentre lavavo l'eslise era una goduria vedere come scivolava via l'acqua dalla carrozzeria, dai fari e anche dai cerchi, che sono tornati puliti usando solo il getto della lancia, senza nessun shampoo.
Devo dire che la cera ha protetto bene tutta la macchina, infatti mi sarei potuto fermare dopo il prelavaggio, senza usare lo shampoo con il guanto.

Questo invece la situazione dopo che ho passato l'idropulitrice con acqua calda, e poi il guanto con  il BTBM, ovviamente il getto dell'idropulitrice nebulizza moltissimo, quindi non è ideale per vedere il  Beading e lo Sheeting, comunque ecco le foto dopo il risciacquo:




E' ancora decente, ma prima di passare lo shampoo avrei potuto andarmene da quanto era già pulita e asciutta, grazie alla protezione della cera.

http://www.lotus-driver.it

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 3 di 3]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum