LOTUS DRIVER
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Supercar e super bollo

+13
Mac81
gabri_rok
4inlinea
sasso
s4
KENNEX65
naimah
Ottovolante
Lotus70
Gazza111R
evo
de pain
LucaDM
17 partecipanti

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 6]

51Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 6:02 pm

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding

Io invece la penso diversamente, il problema non sono gli stipendi dei politici, ma è ben altro. Toh a buttarla giu teoricamente parlando, mettiamo che tra stipendi auto, uffici ect ect si spende 6 miliardi l'anno diviso 60 milioni di cittadini sono 100 euro al mese. Il problema sta sulla corruzione sbagliata. La corruzione esiste su tutto il pianeta, ma ce chi la applica male e chi la applica bene.
Se devo corrompere, meglio "bustarellare" 200.000 euro che "busterellare" una poltrona.
Penso anche che (e mi spiace dirlo) che il politico italiano (di qualsiasi epoca) rispecchia il cittadino, ovvero "tu sei egoista, pensi solo a te stesso, rubi? bene io faccio lo stesso" ecco in sintesi il politico "modello" italiano.
Adesso che gli operai (molti) sono in cassa integrazione (quelli soprattutto che applaudono le varie sigle sindacali) comunisti accaniti li voglio sentire parlare delle aziende che chiudono, che le aziende sono tutte ladre, che le aziende devono fallire, che vogliono lavoro ad ogni costo, che si lamentano che loro prendono 1.200 euro al mese e che il direttore guadagna dieci volte piu' di lui...fatevi avanti!
E' meglio che tu stia zitto, perchè i tuoi 1.200 euro quando eri assunto li hai senpre presi, anche quando all'azienda facevi guadagnare meno, anche quando non sapevi svolgere la tua mansione, l'azienda ti pagava anche quando eri in malattia, l'azienda ti ha istruito sulla sicurezza (con corsi specializzati) e quando ti sei fatto male, hai solo incolpato l'azienda. Quando hai rotto qualcosa hai fermato la produzione e raramente si è visto che tu hai pagato il danno (almeno materiale. L'azienda è vista come una vacca da mungere (politico e dipendente comunista, invidioso) ma nessuno sa che l'azienda è quell'imprenditore onesto che traina un carro che pesa 100 volte il suo peso! Magari potessi pagare i miei dipendenti per quel che valgono e non con tariffario del settore. Sono questi i veri problemi, non gli stipendi dei politici.

52Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 6:28 pm

Gazza111R

Gazza111R
Pilot
Pilot

LucaDM ha scritto:Io invece la penso diversamente, il problema non sono gli stipendi dei politici, ma è ben altro. Toh a buttarla giu teoricamente parlando, mettiamo che tra stipendi auto, uffici ect ect si spende 6 miliardi l'anno diviso 60 milioni di cittadini sono 100 euro al mese. Il problema sta sulla corruzione sbagliata. La corruzione esiste su tutto il pianeta, ma ce chi la applica male e chi la applica bene.
Se devo corrompere, meglio "bustarellare" 200.000 euro che "busterellare" una poltrona.
Penso anche che (e mi spiace dirlo) che il politico italiano (di qualsiasi epoca) rispecchia il cittadino, ovvero "tu sei egoista, pensi solo a te stesso, rubi? bene io faccio lo stesso" ecco in sintesi il politico "modello" italiano.
Adesso che gli operai (molti) sono in cassa integrazione (quelli soprattutto che applaudono le varie sigle sindacali) comunisti accaniti li voglio sentire parlare delle aziende che chiudono, che le aziende sono tutte ladre, che le aziende devono fallire, che vogliono lavoro ad ogni costo, che si lamentano che loro prendono 1.200 euro al mese e che il direttore guadagna dieci volte piu' di lui...fatevi avanti!
E' meglio che tu stia zitto, perchè i tuoi 1.200 euro quando eri assunto li hai senpre presi, anche quando all'azienda facevi guadagnare meno, anche quando non sapevi svolgere la tua mansione, l'azienda ti pagava anche quando eri in malattia, l'azienda ti ha istruito sulla sicurezza (con corsi specializzati) e quando ti sei fatto male, hai solo incolpato l'azienda. Quando hai rotto qualcosa hai fermato la produzione e raramente si è visto che tu hai pagato il danno (almeno materiale. L'azienda è vista come una vacca da mungere (politico e dipendente comunista, invidioso) ma nessuno sa che l'azienda è quell'imprenditore onesto che traina un carro che pesa 100 volte il suo peso! Magari potessi pagare i miei dipendenti per quel che valgono e non con tariffario del settore. Sono questi i veri problemi, non gli stipendi dei politici.

Luca DM for president !!! Supercar e super bollo - Pagina 3 459784477

http://www.hotelestate.it

53Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 6:38 pm

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

Scusa Luca ma io questi 100 euro al mese che dovrei tirare fuori per pagare gli stipendi dei politici se permetti preferirei tenermeli in tasca.

Certo non è il problema principale, ma se permette il buon esempio deve partire da loro.

Ripeto che in altre Nazioni, un parlamentare percepisce 3.000 euro al mese, uno stipendi più che dignitoso, anzi direi che sono anche tanti, in Italia potrei anche capire che un politico prende 6.000 euro, ma non di più.

12.000 più tutti i benefit, che prendono sono veramente troppi.

Poi di problemi l'Italia è piena.

https://www.lotus-driver.it

54Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 7:01 pm

Ottovolante

Ottovolante
Driver
Driver

naimah ha scritto:[
I bei tempi passati?!? No dico, ma dove avete vissuto? La crisi sono due anni che miete vittime in questo paese! I media semmai hanno la colpa di averla taciuta fino a che hanno potuto, facendoci credere che se qualcuno è senza lavoro è perchè non ne ha voglia e che tutti si fanno 6 settimane di ferie l'anno!

Naimah...ho capito che abbiamo idee diverse, ma su alcune cose si può convergere.

Credi che queste soluzioni siano meglio di quelle adottate da Berlusconi? Credi che questa situazione sia solo colpa di Berlusconi? Spero proprio di no, finiresti tra gli ipocriti, che assieme agli invidiosi sono la piaga d'Italia.
Le responsabilità sono da guardare molti anni addietro ma tant'è che ormai siamo nei guai.
Dunque che fare? Tassare tutti i cittadini (IVA) e gli automobilisti (bolli e accise) oltre alle giovani coppie (imu) e i pensionati (blocco adeguamenti).... ma guai a mettere l'Ici al Vaticano eh, no quella no...

Lavorare? Sono veramente pochi quelli che ne hanno voglia e ancora meno quelli professionali. Io per primo faccio autocritica e cerco di migliorarmi ogni giorno ma vedo che più mi impegno meno tempo ho per la mia vita...si perchè lavoro (volentieri) per vivere ma non vivo per lavorare.

6 settimane di ferie... si beh è vero, tra poco in molti ne faranno anche di più!!! (non remunerate).

Ma alla fine vorrei anche un pò di coerenza, se tanto ti senti d'accordo con Monti e contro Berlusconi, venditi la carriola inglese e compra una macchina italiana!!!! Si ok, fatta a Detroit o in Polonia ma compra qualcosa di nazionale e allora avrai fatto anche tu del bene, oppure resterai un egoista.

55Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 7:16 pm

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding

Ottovolante ha scritto:
naimah ha scritto:[
I bei tempi passati?!? No dico, ma dove avete vissuto? La crisi sono due anni che miete vittime in questo paese! I media semmai hanno la colpa di averla taciuta fino a che hanno potuto, facendoci credere che se qualcuno è senza lavoro è perchè non ne ha voglia e che tutti si fanno 6 settimane di ferie l'anno!

Naimah...ho capito che abbiamo idee diverse, ma su alcune cose si può convergere.

Credi che queste soluzioni siano meglio di quelle adottate da Berlusconi? Credi che questa situazione sia solo colpa di Berlusconi? Spero proprio di no, finiresti tra gli ipocriti, che assieme agli invidiosi sono la piaga d'Italia.
Le responsabilità sono da guardare molti anni addietro ma tant'è che ormai siamo nei guai.
Dunque che fare? Tassare tutti i cittadini (IVA) e gli automobilisti (bolli e accise) oltre alle giovani coppie (imu) e i pensionati (blocco adeguamenti).... ma guai a mettere l'Ici al Vaticano eh, no quella no...

Lavorare? Sono veramente pochi quelli che ne hanno voglia e ancora meno quelli professionali. Io per primo faccio autocritica e cerco di migliorarmi ogni giorno ma vedo che più mi impegno meno tempo ho per la mia vita...si perchè lavoro (volentieri) per vivere ma non vivo per lavorare.

6 settimane di ferie... si beh è vero, tra poco in molti ne faranno anche di più!!! (non remunerate).

Ma alla fine vorrei anche un pò di coerenza, se tanto ti senti d'accordo con Monti e contro Berlusconi, venditi la carriola inglese e compra una macchina italiana!!!! Si ok, fatta a Detroit o in Polonia ma compra qualcosa di nazionale e allora avrai fatto anche tu del bene, oppure resterai un egoista.


Ah ci tengo a ricordare che: l'Italia nel 1861 quando si uni' naque GIA' INDEBITATA!

A Andrea: il costo della politica, l'unica cosa che non condivido è che: ok 50.000 euro mensili, portaborse, auto, benefit al ministro, governatore regionale....ma non condivido i benefit sorpacitati anche all'assessore comunale, ecco quello davvero è uno spreco. Pensare che le ATER (ad esempio) territoriali come auto di rappresentanza hanno una audi A6 3.0 e relativo autista, quando sono in pesante deficit fa davvero orrore. Andare in comune e trovare 3 (dico tre/00) usceri con gambe sopra la scrivania con un pc su facebuk e un'altro su youporn questo mi fa orrore.
Si parlava che nella nuova manovra rientrava un D. Lgs. in cui tutte le amministrazioni comunali/provinciali/regionali e affiliate si rendeva pubblico il bilancio annuola a cadenza trimestrale o semestrale. Ah, ma maremma paletta inviperita ci voleva il 2011 per arrivare a questo, un decreto ci voleva? Certo che ci vuole, ma stiamo scherzando? Guarda che adesso eh, adesso tu puoi vedere come spendiamo i tuoi soldi eh, prima no, adesso si, voglio, anzi so' curioso di sapere cosa ci fate con i soldi che i nostri cari cittadini vi pagano. Caro politicante pero' esigo una cosa sola, se ti sbattono fuori dal portone di sua maestà palazzo reale poi non rientrare dalla finestra accanto, e cercare di prender voti nel tuo partito a suon di tessere dagli amici degli amici o cercare soldi all'imprenditore per la campagna elettorale in cambio di un'appalto. Prendi spunto da Baracca Obama, sai come fanno loro? Loro aprono un conto corrente e chi vuole versa la cifra per finanziare la campagna elettorare al politico che piu' gli sta simpatico, dai non essere egoista dicendo che sei acclamato dal popolo, fai come fa baracca Obama...

56Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 7:27 pm

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

LucaDM ha scritto:Ah ci tengo a ricordare che: l'Italia nel 1861 quando si uni' naque GIA' INDEBITATA!

A Andrea: il costo della politica, l'unica cosa che non condivido è che: ok 50.000 euro mensili, portaborse, auto, benefit al ministro, governatore regionale....ma non condivido i benefit sorpacitati anche all'assessore comunale, ecco quello davvero è uno spreco. Pensare che le ATER (ad esempio) territoriali come auto di rappresentanza hanno una audi A6 3.0 e relativo autista, quando sono in pesante deficit fa davvero orrore. Andare in comune e trovare 3 (dico tre/00) usceri con gambe sopra la scrivania con un pc su facebuk e un'altro su youporn questo mi fa orrore.
Si parlava che nella nuova manovra rientrava un D. Lgs. in cui tutte le amministrazioni comunali/provinciali/regionali e affiliate si rendeva pubblico il bilancio annuola a cadenza trimestrale o semestrale. Ah, ma maremma paletta inviperita ci voleva il 2011 per arrivare a questo, un decreto ci voleva? Certo che ci vuole, ma stiamo scherzando? Guarda che adesso eh, adesso tu puoi vedere come spendiamo i tuoi soldi eh, prima no, adesso si, voglio, anzi so' curioso di sapere cosa ci fate con i soldi che i nostri cari cittadini vi pagano. Caro politicante pero' esigo una cosa sola, se ti sbattono fuori dal portone di sua maestà palazzo reale poi non rientrare dalla finestra accanto, e cercare di prender voti nel tuo partito a suon di tessere dagli amici degli amici o cercare soldi all'imprenditore per la campagna elettorale in cambio di un'appalto. Prendi spunto da Baracca Obama, sai come fanno loro? Loro aprono un conto corrente e chi vuole versa la cifra per finanziare la campagna elettorare al politico che piu' gli sta simpatico, dai non essere egoista dicendo che sei acclamato dal popolo, fai come fa baracca Obama...

Luca ma guarda che alla fine stiamo dicendo la stessa cosa.

Io taglierei i mega stipendi a tutti.

E che non mi vengano a dire che uno statale sovra pagato fa muovere l'economia con le sue spese, perché puo farlo anche se guadagna 6.000 euro al mese, e per me quello dovrebbe essere lo stipendio massimo per le cariche più importanti, da li a scendere.

https://www.lotus-driver.it

57Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 8:40 pm

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding

TASSA SUL LUSSO
entrata in vigore:
gennaio 2012
Superprelievo
sui beni di lusso a partire dalle auto: dal 1° gennaio del prossimo
anno sulle autovetture immatricolate nei tre anni precedenti scatterà
un'addizionale erariale sul bollo di 20 euro per ogni chilowatt di
potenza in più a 170 Kw....

58Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 8:43 pm

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding

Grazie Sasso.............!!! Smile

59Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 11:42 pm

Ottovolante

Ottovolante
Driver
Driver

Verrà introdotto anche il Bollo per le Mongolfiere, 450€...ok

E con la tassa sugli ormeggi come la mettiamo? Beh dite se hai la barca al giorno d'oggi sei ricco. Ma in quelle città dove usano la barca per pescare? Dove molti lupi di mare ormeggiano il gozzo per andare a pesca e rifornire i ristorantini?
E poi scusate, Venezia?? Non basta lo spopolamento ora devono pagarsi coem oro il posto barca visto che la macchina non ce l'hanno? Ma daiiiiiii...sono fuori dal mondo questi!!!

Il segreto sono dimensioni e prezzo sulle barche e prezzo sulle vetture!!!!!!!


QUALCHE ESEMPIO:

valore STI03 per QUATTRORUOTE è di 12.000 euro, paghi 1% totale: paghi 120,00 euro
valore di un Elise97 ... 7.500 euro: paghi 75,00 euro
valore di una Ferrari 430 scuderia ... 150.000 mila euro: paghi 1.500 euro!

60Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 11:59 pm

naimah

naimah
Outstanding
Outstanding

de pain ha scritto:TASSA SUL LUSSO
entrata in vigore:
gennaio 2012
Superprelievo
sui beni di lusso a partire dalle auto: dal 1° gennaio del prossimo
anno sulle autovetture immatricolate nei tre anni precedenti scatterà
un'addizionale erariale sul bollo di 20 euro per ogni chilowatt di
potenza in più a 170 Kw....

Quindi il 2008 è salvo, giusto? Si considerano il 2009, 2010 e 2011, ho capito bene?

61Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 12:11 am

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding

Io non ci credevo, ma i Maya qualcosa ci hanno anticipato: dicembre 2012 fine del mondo. Tradotto: stanno addormentando le masse con la paura di una catastrofe. Ma la catastrofe non sarà umanitaria, l'estinzione dell'essere umano, ma sarà la rivoluzione del sistema finanziario e economico a livello mondiale. Il sistema di comunicazione ingigantitosi è stato la rovina per le masse mondiali, un bene per i governatori segreti.
La fondazione dell'FMI, dell'ONU sono i governi segreti che gestiscono il potere economico/industriale a livello mondiale, l'inglobalizzazione dei cinque continenti (prima) Europa, America, Asia, Africa, Australia sono l'inizio di una rovina della sopravvivenza umana, proseguita sino ai giorni nostri dall'inglobalizzazione degli Stati Uniti D'America, alla moneta unica europea.

Di seguito alcuni miei pensieri tratti da informazioni raccolte mischiate alle mie opinioni:

Spoiler:
Gli Illuminati e la Nobiltà Nera

Come dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi. La loro caratteristica è quella di essere nascosti agli occhi del pubblico. Il loro albero genealogico va indietro migliaia di anni e sono molto attenti a mantenere il loro legame di sangue di generazione in generazione senza interromperla.
Il loro potere risiede nell’occulto e nell’economia, uno dei loro motti è: “il denaro crea potere”. Possiedono tutte le Banche Internazionali, il settore petrolifero e tutti i più potenti settori industriali e commerciali; ma soprattutto sono infiltrati nella politica e comandano la maggior parte dei governi e degli organi Sovranazionali primi fra tutti l’ONU ed il Fondo Monetario Internazionale. Un esempio del loro modo di operare è l’elezione del Presidente degli Stati Uniti, chi tra i candidati ha più Sponsor sotto forma di soldi, vince le elezioni perché con questi soldi ha il potere di “distruggere” l’altro candidato. E chi è che sponsorizza il candidato vincente? Ovviamente gli Illuminati attraverso le loro molte organizzazioni di facciata, fanno in modo di finanziare entrambi i candidati, per mantenere il “gioco” vivo anche se loro hanno già deciso chi sarà il vincitore e a questo assicurano più soldi. I loro piani sono sempre lungimiranti, sembra che Bill Clinton sia stato preparato alla missione di Presidente dall’entourage degli Illuminati fin da quando era giovane. Qual è l’obiettivo degli Illuminati? Creare un Unico Governo Mondiale ed un Nuovo Ordine Mondiale, con a capo loro stessi per sottomettere il mondo a una nuova schiavitù, non fisica, ma “spirituale” ed affermare il loro credo: l’ideologia Luciferica. Questo obiettivo non può essere conseguito nel periodo di una vita, le sue origini sono antiche e risalgono già al 1700 quando il complotto venne formalizzato, con l’elaborazione di veri e propri documenti programmatici. Nella prima metà del 1700 l’incontro tra il Gruppo dei Savi di Sion e Mayer Amschel Rothschild, l’abile fondatore della famosa dinastia che ancora oggi controlla il Sistema Bancario Internazionale, porta alla redazione di un manifesto: “I Protocolli dei Savi di Sion”. In 24 paragrafi, viene descritto come soggiogare e dominare il mondo con l’aiuto di un sistema economico. Sempre Mayer Amschel Rothschild aiuta e finanzia l’ebreo Adam Weishaupt, un ex prete gesuita, che a Francoforte crea un Gruppo Segreto dal nome “Gli Illuminati di Baviera”. Weishaupt prendendo spunto dai “ Protocolli dei Savi di Sion” elabora all’incirca verso il 1770 “Il Nuovo Testamento di Satana” un piano che dovrà portare, non più gli Ebrei ma un gruppo ristretto di persone (gli Illuminati o Banchieri Internazionali) ad avere il controllo ultimo del mondo intero. La strategia di Weishaupt era basata su principi molto fini e spietati. Bisognava arrivare alla soppressione dei Governi Nazionali e alla concentrazione del potere in Governi ed Organi Sovranazionali ovviamente gestiti dagli Illuminati. Ecco alcuni esempi operativi sulle cose da fare:
Creare la divisione delle masse in campi opposti attraverso la politica, l’economia, gli aspetti sociali, la religione, l’etnia etc … Se necessario armarli e provocare incidenti in modo che si combattano e si indeboliscano.
Corrompere (con denaro e sesso) e quindi rendere ricattabili i politici o chi ha una posizione di potere all’interno di uno stato.
Scegliere il futuro capo di stato tra quelli che sono servili e sottomessi incondizionatamente.
Avere il controllo delle scuole (licei ed Università) per fare in modo che i giovani talenti di buona famiglia siano indirizzati ad una cultura internazionale e diventino inconsciamente agenti del complotto.
Assicurare che le decisioni più importanti in uno stato siano coerenti nel lungo termine all’obiettivo di un Nuovo Ordine Mondiale.
Controllare la stampa, per poter manipolare le masse attraverso l’informazione.
Abituare le masse a vivere sulle apparenze e a soddisfare solo il loro piacere, perché in una società depravata gli uomini perdono la fede in Dio.
Secondo Weishaupt, mettendo in pratica le sue raccomandazioni si doveva arrivare a creare un tale stato di degrado, di confusione e quindi di spossatezza, che le masse avrebbero dovuto reagire cercando un protettore o un benefattore al quale sottomettersi liberamente. Da qui il bisogno di costituire degli Organi Sovranazionali pronti a sfruttare questo stato di cose, fingendosi i salvatori della patria, per istituire un Unico Governo Mondiale . Nel 1871 il piano di Weishaupt viene ulteriormente completato da un suo seguace Americano Albert Pike che elabora un documento per l’istituzione di un Nuovo Ordine Mondiale attraverso tre Guerre Mondiali. Il suo pensiero era che questo programma di guerre avrebbe generato nelle masse un tale bisogno di pace, che sarebbe diventato naturale arrivare alla costituzione di un Unico Governo Mondiale. Non a caso dopo la Seconda Guerra Mondiale venne fatto il primo passo in questa direzione con la formazione dell’ONU, che possiamo definire la polizia del mondo degli Illuminati. Tornando al pensiero di Pike, la Prima Guerra Mondiale doveva portare gli Illuminati, che già avevano il controllo di alcuni Stati Europei e stavano conquistando attraverso le loro trame gli Stati Uniti di America, ad avere anche la guida della Russia. Quest’ultima avrebbe poi dovuto interpretare un ruolo che doveva portare alla divisione del mondo in due blocchi. La Seconda Guerra Mondiale sarebbe dovuta partire dalla Germania, manipolando le diverse opinioni tra i nazionalisti tedeschi e i sionisti politicamente impegnati. Inoltre avrebbe portato la Russia ad estendere la sua zona di influenza e reso possibile la costituzione dello Stato di Israele in Palestina. La Terza Guerra Mondiale sarà basata sulle divergenze di opinioni che gli Illuminati avranno creato tra i Sionisti e gli Arabi, programmando l’estensione del conflitto a livello mondiale.
Col passare degli anni il Quartiere Generale di questo complotto passa dalla Germania (Francoforte), alla Svizzera, poi all’Inghilterra (Londra) ed infine agli Stati Uniti d’America (New York). E’ quindi dal 1700 che le famiglie degli Illuminati, generazione dopo generazione, influenzano la storia per raggiungere i propri traguardi. Ecco un elenco dei fatti principali che negli ultimi 3 secoli sono stati architettati, fomentati o finanziati dagli Illuminati: la Rivoluzione Francese, le Guerre Napoleoniche, la nascita dell’ideologia Comunista, la I Guerra Mondiale, la Rivoluzione Bolscevica, la nascita dell’ideologia Nazista, la II Guerra Mondiale, la fondazione dell’ONU, la nascita dello Stato di Israele, la Guerra del Golfo, la nascita dell’Europa Unita…
Nella *** è rappresentata la rete di potere che gli Illuminati si sono costruiti in quasi 300 anni. Ovviamente non potevano pensare di conseguire i loro obiettivi da soli, avevano ed hanno bisogno di una “struttura operativa”, composta da organizzazioni o persone che esercitando del potere operino più o meno consapevolmente nella stessa direzione. Come potete constatare gli Illuminati controllano o hanno i loro uomini ovunque, possiamo tranquillamente dire che sono i signori del mondo. La loro strategia ha fatto leva su 2 capisaldi: a) la forza del denaro, hanno costituito e controllano il Sistema Bancario Internazionale; b) la disponibilità di persone fidate, ottenuta attraverso il controllo delle Società o Associazioni Segrete (logge massoniche). Queste ultime con i loro diversi gradi di iniziazione hanno garantito e garantiscono tutt’ora quell’alone di discretezza necessario al piano degli Illuminati. Gli Illuminati, e chi con loro controlla queste Società, sono Satanisti e praticano la magia nera. Il loro Dio è Lucifero e attraverso pratiche e riti occulti manipolano e influenzano le masse. E pensare che la cultura dominante ci dice che la magia non esiste anzi, considera ridicolo chi ci crede. E’ anche da questa scienza di tipo occulto, che gli Illuminati hanno sviluppato la teoria sul controllo mentale delle masse. Per chiarire ecco un esempio: a quanto sembra anche Hollywood, le maggiori Case Cinematografiche e Discografiche internazionali, fanno parte della rete degli Illuminati. Molte volte i loro prodotti sono usati come strumenti di indottrinamento e agiscono in modo “invisibile” sulla psiche. Penso che nessuno possa negare che oggi esistono certi tipi di musica, privi di qualsiasi qualità, il cui unico effetto voluto è quello di provocare nei giovani apatia, robotismo, violenza ed essere uno stimolo all’uso di droghe.
Dicevamo prima, che gli uomini che controllano gli Illuminati fanno parte di tredici delle famiglie più ricche del mondo. I loro nomi sono rimasti segreti negli anni e la leadership famigliare è stata passata da uomo a uomo generazione dopo generazione. Comunque nessun segreto può essere tenuto per sempre e anche in questo caso recentemente sono stati resi noti i loro nomi, grazie a qualcuno che, abbandonando l’ordine, ha deciso di cambiare vita e rivelare le informazioni più importanti. Ecco quindi le tredici famiglie che sembrano avere il compito di gestire il pianeta da dietro le quinte per condurlo al Nuovo Ordine Mondiale:

ASTOR
BUNDY
COLLINS
DUPONT
FREEMAN
KENNEDY
LI
ONASSIS
ROCKFELLER
ROTHSCHILD
RUSSELL
VAN DUYN
MEROVINGI
(famiglie Reali Europee)
Sono dunque loro il vero governo del mondo o meglio il governo segreto?

Il Gruppo Bilderberg

Il Gruppo Bilderberg, rappresenta uno dei più potenti Gruppi di facciata degli Illuminati. Nasce informalmente nel 1952, ma prende questo nome solo nel 1954 quando il 29 maggio viene indetto il primo incontro presso l’Hotel Bilderberg di Oosterbeek in Olanda. Da allora le riunioni sono state ripetute 1 o 2 volte all’anno. All’inizio solo in Paesi Europei, ma dagli inizi degli anni ‘60 anche in Nord America. Tra i promotori del Gruppo bisogna menzionare almeno due personaggi: Sua Maestà il Principe Bernardo de Lippe di Olanda (ex Ufficiale delle SS), che ne è rimasto il presidente fino a quando nel 1976 ha dovuto dare le dimissioni per lo scandalo “Lockheed” e Joseph Retinger un “faccendiere” Polacco che si era costruito una fitta rete di relazioni tra personaggi della Politica e dell’Esercito a livello Mondiale. Retinger viene descritto come l’istigatore del gruppo, la sua visione era costruire un’ Europa unita per arrivare ad un Mondo unito in pace, dove potenti Organizzazioni Sovranazionali avrebbero garantito con l’applicazione delle loro ideologie, più stabilità dei singoli governi nazionali.
Fin dalla prima riunione furono invitati banchieri, politici, universitari, funzionari internazionali degli Stati Uniti e dei paesi dell’Europa Occidentale per un totale all’incirca di un centinaio di personaggi, tra questi, sembra anche Alcide De Gasperi.
Ai tempi della costituzione l’obiettivo dichiarato ufficialmente, era quello di creare l’unità Occidentale per contrastare l’espansione Sovietica.
In realtà malgrado le apparenti buone intenzioni, il vero obiettivo era quello di formare un’altra organizzazione di facciata che potesse attivamente contribuire ai disegni degli Illuminati: la costituzione di un Nuovo Ordine Mondiale e di un Governo Mondiale entro il 2012.

La Strategia

William Cooper un anziano Sotto Ufficiale dei Servizi Segreti della Marina Statunitense, include nel suo libro “Behold a pale horse” (Light Technology 1991) del materiale top secret nel quale è illustrato il pensiero e la strategia adottati dal comitato politico del Gruppo Bilderberg. Questo documento programmatico ha un titolo quanto mai significativo “Armi Silenziose per delle guerre tranquille”. Il documento riporta la data del maggio 1979, ma fu ritrovato solo nel 1986. Cooper spiega “ Ho letto dei documenti top secret che spiegano che “Armi Silenziose per delle guerre silenziose” è una dottrina adottata dal comitato politico del Gruppo Bilderberg durante il suo primo meeting nel 1954. Una copia trovata nel 1969 era in possesso dei Servizi di Informazione della Marina Statunitense”.
L’assunto principale del documento è che chiunque voglia assumere una posizione di potere all’interno di una comunità è come se “simbolicamente” dichiarasse guerra alle persone che la compongono. La guerra che però deve essere intrapresa non è su un piano fisico/materiale e le armi utilizzate sono silenziose munizioni invisibili.
Il documento spiega la filosofia, le origini operative (che sembrano essere legate ai famosi documenti scritti tra il 1700 ed il 1800 e finanziati da Mayer Amschel Rothschild), i principi raffinati, le linee guida e gli strumenti di questa dottrina dalle “armi silenziose”. Un vero manuale per l’uso, per professare una scienza che attraverso il controllo dell’economia vuole soggiogare il mondo intero. Vista l’importanza e la complessità del documento sarebbe necessario dedicargli un approfondimento specifico. In questa sede è sufficiente accennare alle principali aree in cui si articola questo programma:
Perché serve un sistema economico per controllare le masse.
Come controllare l’economia mondiale attraverso l’istituzione di un modello economico che sia manipolabile e prevedibile.
Come addormentare le masse che subiscono l’attacco.
Grazie alla segretezza con cui si muovono, ma soprattutto grazie al potere che esercitano sugli organi di informazione i Bilderbergers sono riusciti a controllare la pubblicità sulle loro riunioni e sui temi discussi. Negli anni però qualche notizia è riuscita a trapelare sui principali temi trattati durante le loro delibere segrete:
i problemi finanziari internazionali;
la libertà di emigrazione e immigrazione;
la libera circolazione dei prodotti senza dogane;
l’unione economica internazionale;
la costituzione di una forza internazionale con la soppressione degli eserciti nazionali;
la creazione di un parlamento internazionale;
la limitazione della sovranità degli stati delegati all’ONU o a tutti gli altri governi sovranazionali.
Temi che fanno capire il potere che questo Gruppo è in grado di esercitare. Sembra che tutte le decisioni più importanti a livello politico, sociale, economico/finanziario per il mondo occidentale vengano in qualche modo ratificate dai Bilderbergers. D’altronde scorrendo i loro biglietti da visita una cosa è certa: hanno le “leve” per fare qualsiasi cosa.
Accennavamo prima alla segretezza, questo è sicuramente un aspetto centrale per la strategia del Gruppo. Le riunioni sono tenute in forma non pubblica e solo i giornalisti ufficialmente invitati possono essere ammessi. Al termine delle conferenze annuali (normalmente durano un paio di giorni) viene redatto un semplice comunicato stampa di un paio di pagine; ovviamente non viene tenuta nessuna conferenza stampa. I vari partecipanti interrogati al riguardo di queste riunioni sono sempre molto evasivi e se possono non rispondono. Gli organi di informazione di massa non danno nessuna notizia su queste conferenze o se lo fanno, lo fanno con un peso assolutamente insignificante non adeguato all’evento. Chi osserva e conosce i Bilderbergers da parecchi anni afferma che anche la preparazione delle riunioni segue un rituale “curioso” mirato a tutelare questo ambito di segretezza. L’Hotel selezionato viene occupato con qualche giorno di anticipo. Parte del normale personale viene sostituito con personale di fiducia.
La domanda da porsi è perché tutto questo? Perché personaggi pubblici che discutono temi di interesse pubblico non vogliono rendere note le loro decisioni? Questa è forse la prova più grossa sulla natura e sulle vere finalità di questa organizzazione.

L’Organizzazione

Il Gruppo dei Bilderberg recluta Politici, Ministri, Finanzieri, Presidenti di multinazionali, magnati dell’informazione, Reali, Professori Universitari, uomini di vari campi che con le loro decisioni possono influenzare il mondo. Tutti i membri aderiscono alle idee precedenti, ma non tutti sono al corrente della profonda verità ideologica di alcuni dei membri principali, i quali sono i veri istigatori e fanno parte anche di altre organizzazioni degli Illuminati dal nome: Trilaterale (riunisce industriali e businessman dei tre blocchi continentali USA, Europa, Giappone/Asia) e Commission of Foreign Relationship (3D CFR che ormai dal 1921 riunisce tutti i personaggi che gestiscono gli USA ). Questi membri particolari sono i più potenti e fanno parte di quello che viene definito il cerchio esteriore. Il “cerchio esteriore” è invece l’insieme degli uomini della finanza, della politica ed altro, che sono sedotti dalle idee di instaurare un governo mondiale che regolerà tutto a livello politico ed economico. Il “cerchio esteriore” è composto da quelli che vengono definiti “le marionette” che sono utilizzati dal “cerchio interiore” perché i loro membri sanno che non possono cambiare il mondo da soli ed hanno bisogno di collaboratori motivati. Quindi il “cerchio interiore” ed il “cerchio esteriore” agiscono di concerto ma non con le stesse motivazioni. “Le marionette” dei vari “cerchi esteriori” sono spinte dal desiderio di arricchirsi, di avere potere o/e sono convinti che un governo unico mondiale sia la soluzione di tutti i problemi e che apporterà più pace e coesione di una moltitudine di piccoli paesi. Dal canto loro le persone del “cerchio interiore” sono già ricche e potenti, la loro consapevolezza è ad un gradino superiore, le loro motivazioni sono solo ideologiche, per intenderci dovrebbero essere quelle espresse nel piano degli Illuminati.
Il primo cerchio esteriore è composto da chi solo partecipa alle conferenze annuali senza essere affiliato al Gruppo. Possono essere personaggi di cui si vuole valutare il reclutamento oppure invitati per discutere specifici argomenti. Gli affiliati del gruppo possono anche non essere presenti alle conferenze annuali, i contatti vengono tenuti attraverso altri canali. Il primo Cerchio interiore è composto solo da Bilderbergers, membri del Gruppo e rappresenta il Comitato di Direzione (Steering Committee). Vi risiedono europei ed americani (tutti parte del CFR). Alcuni di questi membri fanno parte di un secondo cerchio interiore ancora più chiuso e formano il Comitato Consultativo (Advisory Committee) del Gruppo. L”Advisory Committee” dovrebbe essere composto da 9 persone tra i quali spiccano i nomi di Giovanni Agnelli e David Rockfeller. Nello Steering Committee, composto da circa una trentina di persone, sono citati come rappresentati nazionali per l’Italia: Mario Monti (attualmente ex Commissario della Comunità Europea) e Renato Ruggiero (ex Direttore Generale del WTO World Trade Organization, attualmente Presidente dell’ENI).


62Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 12:12 am

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding

se avete voglia...sempre convinto che i Maya su quello che dicono ci sono sempre fondamenta...

63Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 12:14 am

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

Superbollo auto 2012: non solo lusso

Supercar, ma anche segmento C sportive e qualche modello "normale" nella misura


Secondo i nostri dati, sono 1.079 i modelli oggi a listino che saranno interessati dal superbollo che a partire dal 2012 dovranno pagare i proprietari di auto con potenza superiore a 170 kW o 231 CV (20 euro per ogni kW eccedente tale soglia). Ma sono tutte auto di lusso? Sì e no. L'identikit della maggioranza grosso modo è questo: berline e station wagon di fascia "premium", con motore a benzina, dal prezzo minimo di 30.000 euro e una cilindrata pari o superiore a 2.000 cc. C'è anche un 30% di Diesel, ma in questo caso la motorizzazione più bassa è di 3.000 cc. Pagheranno il superbollo anche modelli relativamente abbordabili all'acquisto come le segmento C sportive, ma comunque già abbastanza impegnativi dal punto di vista dei costi d'esercizio.

PUNITE LE GROSSE BENZINA...
Con 757 modelli sugli oltre 1.000 presi in esame, sono le vetture a benzina le maggiormente interessate dal superbollo per le oltre 170 kW. Sono soprattutto Audi, BMW e Mercedes (rispettivamente 133, 312 e 262 modelli), ma nel calderone ci finiscono vetture di marchi meno "nobili", come la Ford Mondeo con motore Ecoboost 2 litri da 240 CV, la Opel Insignia 2.0 Turbo 4x4 da 250 CV o la Skoda Superb 3.6 FSI 4x4. In Italia le vetture con motore a benzina sono in costante declino e oggi rappresentano circa il 45% del venduto annuo. Uno degli effetti del superbollo "salva Italia" potrebbe essere dunque una accelerazione alla discesa di popolarità di queste motorizzazioni e, naturalmente, un futuro crollo del loro valore residuo sul mercato dell'usato.

... E LE SEGMENTO C SPORTIVE
Abbiamo detto in apertura che le "superbollate" da Monti hanno un prezzo minimo intorno ai 30.000 euro. Intorno a tale cifra ricadono anche alcune versioni sportive di segmento C molto note, a partire dalla Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde, quella del lotto con la cilindrata più piccola (1.750 cc per 235 CV), Seat Leon 2.0 TSI Cupra R, Mazda3 MPS, Renault Mégane RS. Se la caveranno con un bollo extra variabile fra 60 e 300 euro annui.

POCHE LE DIESEL E I SUV
Il superbollo di Monti colpisce in misura minore le Diesel, che sono circa 300. La cilindrata minima di una "superbollata" Diesel è comunque di 3 litri, il prezzo minimo sui 40.000 euro. Le più abbordabili sono le francesi Citroen C5, Renault Laguna Coupé e Peugeot 407 Coupé V6 3 litri, come la Lancia Thema V6 Multijet 239 CV. Molti di meno sono i SUV (170 modelli in commercio) che pagheranno il superbollo. Il più abbordabile di questi è il Fiat Freemont V6 3 litri, mentre l'unico rappresentante fra i monovolume di fascia media è il Ford S-MAX 2.0 Ecoboost 240 CV.

https://www.lotus-driver.it

64Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 12:28 am

naimah

naimah
Outstanding
Outstanding

LucaDM ha scritto:Io non ci credevo, ma i Maya qualcosa ci hanno anticipato: dicembre 2012 fine del mondo. Tradotto: stanno addormentando le masse con la paura di una catastrofe. Ma la catastrofe non sarà umanitaria, l'estinzione dell'essere umano, ma sarà la rivoluzione del sistema finanziario e economico a livello mondiale. Il sistema di comunicazione ingigantitosi è stato la rovina per le masse mondiali, un bene per i governatori segreti.
La fondazione dell'FMI, dell'ONU sono i governi segreti che gestiscono il potere economico/industriale a livello mondiale, l'inglobalizzazione dei cinque continenti (prima) Europa, America, Asia, Africa, Australia sono l'inizio di una rovina della sopravvivenza umana, proseguita sino ai giorni nostri dall'inglobalizzazione degli Stati Uniti D'America, alla moneta unica europea.

Di seguito alcuni miei pensieri tratti da informazioni raccolte mischiate alle mie opinioni:

[OMISSIS]


Supercar e super bollo - Pagina 3 Omg_wt10

Sai che ti stimo, ma ti prego: certe troiate qui non le voglio vedere. Il web è pieno di questa spazzatura, fra scie chimiche raggi laser e radar cerebrali ce n'è per tutti i gusti. Ti ringrazio in anticipo perchè sono sicuro che avrai capito.

65Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 12:38 am

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

Ma scusa Damiano, la storia è storia ed è giusto che tutti abbiano i loro punti di vista.
Io condivido in parte il pensiero di Luca.

E questa è la sezione delle chiacchiere e perdite di tempo.

E tanto per ricollegarmi al discorso di Luca, aggiungo che ci sono popoli come i Maya che si sono auto distrutti perché una volta arrivati all'apice hanno esaurito tutte le loro risorse, ed è quello che stiamo facendo noi.

Perché pensate che mezzo mondo è in crisi?
Da dove arriva la crisi?

Sono in crisi anche i paesi dell'africa o solo America, Europa e Giappone?

Sbaglio o sono le nazioni e continenti che sfruttano di più le risorse come il petrolio?
E siamo o non siamo quelli che più dipendono dai combustibili fossili?

Noi senza il metano non potremmo vivere, in Africa se ne fregano invece.

Non ho mai pensato alla fine del mondo come catastrofe naturale, ma più probabile ad una guerra causata dall'uomo e la storia in questo senso insegna.

Quando uno stato è messo all'angolo l'unica cosa che può fare è una guerra.

L'America è 10 anni che fa guerre con delle scuse banali per continuare a sostenere il loro stile di vita che dipendeva e dipende ancora oggi totalmente dal petrolio.

Quindi vediamo di non riderci tanto sopra a queste idee, perché se anche a voi possono sembrarvi RIDICOLE favole da catastrofisti dell'ultima ora, potreste un giorno dovervi ricredere, l'umanità è belligerante per natura, e nella storia si sono sempre alternati periodi di pace a secoli di guerre.

https://www.lotus-driver.it

66Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 6:56 am

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding

naimah ha scritto:
de pain ha scritto:TASSA SUL LUSSO
entrata in vigore:
gennaio 2012
Superprelievo
sui beni di lusso a partire dalle auto: dal 1° gennaio del prossimo
anno sulle autovetture immatricolate nei tre anni precedenti scatterà
un'addizionale erariale sul bollo di 20 euro per ogni chilowatt di
potenza in più a 170 Kw....

Quindi il 2008 è salvo, giusto? Si considerano il 2009, 2010 e 2011, ho capito bene?

Appunto....ancora non ho capito,anche se non mi tocca personalmente,se il dato è riferito dal 2008 in poi,o se appunto si parla del 2009-10-11..............!!! scratch

67Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 7:08 am

KENNEX65

KENNEX65
Admin
Admin

Per gli amici spero che il superbollo sia esente anche per le vetture del 2008, oggi appena ho un pochetto di tempo vedo di documentarmi...

Incrociamo le dita !


_________________
Supercar e super bollo - Pagina 3 White12

68Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 9:04 am

naimah

naimah
Outstanding
Outstanding

Ottovolante ha scritto:
naimah ha scritto:... prima di giudicare, vediamo le questioni nel merito dei fatti. Sono daccordo con te, i presupposti non sono confortanti, ma dobbiamo comunque essere obiettivi.


Tutta questa pazienza con Berlusconi non l'ho mai vista... ora invece bisogna dare tempo per la mazzata finale? Supercar e super bollo - Pagina 3 459784477

L'unica è colpire le lobby multinazionali e detassare i cittadini sotto i 100.000€ l'anno (sono quelli che aspirano a migliorare il proprio tenore di vita, quindi spendono)
Per il resto posso solo quotare Lotus70.

de pain ha scritto:
naimah ha scritto:
de pain ha scritto:TASSA SUL LUSSO
entrata in vigore:
gennaio 2012
Superprelievo
sui beni di lusso a partire dalle auto: dal 1° gennaio del prossimo
anno sulle autovetture immatricolate nei tre anni precedenti scatterà
un'addizionale erariale sul bollo di 20 euro per ogni chilowatt di
potenza in più a 170 Kw....

Quindi il 2008 è salvo, giusto? Si considerano il 2009, 2010 e 2011, ho capito bene?

Appunto....ancora non ho capito,anche se non mi tocca personalmente,se il dato è riferito dal 2008 in poi,o se appunto si parla del 2009-10-11..............!!! scratch

Ti tocca eccome!!! lol! 240Cv sono 176Kw o sbaglio? Supercar e super bollo - Pagina 3 347136099 Comunque, facendo il calcolo sul sito dell'ACI, il bollo a me è diminuito Shocked

69Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 9:36 am

s4

s4
Outstanding
Outstanding

Ma se uno ha importato un auto del 2006 dall'estero nel 2010?
Paga? Shocked

70Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 11:18 am

4inlinea

4inlinea
Driver
Driver

s4 ha scritto:Ma se uno ha importato un auto del 2006 dall'estero nel 2010?
Paga? Shocked
Se è stata reimmatricolata in Italia nel 2010 (come presumo) penso proprio di sì.
L'unica cosa che non capisco è se questa tassa va pagata solo per i primi tre anni dalla data di immatricolazione o per sempre....

71Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 11:22 am

s4

s4
Outstanding
Outstanding

Azzo allora anche mio cugino che ha un evo 9 lo paga... Sad

72Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 11:26 am

4inlinea

4inlinea
Driver
Driver

s4 ha scritto:Azzo allora anche mio cugino che ha un evo 9 lo paga... Sad
Prendi le mi parole con le pinze, non ne sono sicuro però....Evo IX pale

73Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 11:28 am

s4

s4
Outstanding
Outstanding

Che merda Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

74Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 2:57 pm

Gazza111R

Gazza111R
Pilot
Pilot

RAGAZZI, QUESTA PUO' ESSERE UNA INIZIATIVA MOLTO INTERESSANTE... Very Happy

Inizia ufficialmente la raccolta firme per rendere illegale il trattamento privilegiato della classe politica Da lunedì tutti i municipi agli indirizzi http://nunteregghepiu.altervista.org/comuni.htm sono attivi per la raccolta delle firme, vi invito a firmare con consapevolezza e senso del dovere, per il nostro bene, per i nostri figli, per il nostro Paese.

Uno spiraglio di cambiamento da realizzare con urgenza

Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge 25 maggio 1970 n. 352 la cancelleria della Corte Suprema di Cassazione ha annunciato, con pubblicazione sulla GU n. 227 del 29-9-2011, la promozione della proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo:
«Adeguamento alla media europea degli stipendi,emolumenti,indennità degli eletti negli organi di rappresentanza nazionale e locale».

L'iniziativa, nata in modo trasversale ai partiti e promossa dal gruppo facebook "Nun Te Regghe Più", dal titolo della famosa canzone di Rino Gaetano, ha come obiettivo la promulgazione di una legge di iniziativa popolare formata da un solo articolo: "i parlamentari italiani eletti al senato della repubblica, alla camera dei deputati, il presidente del consiglio, i ministri, i consiglieri e gli assessori regionali, provinciali e comunali, i governatori delle regioni, i presidenti delle province, i sindaci eletti dai cittadini, i funzionari nominati nelle aziende a partecipazione pubblica, ed equiparati non debbono percepire, a titolo di emolumenti, stipendi, indennità, tenuto conto del costo della vita
e del potere reale di acquisto nell'unione europea, più della media aritmetica europea degli eletti negli altri paesi dell'unione per incarichi equivalenti".

La raccolta firme viene effettuata tramite appositi moduli vidimati depositati negli uffici elettorali dei comuni italiani, qui l'elenco aggiornato in tempo reale dei comuni nei quali è già possibile andare a firmare: http://nunteregghepiu.altervista.org/comuni.htm

L'iniziativa è completamente autofinanziata dai promotori e dagli aderenti quindi la diffusione dei moduli potrà essere non omogenea, eventuali segnalazioni di Comuni sprovvisti di moduli potranno essere effettuate direttamente nel gruppo facebook [url= https://www.facebook.com/groups/nunteregghepiu/[/url] o all'indirizzo di posta elettronica legge.ntrp@gmail.com

50.000 firme sono il minimo richiesto dalla legge per la presentazione della proposta, 80.000 sono il numero necessario per sopperire ad eventuali errori e anomalie di raccolta ma il vero obiettivo è quello di poter raccogliere le firme di tutti gli italiani stanchi di mantenere i privilegi di una classe politica capace solo di badare ai propri interessi personali. Una firma non costa molto, continuare a restare indifferenti costa molto di più.
Andate a firmare nel vostro comune e non fatelo da soli.


Grazie ...

http://www.hotelestate.it

75Supercar e super bollo - Pagina 3 Empty Re: Supercar e super bollo Mar 06 Dic 2011, 7:01 pm

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding

naimah ha scritto:
LucaDM ha scritto:Io non ci credevo, ma i Maya qualcosa ci hanno anticipato: dicembre 2012 fine del mondo. Tradotto: stanno addormentando le masse con la paura di una catastrofe. Ma la catastrofe non sarà umanitaria, l'estinzione dell'essere umano, ma sarà la rivoluzione del sistema finanziario e economico a livello mondiale. Il sistema di comunicazione ingigantitosi è stato la rovina per le masse mondiali, un bene per i governatori segreti.
La fondazione dell'FMI, dell'ONU sono i governi segreti che gestiscono il potere economico/industriale a livello mondiale, l'inglobalizzazione dei cinque continenti (prima) Europa, America, Asia, Africa, Australia sono l'inizio di una rovina della sopravvivenza umana, proseguita sino ai giorni nostri dall'inglobalizzazione degli Stati Uniti D'America, alla moneta unica europea.

Di seguito alcuni miei pensieri tratti da informazioni raccolte mischiate alle mie opinioni:

[OMISSIS]


Supercar e super bollo - Pagina 3 Omg_wt10

Sai che ti stimo, ma ti prego: certe troiate qui non le voglio vedere. Il web è pieno di questa spazzatura, fra scie chimiche raggi laser e radar cerebrali ce n'è per tutti i gusti. Ti ringrazio in anticipo perchè sono sicuro che avrai capito.

Anch'io ti stimo e lo sai. Pero' quello che penso non dico che sia per forza di cose condivisibile, ma su una cosa siamo certi tutti, con l'imminente nascita del Governo Unico Mondiale è la fine! Quando parlavo di decresita non è sbagliato, ad esempio chiediti perche se da domani in piccolo vuoi iniziare a produrre tabacco, diamanti, oro, pelle non te lo fanno fare. Oppure chiediti perchè non vogliono fare il trasporto su binari e via mare al posto di consumare quelle migliaia di gomme dei camion che ogni giorno consumano. Chiediti se tu domani vuoi trivellare in qualche parte d'Italia alla ricerca di un pozzo di petrolio a te dicono no, ai Signori del mondo non serve neanche il permesso. Prova un po te a fare Signoraggio con le monete. La nascita di centinaia di religioni nell'ultimo secolo è la dimostrazione di questi Signori che si stanno armando di munizioni invisibili.
L'unica soluzione sarebbe decresita: comprare i beni di prima necessità dalla piccola bottega e dal contadino, lavorare con la piccola banca, ect ect se si aquisisce questa mentalità vedrai come gli se lo mette nel c..o a sti Signori!

Torna in alto  Messaggio [Pagina 3 di 6]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.