LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Cx lotus exige

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Cx lotus exige il Gio 13 Ott 2011, 11:51 pm

Nicolò


Racing Driver
Racing Driver
Ragazzi buonasera,

spero sia la sezione giusta, vorrei chiedervi: che Cx ha una lotus exige? e una elise?

(guardando che la mercedes classe B appena uscita ha un record per quel che riguarda il coefficente aerodinamico di 0,26...

Avete dati precisi?

2 Re: Cx lotus exige il Ven 14 Ott 2011, 8:30 am

StonefaceGT


Driver
Driver
Dato preciso non ho idea, ma probabilmente sei tra lo 0.35 e lo 0.4
Quello che ti salva molto come drag aerodinamico in una lotus è la superficie frontale che è davvero piccola...

3 Re: Cx lotus exige il Ven 14 Ott 2011, 2:49 pm

Nicolò


Racing Driver
Racing Driver
Scusa la mia ignoranza ma... non è meglio avere un Cx basso? se mi parli di un 0,35/0.4 è da autoarticolato Very Happy

Però non ci capisco, chi può spiegarmelo?

4 Re: Cx lotus exige il Ven 14 Ott 2011, 5:48 pm

Lotus70


Admin
Admin
Più il Cx è basso e più lauto penetra l'aria senza fare fatica.

Ma attenzione che le linee della Exige sono fatte per creare carico aerodinamico all'anteriore il che non permette velocità di punta elevate proprio per il cx alto.

Detto questo io non penso che il Cx sia 0,35-0,40 anche a me sembra un pò troppo alto.

http://www.lotus-driver.it

5 Re: Cx lotus exige il Ven 14 Ott 2011, 8:44 pm

Nicolò


Racing Driver
Racing Driver
Ah no ok, quelo che il Cx piu' è basso e meglio l'auto penetra l'aria, quindi ha minor resistenza lo sapevo. Quindi L'auto fa meno fatica ad andare avanti, però ho capito che non per forza l'auto deve essere affilata, ma "fluente".

Ora vi posto una lista che ho trovato su internet, e vi sono molte curiosità:

La Opel Eco speedster che sembra molto simile alla orripilante speedster che conosciamo, ha un Cx di 0,2. INTERESSANTE.

La tatra T77A che ad es è del 1935 ha un Cx di 0,212 che guardando le foto sembra che non possa penetrare l'aria se non con 1000 cavalli.

Stessi anni, la Lancia Aurelia del 1937 ha un Cx di 0,47 che era un record per l'epoca.

Una peogeot 806, si il minivan ha un Cx di 0,32 e una porsche GT2 idem.

:O spiegatemi un po.

http://en.wikipedia.org/wiki/Automobile_drag_coefficient

6 Re: Cx lotus exige il Sab 15 Ott 2011, 1:07 am

Lotus70


Admin
Admin
Nicolò ha scritto:Ah no ok, quelo che il Cx piu' è basso e meglio l'auto penetra l'aria, quindi ha minor resistenza lo sapevo. Quindi L'auto fa meno fatica ad andare avanti, però ho capito che non per forza l'auto deve essere affilata, ma "fluente".

Ora vi posto una lista che ho trovato su internet, e vi sono molte curiosità:

La Opel Eco speedster che sembra molto simile alla orripilante speedster che conosciamo, ha un Cx di 0,2. INTERESSANTE.

La tatra T77A che ad es è del 1935 ha un Cx di 0,212 che guardando le foto sembra che non possa penetrare l'aria se non con 1000 cavalli.

Stessi anni, la Lancia Aurelia del 1937 ha un Cx di 0,47 che era un record per l'epoca.

Una peogeot 806, si il minivan ha un Cx di 0,32 e una porsche GT2 idem.

:O spiegatemi un po.

http://en.wikipedia.org/wiki/Automobile_drag_coefficient

Tutte e due le cose!!!

E' importante la penetrazione per prima, e poi lo scorrimento dell'aria sulla superfiche della carrozzeria, meno spigoli o curve trova l'aria è meglio è.

Da questo punto di vista le nostro Lotus non sono molto aerodinamiche anche solo le due prese laterali creano un bel po di resistenza, aiuta il fondo piatto e basta, si vero che ha un muso affilato, ma viene usato per creare carico aerodinamico perché poi la pendenza cambia in modo repentino fino al parabrezza.

Si ma considera Nicolò che sulle nostre influiscono molto come sono inclinate le superfici e come rimane troncata la coda, di solito si creano meno turbolenze sulle auto con i bagagliai allungati.

Le nostre Lotus hanno una coda troncata, spoiler incorporati che finiscono verso l'alto per creare carico aerodinamico ma sicuramente anche turbolenze, e la tua Exige monta addirittura un alettone che di certo non contribuisce a tenere basso il CX.

http://www.lotus-driver.it

7 Re: Cx lotus exige il Sab 15 Ott 2011, 1:39 am

Lotus70


Admin
Admin
Ecco qui l'esempio perfetto di cosa intendo.

Guarda Nicolò che cosa hanno modificato sulla tua Exige proprio per migliorare il Cx.

Hanno ridotto drasticamente le prese d'aria laterali e quelle frontali, il cofano motore adesso è completamente chiuso e si raccorda perfettamente con la coda, hanno eliminato lo spoiler, e se guardi adesso punta leggermente verso il basso.
E natturalmente hanno tolto anche l'alettone.

Questo elimina i salti dell'aria e le turbolenze.


http://www.ecoblog.it/post/7383/un-auto-a-energia-eolica-lotus-exige

http://zerocarbonista.com/2010/11/16/the-nemesis-has-landed/



http://www.lotus-driver.it

8 Re: Cx lotus exige il Sab 15 Ott 2011, 1:47 am

Lotus70


Admin
Admin
Il Cx per le auto è quello che è il Cd per gli aerei, cioè coefficiente di resistenza aerodinamica.
Esprime il rapporto fra la resistenza aerodinamica R divisa per una superficie di riferimento A e la pressione dinamica(1/2 rho V^2).
Cx= D / ( A* 1/2 *rho* V^2 )
La superficie di riferimento per gli aerei è di solito la superficie alare mentre per le auto è la sezione frontale.
Usare la formula con la potenza sarebbe corretto se non ci fosse la resistenza al rotolamento delle ruote(oltre tutti gli altri attriti).
In alternativa o si riesce a calcolare con delle analisi fluidodinamiche computazionali, o si ricava da prove in galleria del vento.
In galleria del vento ad esempio si potrebbero effettuare delle misure della pressione dinamica della scia dalle quali si ricava un profilo di velocità della scia, dalla velocità della scia è possibile ricavare la resistenza aerodinamica visto che la scia rallenta a causa della resistenza causata dal corpo. Oppure si potrebbe anche misurare direttamente la resistenza ad esempio con una cella di carico (stesso principio con cui funzionano anche le bilance elettroniche).

Una formula empirica per calcolare il Cx*A (cioè il Cx moltiplicato per la sezione frontaledell'auto) è la seguente:
Cx*A=(2*P)/(ro*v^3)
dove P è la potenza erogata ad un certo numero di giri, ro è la densità dell'aria e v^3 è la velocità della vettura al cubo.

http://www.lotus-driver.it

9 Re: Cx lotus exige il Sab 15 Ott 2011, 2:00 am

Lotus70


Admin
Admin
Lamborghini Countach Cd 0,42

Lotus Seven Cd 0.65-0.75
Lotus Elite Cd 0,29
Lotus Europa Cd 0,29

McLaren F1 Cd 0,32

6.35 sq ft (0.590 m2) 1999 Lotus Elise
6.40 sq ft (0.595 m2) 1990 Lotus Esprit


The Exige loses out only on top speed, which for a car this quick off the mark is a relatively modest 238km/h. This is despite obvious attention to aerodynamics with a front splitter, rear diffuser, flat underbody and prominent fixed wing. Oddly,
the drag coefficient is a remarkably high 0.434.

http://www.lotus-driver.it

10 Re: Cx lotus exige il Sab 15 Ott 2011, 2:06 am

Lotus70


Admin
Admin
All changes to the minutes to add a four-percent reduction in the Elise's Drag coefficient and, more importantly, an excessive maturation of his form.
Most of us regret this change, although some might suggest that the Elise i now appealing to a wider audience

http://www.lotus-driver.it

11 Re: Cx lotus exige Oggi a 2:40 pm

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum