LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Campionato mondiale F.1 2018 - Topic unico

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 6]

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
Il motore dell’Alfa Sauber è un Ferrari 2018. Evidentemente il telaio è da migliorare.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
Vittoria Ferrari - Sconfitta Pirelli

Grande vittoria della Ferrari, ma soprattutto di Vettel, come a Melbourne, ma Pirelli ormai al limite del ridicolo.

La strategia migliore si è rivelata quella a una sosta, infatti i primi 3 e il magnifico Ericsson con l'Alfa Sauber hanno fatto solo 1 sosta. Le gomme soft hanno avuto una durata mai prospettata dai responsabili Pirelli, e le medie si sono dimostrate veloci come le soft. Oggi si è avuta la conferma che mettere 7 mescole è stato un boomerang e, lasciatemelo dire, una stupidaggine. Non lo dico ovviamente solo ora, è dall'inizio dell'anno che affermo che le differenze tra mescola e mescola, soprattutto tra media e soft, sono diventate ormai irrisorie, e non poteva essere che così.

Hamilton (come Ricciardo in Australia) credeva, insieme al suo team, di aver fatto il furbo, di avere la vittoria in tasca con quella strategia, ma non aveva fatto i conti con l'incredibile durata delle gomme soft, la cui prestazione è calata solo dopo 35 giri (circa).

Vettel stesso credeva di essere raggiunto facilmente da Bottas nel finale, invece si è meravigliato lui stesso dell'efficienza che le sue gomme avevano ancora. Si, la temperatura era 28° (33° sulla pista), forse meno del previsto, ma ciò non può scagionare la Pirelli, che deve farsi un esame di coscienza.
"Gara ideale su 2 soste" aveva detto Mario Isola e aveva aggiunto "Contento Carlo" (Vanzini)? Macchè, tutto sbagliato, tutto da rifare avrebbe detto Bartali.

Di questa situazione ha beneficiato anche l'Alfa Romeo-Sauber, che con Ericsson (che aveva la strategia "conservativa"), ha meritatamente agguantato i primi punti mondiali. Vettura non velocissima ma affidabile e team efficiente. Tutto questo porta sempre risultati. Ottimo anche il binomio Magnussen-Haas e per la STR il miglior risultato dal 2008 ad oggi.

E Raikkonen? E le Red Bull? Lo dico per chi non ha visto e non vedrà la gara: l'osannato Max ha emulato ancora una volta..... Maldonado, nel tentativo di passare Ham (non me ne voglia il mitico venezuelano), e Ricciardo anche lui ritirato per problema elettrico. Raikkonen era 3° quando il team ha deciso di usarlo come cavia (pro-Vettel) per vedere con che tempi avrebbe girato con le supersoft nel finale, ma al box è successa una cosa incredibile. Una gomma non è uscita, Kimi purtroppo non se n'è accorto, è partito e ha travolto un meccanico: Tibia e perone rotti.

GP BAHRAIN F1 2018 ORDINE D'ARRIVO (top10) - Domenica 8 Aprile 2018
Pos Pilota Team Tempo/Gap
1 05 S. Vettel Ferrari
2 77 V. Bottas Mercedes + 0'699
3 44 L. Hamilton Mercedes + 6'512
4 10 P. Gasly Toro Rosso + 62'234
5 20 K. Magnussen Haas + 75'046
6 27 N. Hulkenberg Renault + 99'024
7 14 F. Alonso McLaren + 1 giro
8 2 S. Vandoorne McLaren + 1 giro
9 9 M. Ericsson Alfa Romeo-Sauber + 1 giro
10 31 E. Ocon Force India + 1 giro

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Giallo

Giallo
Pilot
Pilot
Sempre interessante per chi come me non ha visto nulla ma sapeva solo della vittoria di Vettel per sentito dire.

Ma Raikkonen a seguito dell'incidente col meccanico non è più rientrato? Non lo vedo nella classifica.

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
No, perché è accaduto un guasto tecnico al mozzo, tanto che la ruota posteriore sinistra non è uscita dal mozzo stesso e il meccanico non ha potuto sostituirla. Infatti Kimi, visto il "verde", è partito con ancora una gomma usata, con la quale ha urtato il meccanico (il quale sta bene, l'operazione è riuscita).
Il finnico ha mandato in gentile msg su Instagram al suo meccanico: "Guarisci presto, amico".    

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Giallo

Giallo
Pilot
Pilot
Ah ok, grazie!

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
Domenica GP della Cina. Si comincia come sempre venerdì con le prove libere.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
Ferrari strepitosa, un'altra doppietta in qualifica!

Vettel ha strappato ancora una volta la pole a Raikkonen per 8 centesimi all'ultimo giro. Il finnico se vuole vincere una gara deve fare la pole (come l'ano scorso a Monaco, dove poi arrivò 2° per una serie di circostanze sfavorevoli). Partendo secondo salvo errori di Vettel difficilmente potrà vincere lui.

L'importante comunque è avere due rosse in prima fila, e quest'anno sta diventando già un'abitudine (seconda volta consecutiva, non succedeva dal 2006). Le Mercedes nonostante il bottone magico sono dietro, e non di poco. Ci sono 3 motori Ferrari nella top10 contro 3 motori Mercedes e anche questa in una pista di motore come quella cinese è una novità. Ben 4 i Renault ma molto attardati. La battaglia tra la Honda-Toro Rosso e la Renault-Mc Laren è stata vinta (in prova) da Fernando Alonso, che qui è sempre andato forte. E' 13°, Magra consolazione per lui. Male le Sauber, con Leclerc + veloce di Eric e male le Williams.

GP CINA F1 2018 - Sabato 14 Aprile 2018 - GRIGLIA DI PARTENZA
Nr Pilota Team ---Q1--- ---Q2--- ---Q3--- Gap
1 Sebastian Vettel Ferrari 1'32"171 1'32"385 1'31"095
2 Kimi Raikkonen Ferrari 1'32"474 1'32"286 1'31"182 +0.087
3 Valtteri Bottas Mercedes 1'32"921 1'32"063 1'31"625 +0.530
4 Lewis Hamilton Mercedes 1'33"283 1'31"914 1'31"675 +0.580
5 Max Verstappen Red Bull-Renault 1'32"932 1'32"809 1'31"796 +0.701
6 Daniel Ricciardo Red Bull-Renault 1'33"877 1'32"688 1'31"948 +0.853
7 Nico Hulkenberg Renault 1'33"545 1'32"494 1'32"532 +1.437
8 Sergio Perez Force India-Mercedes 1'33"464 1'32"931 1'32"758 +1.663
9 Carlos Sainz Renault 1'33"315 1'32"970 1'32"819 +1.724
10 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1'30"530 1'32"524 1'32"855 +1.760
-------------------------------------------------------------------------
11 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1'33"359 1'32"986
12 Esteban Ocon Force India-Mercedes 1'33"585 1'33"057
13 Fernando Alonso McLaren-Honda 1'33"428 1'33"232
14 Stoffel Vandoorne McLaren 1'33"824 1'33"505
15 Brendon Hartley Toro Rosso 1'34"013 1'34"844
-------------------------------------------------------
16 Sergey Sirotkin Williams-Mercedes 1'34"062
17 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1'34"101
18 Lance Stroll Williams-Mercedes 1'34"285
19 Charles Leclerc Alfa-Sauber-Ferrari 1'34"454
20 Marcus Ericsson Alfa-Sauber-Ferrari 1'34"914

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Dany


New Driver
New Driver
Dai, incrociamo le dita!
L'anno scorso il mondiale era alla portata della Ferrari, peccato Vettel abbia sprecato malamente le opportunità avute (un po' come fece in Red Bull...)

Omihalcon

Omihalcon
Outstanding
Outstanding
Sono contento per la Ferrari le vedo competitive quest'anno.
La qualifica conta poco perche i punti si fanno con le gare ma il gap dello scorso anno è stato superato almeno in questo inizio di stagione.

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
GP DELLA CINA - GARA

Dico la mia sulla gara, vista questa sera causa raduno Alfa Romeo...........

Partenza super-aggressiva di Vettel, che va subito a pressare Raikkonen, il quale però non si fa intimidire e tenta il sorpasso alla prima curva. Vettel fa finta di non vederlo e chiude di brutto, costringendo il finnico a frenare e farsi passare subito da Bottas e poco dopo da Verstappen grazie alle due mescole di vantaggio.

Stranamente le ultrasoft durano quasi quanto le soft, e quindi il pit-stop lo fanno tutti più o meno in un arco di 4-5 giri, tranne Kimi, che viene tenuto fuori, con gomme alla frutta (v.tempi sul giro) solo per dare fastido a Bottas, che nel frattempo aveva passato Seb con un perfetto "undercut". Anonimo Hamilton, sempre dietro a Raikkonen fino al ritardato pit di Kimi (o meglio fino al suo pit-stop).

Quando le posizioni sembrano cristallizzate, con Bottas davanti a tutti, accade l'imponderabile, che a volte è stato positivamente sfruttato dalla Ferrari (sempre con il suo pilota n.1) e questa volta è stato invece sfruttato alla perfezione dalla Red Bull, con ambedue i piloti. Max poi si è eliminato da solo con un'entrata suicida sul povero Vettel (a fine gara però, finalmente, si è scusato....), mentre Ricciardo, grazie alla sua indiscussa bravura ma anche alle gomme fresche e soft, ha passato tutti come birilli ed è andato a vincere la sua prima gara stagionale, bevendo lo champagne dalla scarpa davanti al disgusto del beniamino del pubblico cinese: Kimi Raikkonen (una vera ovazione per lui).

Detto della gara, aggiungo che la Ferrari PER ME doveva assolutamente fermare Kimi appena è entrata la SC (e l'ho detto mentre si fermavano le Red Bull e lui diceva alla radio "Che faccio? Mi fermo?" Non lo dico ora). E sono contento che su questo ho trovato il conforto di Davide Valsecchi e Carlo Vanzini.

Ma al di là di tutto per me la Ferrari la gara l'ha persa alla partenza. Se i due piloti rossi fossero usciti primo e secondo dalla prima "S" (in qualsiasi ordine), penso che avremmo visto un'altra gara..............

GP CINA F1 2018 ORDINE D'ARRIVO - Domenica 15 Aprile 2018
Pos Nr Pilota Team Tempo/Gap
1 03 D. Ricciardo Red Bull
2 77 V. Bottas Mercedes + 8'8
3 07 K. Raikkonen Ferrari + 9'6
4 44 L. Hamilton Mercedes + 16'9
5 33 M. Verstappen Red Bull + 20'4
6 27 N. Hulkenberg Renault + 21'0
7 14 F. Alonso McLaren + 30'6
8 05 S. Vettel Ferrari + 35'2
9 55 C. Sainz Renault + 35'7
10 20 K. Magnussen Haas + 39'5
11 11 S. Perez Force India + 44'0
12 31 E. Ocon (U) Force India + 44'7
13 2 S. Vandoorne McLaren + 49'3
14 18 L. Stroll Williams + 55'4
15 10 P. Gasly (U) Toro Rosso + 58'2
16 35 S. Sirotkin Williams + 62'6
17 9 M. Ericsson Sauber + 65'2
18 08 R. Grosjean Haas + 66'3
19 16 C. Leclerc Sauber + 82'5
20 28 B. Hartley Toro Rosso Ritirato

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
GP di Baku - Qualifiche

1° VETTEL!

Raikkonen aveva 2 decimi di vantaggio al secondo settore, ma ha commesso due volte (sia nel 1° che nel 2° stint) lo stesso errore, cioè una sbandata nell'ultima curva, quella che immette nel lungo rettilineo finale. Così partirà addirittura 6°. Anche nel 1° tentativo del Q2 aveva fatto un piccolo errore in staccata, spiattellando una gomma supersoft, quella con cui avrebbe dovuto qualificarsi, così partirà con la ultrasoft, con strategia comunque diversa da Vettel.
Peccato perchè per la seconda volta consecutiva sembrava avesse la pole in mano, invece per lui sarà una gara tutta in salita.

Bene Ham e le RB.

GP AZERBAIJAN F1 2018 - Sabato 28 Aprile 2018 - GRIGLIA DI PARTENZA
Nr Pilota Team ---Q1--- ---Q2--- ---Q3--- Gap
1 Sebastian Vettel Ferrari 1'42"762 1'43"015 1'41"498
2 Lewis Hamilton Mercedes 1'42"693 1'42"676 1'41"677 +0.179
3 Valtteri Bottas Mercedes 1'43"355 1'42"679 1'41"837 +0.339
4 Daniel Ricciardo Red Bull 1'42"857 1'43"482 1'41"911 +0.413
5 Max Verstappen Red Bull 1'42"642 1'42"901 1'41"994 +0.496
6 Kimi Raikkonen Ferrari 1'42"538 1'42"510 1'42"490 +0.992
7 Esteban Ocon Force India 1'43"021 1'42"967 1'42"523 +1.025
8 Sergio Perez Force India 1'43"992 1'43"366 1'42"547 +1.049
9 Nico Hulkenberg Renault 1'43"746 1'43"232 1'43"066 +1.568
10 Carlos Sainz Renault 1'43"426 1'43"464 1'43"351 +1.853
-------------------------------------------------------------------------
11 Lance Stroll Williams 1'44"359 1'43"585
12 Sergey Sirotkin Williams 1'44"261 1'44"026
13 Fernando Alonso McLaren 1'44"010 1'44"061
14 Charles Leclerc Sauber 1'43"752 1'44"074
15 Kevin Magnussen Haas 1'43"674 1'44"759
-------------------------------------------------------
16 Stoffel Vandoorne McLaren 1'44"489
17 Pierre Gasly Toro Rosso 1'44"496
18 Marcus Ericsson Sauber 1'45"541
19 Brendon Hartley Toro Rosso 1'57"354
20 Romain Grosjean Haas - -- ---

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
E' vero che spesso nei momenti decisivi Vettel dimostra più freddezza, sembra lui il vero "iceman", ma questa volta forse la colpa è stata più dell'ing. che di Kimi. Lui ha detto: "Nell'ultima curva sono andato prudente perchè sapevo di avere 3 decimi su Vettel e quindi la pole in tasca, non capisco perchè mi sia partito di colpo il posteriore".

Io credo ci averlo capito: nel filmato si vede come sia uscito più stretto del solito (nel primo stint stava colpendo il muro.....) e lo ha detto anche Bobbi. Il fatto di avere una traiettoria leggermente diversa da quella normale, perchè più interna, ha causato la sbandata (c'era meno grip). Forse sarebbe stato meglio non dirgli che aveva quel vantaggio, così avrebbe fatto la curva al meglio possibile.

Mi è piaciuto invece, questa volta, il gesto di Arrivabene, che è andato a consolarlo dopo la mancata pole mettendogli un braccio sulla spalla e dicendogli qualcosa. E' così che si fa, bravo Maurizio.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Omihalcon

Omihalcon
Outstanding
Outstanding
Un vero peccato per Kimi, secondo me invece kimi ci ha provato ad abbassare il tempo, altrimenti non mi spiego il motivo di una traiettoria diversa, anche se più conservativa l'episodio insegna a tutti che in quel punto la traiettoria è una sola, le altre sono rischiose come visto anche con i piloti delle altre scuderie che davano il massimo per entrare nelle varie qualifiche.

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
GP AZERBAIJAN - Vince Hamilton (Mercedes) ma che emozioni!

Ho visto la gara in leggera differita perchè sono stato fuori con le nipotine & C.

Una gara veramente incredibile! A raccontarla bene ci vorrebbe un libro, comunque sintetizzando al massimo ancora una gara condizionata dalle safety-car, quella iniziale e quella finale, soprattutto quest'ultima. Ovviamente c'è chi ne ha tratto vantaggio (questa volta soprattutto Raikkonen e Hamilton) e chi no (Vettel e soprattutto Bottas, che ha forato su un detrito). Ma Vettel sul 4° posto ci ha messo anche "del suo", con un errore da pivello negli ultimissimi giri.

Per i piloti Red Bull invece un podio buttato al vento sempre a causa di "pannolino" e a questo punto il nomignolo lo uso volentieri anch'io, perchè nonostante l'esperienza accumulata si comporta ancora come un pilotino del kart. Ricciardo oggi avrà perso il suo proverbiale sorriso...........

Strepitosa, lasciatemelo dire, la prestazione di Leclerc. Ha ridicolizzato per tutto il WE il suo pur bravo compagno di squadra, e a un certo punto era a ridosso dei primi, una cosa stupefacente. Alla fine è arrivato comunque 6°, un risultato straordinario, assolutamente insperato alla vigilia. Ha un potenziale enorme, che già si era visto in F.2, ma lo sta confermando in F.1.

Parlando di monoposto, Ferrari comunque sugli scudi. Vettel sembrava avesse in mano la gara, poi è successo quel che è successo. Mercedes un pelo sotto e Red Bull per ora sempre 3a forza.
Anche se i due galli (anzi il gallo e il galletto) non si fossero fatti la guerra non c'era la prestazione per insidiare grigi e rossi.
Sauber certamente in crescita, ormai a livello delle squadre "medie", anche se parte del merito è certamente del monegasco. Bene anche Renault, mentre la Mc Laren per ora il podio promesso da Alonso lo vede col binocolo.................


GP AZERBAIJAN F1 2018 ORDINE D'ARRIVO
Pos Nr Pilota Team Tempo/Gap
1 44 L. Hamilton Mercedes
2 07 K. Raikkonen Ferrari + 2"7
3 11 S. Perez Force India + 4"6
4 05 S. Vettel Ferrari + 5"6
5 55 C. Sainz Renault + 7"1
6 16 C. Leclerc Sauber + 8"0
7 14 F. Alonso McLaren + 8"9
8 18 L. Stroll Williams + 9"8
9 2 S. Vandoorne (U) McLaren + 12"1
10 28 B. Hartley (U) Toro Rosso + 15"0
11 9 M. Ericsson (U) Sauber + 17"2
12 10 P. Gasly (U) Toro Rosso + 18"5
13 20 K. Magnussen (U) Haas + 25"5
14 77 V. Bottas (U) Mercedes Ritirato
15 08 R. Grosjean (U) Haas Ritirato
16 33 M. Verstappen (U) Red Bull Ritirato
17 03 D. Ricciardo (U) Red Bull Ritirato
18 27 N. Hulkenberg (U) Renault Ritirato
19 31 E. Ocon (U) Force India Ritirato
20 35 S. Sirotkin Williams Ritirato

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Omihalcon

Omihalcon
Outstanding
Outstanding
Bene la Renault, fa specie la mancanza di velocità e allungo avuto sulle PU Red Bull e Ricciardo ha dovuto attendere diversi giri per superare in rettilineo Verstappen.
Il bimbo dovrebbe aver imparato che la mossetta è ora di lasciarla stare perché a 330 non hai l'agilità come a 160.
Vettel bella gara ma peccato per l'errore della seconda ripartenza, ritengo però che le gomme gialle non erano quelle giuste per il tipo di giornata, io avrei rischiato con le Ultrasoft (Viola) perché perdeva sempre e anche Kimi aveva molte difficoltà andhe a rimanere vicino alle Red Bull in lotta che non erano affatto veloci in bagarre.
Un plauso ad Alonso che è arrivato ai box su due ruote, una sistuazione da anni d'oro della F1.
Contento per Raikkonen che ha fatto una bella rimonta ma non eccezionale per via della mescola gialla non performante. È anche vero che non ha potuto usare le super soft e perciò era già penalizato in partenza.

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

Micle

Micle
Test Driver
Test Driver
Almeno quest'anno ci si diverte! incertezza fino alla fine anche se Ferrari sembrava essere, anche se di poco superiore.
infine per fortuna che c'è "Pannolino" ad ogni GP fa dei casini inenarrabili che tuttavia stravolgono tutto!

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
Barcellona - Qualifiche: Mercedes monopolizza la prima fila.

Su questa pista la Mercedes ha qualcosina in più, almeno in qualifica. Bene comunque le Ferrari, in 2a fila con gomme soft (le grigie hanno usato le supersoft). In gara i primi 6 partiranno cn le soft, con le quali si sono qualificati.

Si discuterà a lungo se fosse il caso anche per le Ferrari di fare il Q3 con le supersoft (divario minimale e solo in condizioni ottimali a favore delle SS), ma non avremo mai la controprova. A mio modestissimo parere, non supportato da uno stuolo di ingegneri, si poteva fare il Q3 con le supersoft perchè non c'era il sole e la temperatura quindi non era molto elevata. La Mercedes lo ha fatto ed è in prima fila.

Comunque è stato confermato ancora una volta come le 7 mescole siano decisamente troppe, perchè la differenza tra l'una e l'altra è troppo contenuta, se non addirittura, come qui, praticamente nulla.

GP SPAGNA F1 2018 - Sabato 12 Maggio 2018 - GRIGLIA DI PARTENZA
Nr Pilota Team ---Q1--- ---Q2--- ---Q3--- Gap
1 Lewis Hamilton Mercedes 1'17"633 1'17"166 1'16"173
2 Valtteri Bottas Mercedes 1'17"674 1'17"111 1'16"213 +0.040
3 Sebastian Vettel Ferrari 1'17"031 1'16"802 1'16"305 +0.132
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1'17"483 1'17"071 1'16"612 +0.439
5 Daniel Ricciardo Red Bull 1'17"623 1'17"638 1'16"816 +0.643
6 Max Verstappen Red Bull 1'17"411 1'17"266 1'16"818 +0.645
7 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1'18"169 1'17"618 1'17"676 +1.503
8 Fernando Alonso McLaren 1'18"276 1'18"100 1'17"721 +1.548
9 Carlos Sainz Renault 1'18"480 1'17"803 1'17"790 +1.617
10 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1'18"305 1'17"699 1'17"835 +1.662
-------------------------------------------------------------------------
11 Stoffel Vandoorne McLaren 1'18"885 1'18"323
12 Pierre Gasly Toro Rosso 1'18"550 1'18"463
13 Esteban Ocon Force India 1'18"813 1'18"696
14 Charles Leclerc Alfa-Sauber-Ferrari 1'18"661 1'18"910
15 Sergio Perez Force India 1'18"740 1'19"098
-------------------------------------------------------
16 Nico Hulkenberg Renault 1'18"923
17 Marcus Ericsson Alfa-Sauber-Ferrari 1'19"493
18 Sergey Sirotkin Williams 1'19"695 (*)
19 Lance Stroll Williams 1'20"225
20 Brendon Hartley Toro Rosso - -- ---

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
GP di Spagna - Vince Hamilton con la Mercedes

Dico la mia sulla gara.

Credo sia stata la gara più noiosa dell'anno. A un certo punto quasi quasi spegnevo il televisore. Hamilton ha dominato dall'inizio alla fine, impensierito da nessuno. E' vero che questa è una pista-Mercedes ma l'involuzione Ferrari (o evoluzione Mercedes) è sembrata imbarazzante in gara. Vettel ha dato poco velatamente la colpa alla nuova struttura delle gomme (come noto con battistrada 0,4 mm più sottile), ma non credo che 0,4 mm possano fare una differenza simile.

Alla prossima gara il battistrada tornerà "normale" (sarà come in Spagna solo in 3 gare....), ma questo WE per la Ferrari è stato davvero strano. Il motore di Kimi era nuovo, come può avere registrato un problema?

Il momento-chiave:
Appena ho visto Vettel (che era comodamente 2°) richiamato al box durante la VSC ho pensato: "Mancano 23 giri, o gli mettono le SS o le S per tentare di andare a prendere Hamilton o quanto meno confermare il 2° posto",invece....gli hanno rimesso le medie (che tra l'altro non andavano molto bene). Non ho capito il senso di ciò. Vettel a fine gara ha detto che con le medie, messe molto presto, non sarebbe arrivato a fine gara ("Le consumavo più degli altri"), e quindi hanno approfittato della VSC per il 2° cambio gomme. Ok, ma perchè sempre MEDIE???

Parlando degli altri, Red Bull sempre un pelo sotto le due prim'attrici, Max ha ricevuto un regalo dalla Ferrari, bene l'Alfa Sauber, con un Leclerc ancora sorprendente (per molto tempo è stato 8°, poi 10° alla fine), bene Haas-Magnussen. Grosjean folle.

GP SPAGNA F1 2018 ORDINE D'ARRIVO - Domenica 13 Maggio 2018
Pos Nr Pilota Team Tempo/Gap
1 44 L. Hamilton Mercedes 1h35m29.972s
2 77 V. Bottas Mercedes + 20"593
3 33 M. Verstappen Red Bull + 26"873
4 05 S. Vettel Ferrari + 27"584
5 03 D. Ricciardo Red Bull + 48"773
6 20 K. Magnussen Haas + 1 giro
7 55 C. Sainz Renault + 1 giro
8 14 F. Alonso McLaren + 1 giro
9 11 S. Perez Force India + 2 giri
10 16 C. Leclerc Sauber + 2 giri
11 18 L. Stroll Williams + 2 giri
12 28 B. Hartley Toro Rosso + 2 giri
13 9 M. Ericsson Sauber + 2 giri
14 35 S. Sirotkin Williams + 3 giri
15 2 S. Vandoorne McLaren Retirato
16 31 E. Ocon Force India Retirato
17 07 K. Raikkonen Ferrari Retirato
18 27 N. Hulkenberg Renault Retirato
19 10 P. Gasly Toro Rosso Retirato
20 08 R. Grosjean Haas Retirato

CLASSIFICA PILOTI F1 2018
1 Lewis Hamilton 95
2 Sebastian Vettel 78
3 Valtteri Bottas 58
4 Kimi Raikkonen 48
5 Daniel Ricciardo 47
6 Max Verstappen 33
7 Fernando Alonso 32
8 Nico Hulkenberg 22
9 Kevin Magnussen 19
10 Carlos Sainz 19
11 Sergio Perez 17
12 Pierre Gasly 12
13 Charles Leclerc 9
14 Stoffel Vandoorne 8
15 Lance Stroll 4
16 Marcus Ericsson 2
17 Esteban Ocon 1
18 Brendon Hartley 1
19 Romain Grosjean 0
20 Sergey Sirotkin 0

CLASSIFICA COSTRUTTORI F1 2018
1 Mercedes 153
2 Ferrari 126
3 Red Bull/Renault 80
4 Renault 41
5 McLaren/Renault 40
6 Haas/Ferrari 19
7 Force India/Mercedes 18
8 Toro Rosso/Honda 13
9 Alfa/Sauber/Ferrari 11
10 Williams/Mercedes 4

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Omihalcon

Omihalcon
Outstanding
Outstanding
Purtroppo il Montmelò è una pista solitamente con gare noiose a meno di copli di scena o incidenti.
La pista non è facile visto che nell'ultimo settore ci vuove tanta trazione, non è una pista facile ma essendo circuito di test invernali le scuderie la sanno a memoria.
Sono rimasto stupito anch'io con il secondo Pit Stop Ferrari, immaginavo o una soft o una supersoft e la macchina non era al meglio non tanto per i 0.4mm ma se Arrivabene ha fatto la dichiarazione prima dell'inizio della gara, un presentimento forse l'aveva.

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
Qualifiche Monaco - 1° Ricciardo

Stupido errore del team Red Bull nella riparazione della monoposto di Max, fortemente danneggiata nelle FP3. La vettura era pronta per le qualifiche, ma appena messa in moto si sono accorti che era stato danneggiato anche il cambio. Così hanno dovuto sostituire anche quello e ovviamente non hanno fatto a tempo. Bastava controllarlo prima o sostituirlo comunque.

Detto ciò, Ricciardo è stato strepitoso e ha fatto una magica pole, 2 decimi davanti a Vettel, con il nuovo record del circuito di Monaco. Poi Hamilton e Raikkonen divisi da pochi millesimi, con Kimi che non si è migliorato nel secondo stint del Q3, come a volte gli capita. Partirà comunque in 2a fila e ha fatto meglio di Bottas.

Fantastico Leclerc, che ha fatto il 14° tempo (su 20), un risultato eccellente per lui e la sua Alfa-Sauber. Bene anche Alonso, 7° e ben davanti al suo compagno di team. Eccellente anche Ocon, con la sua Force India 1a tra i teams "normali".

GP MONACO F1 2018 - Sabato 26 Maggio 2018 - GRIGLIA DI PARTENZA
Nr Pilota Team ---Q1--- ---Q2--- ---Q3--- Gap
1 Daniel Ricciardo Red Bull 1'12"013 1'11"278 1'10"810
2 Sebastian Vettel Ferrari 1'12"415 1'11"518 1'11"039 +0.229
3 Lewis Hamilton Mercedes 1'12"460 1'11"584 1'11"232 +0.422
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1'12"639 1'11"391 1'11"266 +0.456
5 Valtteri Bottas Mercedes 1'12"434 1'12"002 1'11"441 +0.631
6 Esteban Ocon Force India 1'13"028 1'12"188 1'12"061 +1.251
7 Fernando Alonso McLaren 1'12"657 1'12"269 1'12"110 +1.300
8 Carlos Sainz Renault 1'12"997 1'12"286 1'12"130 +1.320
9 Sergio Perez Force India 1'12"848 1'12"194 1'12"154 +1.344
10 Pierre Gasly Toro Rosso 1'12"941 1'12"313 1'12"221 +1.411
-------------------------------------------------------------------------
11 Nico Hulkenberg Renault 1'13"065 1'12"411
12 Stoffel Vandoorne McLaren 1'12"463 1'12"440
13 Sergey Sirotkin Williams 1'12"706 1'12"521
14 Charles Leclerc Sauber 1'12"829 1'12"714
15 Romain Grosjean Haas 1'12"930 1'12"728
-------------------------------------------------------
16 Brendon Hartley Toro Rosso 1'13"179
17 Marcus Ericsson Sauber 1'13"265
18 Lance Stroll Williams 1'13"323
19 Kevin Magnussen Haas 1'13"393
20 Max Verstappen Red Bull - -- ---

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

paolo111s

paolo111s
Outstanding
Outstanding
Con Verstappen ultimo in griglia sulle strettoie di Montecarlo ne vedremo delle belle

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
Vince Ricciardo, come da pronostico

Ho visto la gara giocando con le nipotine, e non mi sono perso nulla lo stesso. Questo la dice lunga sul fatto che sia stata la gara più noiosa dell'anno, imho.

I primi 6 all'arrivo erano anche i primi 6 alla partenza, e questo "trenino" ha camminato (è il caso di dirlo, camminato) così dall'inizio alla fine. I 5 big hanno preso il largo all'inizio, distanziando tutti gli altri di almeno 20 secondi. Poi, dopo il pit, anticipato perchè le hypersoft ormai erano alla frutta, tutti e 5 hanno solo badato a concludere la corsa senza un'altra sosta, perchè chi si fosse fermato avrebbe automaticamente perso posizioni senza possibilità di recupero. Alla fine, se si fossero fermati tutti e 5 avrebbe vinto Ocon, che nel frattempo, con pista libera, aveva recuperato il gap di 20 secondi che aveva...........

Quindi alla fine mi hanno fatto sorridere gli "hashtag" di chi chiedeva "Che ne pensate della gara di tizio? Che ne pensate della gara di Caio?" Non c'è nulla da pensare, è stata una "processione", dettata non solo dal circuito ma anche dalle gomme, nonchè dal problema tecnico di Ricciardo. Non sapremo mai se la Ferrari fosse più competitiva della Mercedes o no. Probabilmente si, ma chi lo può garantire? La Red Bull sicuramente aveva qualcosa più delle rivali, si è visto nei primi giri, poi Ricciardo ha accusato un calo di potenza (è rimasto senza la MGUK), mentre Max è partito ultimo (e poi è arrivato 9° con qualche bel sorpasso, di vetture comunque inferiori). E così alla fine tutti dietro Ric, a regime ridotto (i tempi sul giro erano ridicoli)............

Leclerc non ha alcuna colpa sull'incidente perchè, dopo una gara "imbottigliato" in 12a-13a posizione (che poteva fare? Salire sopra chi lo precedeva?), ha distrutto i freni, probabilmente surriscaldati per il fatto di avere sempre qualcuno davanti molto vicino. Bene il suo compagno Ericsson, qualche posizione mi sembra che l'abbia guadagnata, non so come.

Insomma un GP di Monaco certo non da incorniciare, tranne per chi lo ha vinto..............

GP MONACO F1 2018 ORDINE D'ARRIVO - Domenica 27 Maggio 2018
Pos Pilota Team Giri Tempo/Gap
1 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 78 1h42m54.807s
2 Sebastian Vettel Ferrari 78 7.336s
3 Lewis Hamilton Mercedes 78 17.013s
4 Kimi Raikkonen Ferrari 78 18.127s
5 Valtteri Bottas Mercedes 78 18.822s
6 Esteban Ocon Force India/Mercedes 78 23.667s
7 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 78 24.331s
8 Nico Hulkenberg Renault 78 24.839s
9 Max Verstappen Red Bull/Renault 78 25.317s
10 Carlos Sainz Renault 78 1m09.013s
11 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 78 1m09.864s
12 Sergio Perez Force India/Mercedes 78 1m10.461s
13 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 78 1m14.823s
14 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 77 1 Giro
15 Romain Grosjean Haas/Ferrari 77 1 Giro
16 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 77 1 Giro
17 Lance Stroll Williams/Mercedes 76 2 Giri
18 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 70 Incidente
19 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 70 Incidente
- Fernando Alonso McLaren/Renault 52 Cambio

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
GP Canada - Qualifiche

Questa volta la differenza l'ha fatta lui, Seb Vettel. Sulla "Pista Hamilton", dove il nero è partito 6 volte al palo e 17 anni dopo Schumacher, il tedesco rosso ha fatto una storica pole, con un tempo strepitoso, sotto l'1.11. Anche Bottas e Verstappen hanno dato il massimo, scendendo anche loro sotto l'1.11. Deludono invece Hamilton, Raikkonen e Ricciardo, non all'altezza delle loro potenzialità. Questa volta è l'australiano il titolare della "maglia nera", cioè l'ultimo dei 6 TOP.

Per la gara prevedo la solita lotta a 6, e non mi sbilancio più di tanto, dicendo che vedo solo un pelo più favorito degli altri il poleman Vettel, se non altro per la posizione di partenza.

Degli altri ottimo Hulk, il quale è primo della "serie B" (ma a una vita dalla pole), mentre Leclerc ci sta abituando a prestazioni da grande campione. Ormai non è più una promessa ma una certezza del Circus.

GP CANADA F1 2018 - Sabato 9 Giugno 2018 - GRIGLIA DI PARTENZA
Nr Pilota Team ---Q1--- ---Q2--- ---Q3--- Gap
1 Sebastian Vettel Ferrari 1'11"710 1'11"524 1'10"764
2 Valtteri Bottas Mercedes 1'11"950 1'11"514 1'10"857 +0.093
3 Max Verstappen Red Bull 1'12"008 1'11"472 1'10"937 +0.173
4 Lewis Hamilton Mercedes 1'11"835 1'11"740 1'10"996 +0.232
5 Kimi Raikkonen Ferrari 1'11"725 1'11"620 1'11"095 +0.331
6 Daniel Ricciardo Red Bull 1'12"459 1'11"434 1'11"116 +0.352
7 Nico Hulkenberg Renault 1'12"795 1'11"916 1'11"973 +1.209
8 Esteban Ocon Force India 1'12"577 1'12"141 1'12"084 +1.320
9 Carlos Sainz Renault 1'12"689 1'12"097 1'12"168 +1.404
10 Sergio Perez Force India 1'12"702 1'12"395 1'12"671 +1.907
-------------------------------------------------------------------------
11 Kevin Magnussen Haas 1'12"680 1'12"606
12 Brendon Hartley Toro Rosso 1'12"587 1'12"635
13 Charles Leclerc Sauber 1'12"945 1'12"661
14 Fernando Alonso McLaren 1'12"979 1'12"856
15 Stoffel Vandoorne McLaren 1'12"998 1'12"983
-------------------------------------------------------
16 Pierre Gasly Toro Rosso 1'13"047
17 Lance Stroll Williams 1'13"590
18 Sergey Sirotkin Williams 1'14"061
19 Marcus Ericsson Sauber 1'14"593
20 Romain Grosjean Haas -

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Pilota54

Pilota54
Outstanding
Outstanding
Vince la Ferrari di Vettel!

Dico la mia sul GP.

Intanto in linea generale un'altra gara soporifera, senza nessuno spunto interessante e/o spettacolare a parte l'incidente al primo giro. Una processione stucchevole con piloti che non sono riusciti ad attuare un solo attacco in tutta la gara. Hamilton non ha mai attaccato Ricciardo e tanto meno Kimi ha mai attaccato Hamilton. Eppure il finnico per tutto il WE, a parte l'ultimo stint, era stato pari a Vettel, quindi doveva avere una macchina al top. Lui stesso ha detto di non aver avuto alcun problema alla monoposto. E allora? Perchè quando ha avuto pista libera non ha messo quei 18 secondi tra sè e Verstappen per ripartire 3°? Un mistero. Forse aveva litigato con la moglie.

Hamilton ha avuto problemi di motore, sembra risolti durante la gara ma si vedeva che non poteva spingere al massimo. Ricciardo invece, come Kimi, ha detto di non aver registrato problemi particolari, semplicemente non era abbastanza veloce.

Mah, quello che è sicuro è che Vettel ha fatto un garone, una delle migliori gare della sua brillante carriera, come lui stesso ha sottolineato (e ora parla anche bene in italiano!). Sicuramente ci ha messo del suo su una "pista-Mercedes". Se la Ferrari ha vinto qui allora possiamo dormire sonni tranquilli, nelle prossime gare potrà vincere di nuovo, e tanto............

E ancora una volta ha perso la Pirelli. Ad ogni gara promettono 2 soste, ma poi se ne fa sempre una. Le hyper hanno fatto un sacco di giri e con le super probabilmente si poteva fare tutta la gara..........

Una ultima noticina la devo apporre per il monegasco, si il ragazzino terribile che ha messo ancora una volta in difficoltà un certo Alonso. Questo ragazzo è un fenomeno e soprattutto non fa errori. E' un potenziale campione del mondo, e lo dico con certezza. Ha 5 volte i punti di Ericsson (e oggi lo ha staccato di 1 giro). Sentiremo parlare ancora per molto di lui.........

GP CANADA F1 2018 ORDINE D'ARRIVO - Domenica 10 Giugno 2018
Pos Nr Pilota Team Tempo/Gap
1 05 S. Vettel Ferrari
2 77 V. Bottas Mercedes + 6"496
3 33 M. Verstappen Red Bull + 7"702
4 03 D. Ricciardo Red Bull + 19"625
5 44 L. Hamilton Mercedes + 21"408
6 07 K. Raikkonen Ferrari + 27"308
7 27 N. Hulkenberg Renault + 1 giro
8 55 C. Sainz Renault + 1 giro
9 31 E. Ocon Force India + 1 giro
10 16 C. Leclerc Sauber + 1 giro
11 10 P. Gasly Toro Rosso + 1 giro
12 08 R. Grosjean Haas + 1 giro
13 20 K. Magnussen Haas + 1 giro
14 11 S. Perez Force India + 1 giro
15 9 M. Ericsson Sauber + 2 giri
16 2 S. Vandoorne McLaren + 2 giri
17 35 S. Sirotkin Williams + 2 giri
18 14 F. Alonso McLaren Ritirato
19 18 L. Stroll Williams Ritirato
20 28 B. Hartley Toro Rosso Ritirato

CLASSIFICA PILOTI F1 2018
1 Sebastian Vettel 121
2 Lewis Hamilton 120
3 Valtteri Bottas 86
4 Daniel Ricciardo 84
5 Kimi Raikkonen 68
6 Max Verstappen 50
7 Fernando Alonso 32
8 Nico Hulkenberg 32
9 Carlos Sainz 24
10 Kevin Magnussen 19
11 Pierre Gasly 18
12 Sergio Perez 17
13 Esteban Ocon 11
14 Charles Leclerc 10
15 Stoffel Vandoorne 8
16 Lance Stroll 4
17 Marcus Ericsson 2
18 Brendon Hartley 1
19 Romain Grosjean 0
20 Sergey Sirotkin 0

CLASSIFICA COSTRUTTORI F1 2018
1 Mercedes 206
2 Ferrari 189
3 Red Bull/Renault 134
4 Renault 56
5 McLaren/Renault 40
6 Force India/Mercedes 28
7 Toro Rosso/Honda 19
8 Haas/Ferrari 19
9 Sauber/Ferrari 12
10 Williams/Mercedes 4

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Omihalcon

Omihalcon
Outstanding
Outstanding
la gara è stata noiosa, vedendola su rete 8 (per fortuna ad un orario decente) mi sono addormentato.
Niente da aggiungere alla tua analisi, per quello che ho visto. Kimi... non so e non so perché è stata una gara da trenino se alcune auto erano più lente per motivi tecnici. Meno della "buffonata" di Monaco. Mai visto rallentare tutti dietro al primo, quando invece un attacco poteva fare la differenza con le gomme giuste.
Almeno qui Vettel era veloce e inannelava giri veloci e ha meritato la vittoria segno che l'evoluzione del motore ha portato i suoi frutti.

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 6]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum