LOTUS DRIVER
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

benzina Avio 120 130 ottani

+6
blackbird
X111
paolo111s
Lotus70
Zappaterra
perrys
10 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1benzina Avio 120 130 ottani Empty benzina Avio 120 130 ottani Mer 30 Apr 2014, 12:10 am

perrys

perrys
New Driver
New Driver
Sapete qualcosa a proposito di questo tipo di benzina?
Si può usare sul rover aspirato con centralina originale e un minimo di modifiche (filtro, cf, scarico completo, dekat)?
Ci sono particolari precauzioni da prendere?

2benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Mer 30 Apr 2014, 12:16 am

Zappaterra

Zappaterra
Racing Driver
Racing Driver
Chiedo...

3benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Mer 30 Apr 2014, 12:22 am

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin
Per me il Rover fa cosi:  Very Happy  Very Happy 

benzina Avio 120 130 ottani Palla-di-fuoco-esplosione-di-materiale-serie-psd_35-17322

https://www.lotus-driver.it

4benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Mer 30 Apr 2014, 8:27 pm

paolo111s

paolo111s
Outstanding
Outstanding
lotus 70 ha scritto:Per me il Rover fa cosi:
Buuumm

5benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Mer 30 Apr 2014, 8:39 pm

X111

X111
Moderator
Moderator
Te lo sconsiglio vivamente se no la testata ti si apre e le bielle sfondano il monoblocco....poi fai tu..... Fai un filmato così vediamo se si apre solo il motore o anche il telaio....

6benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Mer 30 Apr 2014, 9:01 pm

paolo111s

paolo111s
Outstanding
Outstanding
Per definizione:
La benzina avio si usa sugli aerei con motori a pistoni (in gergo tecnico Avgas 100LL, cioè Aviation Gasoline 100 Low Lead). Si tratta di una benzina ad alto numero di ottani rispetto alla comune benzina verde per automobili (tra 110 e 130 ottani) anche se per semplicità è “titolata” a 100 ottani (percui non confondiamola con la Shell Vpower che di ottani ne ha 100 veri). La sigla LL, cioè Low Lead (basso tenore di piombo) indica una benzina in cui il vecchio additivo antidetonante (piombo tetraetile), è stato ridotto di percentuale in quanto inquinante.
La benzina per aviazione o avgas si riconosce a colpo d'occhio perchè è di colore azzurro mentre quella per autotrazione è verdognola. L'additivo colorante non altera minimamente le caratteristiche del combustibile in quanto è un elemento neutro. Tendenzialmente la benzina avio si presenta molto più volatile di quella verde per autovetture con conseguente maggior emissione di gas ed esalazioni. Per questo motivo è una sostanza molto pericolosa ed estremamente incendiabile.
Inoltre ha più alto potere calorico e di conseguenza scalda il motore molto di più di una benzina civile.

I miei colleghi la usavano nelle competizioni di Motocross, ma dopo ogni gara smontavano completamente il motore, pulivano, cambiavano le fascette e rimontavano. Ma a fine campionato buttavano via il motore.

7benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Gio 01 Mag 2014, 12:14 am

Zappaterra

Zappaterra
Racing Driver
Racing Driver
Risposta del mio amico tecnico aereonautico:

A breve ci sono grossi vantaggi dal punto di vista della regolarità di funzionamento, più sono gli ottani e meno è probabile che il motore batta in testa. Quindi, anche se si usano marce troppo alte, se si esagera in salita, se la temperatura sale troppo, se l'accensione è troppo anticipata e via dicendo, la probabilità che si verifichi la detonazione della carica aria/benzina è molto inferiore che con il normale carburante 88/90 ottani. Inoltre, il piombo tetraetile contenuto nella benzina avio è un meraviglioso lubrificante per gli steli delle valvole, che ringrazieranno sentitamente.
Alla lunga, però, a parte gli effetti inquinanti della presenza di metalli pesanti e i soliti cazzi vari alla Nichi Vendola e Alfonso Pecoraro Scanio, il piombo incrosterà sia le valvole che le testate e soprattutto le candele e dovrà essere rimosso a intervalli non proprio brevi ma neanche così rari. Infatti, nei motori alternativi aeronautici (ormai sempre più rari) la rimozione dei residui di piombo fa parte delle operazioni previste.
Fino agli anni '50/'60, quando c'erano ancora i grandi motori radiali Pratt & Whitney e Wright, che avevano potenze attorno ai 3500 hp e compressioni attorno a 12-14:1, esisteva la benzina avio a 180 ottani. Con quelle quantità di piombo, le candele dovevano essere rimosse e controllate quasi a ogni volo e la cosa aveva tempi e costi non proprio trascurabili, visto che parliamo di 28 cilindri su quattro file e doppia accensione, quindi un totale di 56 candele. Se poi si considera che le candele aeronautiche sono completamente schermate, immagina quanti dadi e ghiere bisogna rimuovere per fare il lavoretto!
ma, per curiosità, dove la trovi la benzina avio, che ormai è diventato difficile pure negli aeroporti?

---

Ora, da quanto letto in giro oltre a quanto risposto da lui, l'unico pericoclo reale che trovo e' quello dello sviluppo di maggiori vapori, e conseguente pericolo di incendio soprattutto in luoghi chiusi, e poi di incrostazione del motore, motivo per il quale gli amici di Paolo smontavano tutto...

8benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Gio 01 Mag 2014, 12:37 am

perrys

perrys
New Driver
New Driver
ho un'amico che me la può procurare, ovviamente il prezzo 3€/lt non la rende a buon mercato, però volevo sapere se potevo provarla, non usarla regolarmente, magari miscelare la vpower o eni blu super con il 50% di avio, insomma una prova, non vorrei però rischiare il motore.
Per il momento e solo temporaneamente sono un delinquente in quanto il recupero vapori olio scarica libero in basso, con la benzina avio, diciamo con un 20lt a girare in pista, con questa configurazione, rischio di saltare in aria?

9benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Gio 01 Mag 2014, 6:44 am

Zappaterra

Zappaterra
Racing Driver
Racing Driver
Se ti devo dire la mia, non so quantificare il rischio incendio, ma non credo che sia eccessivo rispetto alla normale benzina quando la versi nel serbatoio, compiendo l'operazione lontano da scintille e non fumando, perche' i vapori ci sono sempre e sempre vengono gestiti dal serbatoio.

Per le prestazioni, il vantaggio e' che non detona, poi non e' che vada piu' forte...

E ora mi ascolto "Demons" che pare esser diventata la "nostra" canzone, guardandoci negli occhi e sfidando i demoni che vi si nascondono :-)

10benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Gio 01 Mag 2014, 3:37 pm

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin
Io continuo a pensare che :  Very Happy  Very Happy  Very Happy 
benzina Avio 120 130 ottani Esplosioni-devastanti

https://www.lotus-driver.it

11benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Gio 29 Mag 2014, 5:45 pm

blackbird

blackbird
Test Driver
Test Driver
in aggiunta a quello che ti ha detto Zappaterra e il suo amico aeronautico, si può dire solo che, per raggiungere un così alto numero di ottano, la quantità di piombo tetraetile è alta, con le conseguenza delle già citate incrostazioni sulle valvole e in camera di combustione (però se fai un pieno ogni tanto nemmeno te ne accorgi..), ma soprattutto non si può usare se il catalizzatore è installato, perchè lo avvelena istantaneamente e lo mette fuori uso.
Dal punto di vista delle prestazioni non aspettarti nulla perchè, a parte un potere calorifico leggermente superiore alla benzina presente nei distributori, il numero di ottano alza solo la soglia di detonazione, che significa solo poter accettare la piena apertura della farfalla a bassi regimi senza picchiare in testa o detonare.

Il motore non scoppia di certo ma nemmeno aumenta le prestazioni.
Per ottenere le prestazioni più alte devi usare le benzine speciali da competizione addizionate con perossidi; non so se se ne trovano ancora perchè i regolamenti delle gare tendono a eliminarle per il loro costo (andavano da 8 a 25 euro al litro) e per la loro pericolosità (i perossidi sono instabili ed altamente tossici).
La Magigas ne produceva di diversi tipi e le vendeva anche a privati. Non so se questa azienda esiste ancora ma puoi eventualmente sentirli.

Comunque queste benzine possono dare anche un 10-15% in più di prestazioni e funzionano come la sovralimentazione, dando potenza supplementare  a tutti i regimi, quindi il motore è messo sotto sforzo sia meccanicamente che termicamente, con rischio di maggiori rotture.

12benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Ven 30 Mag 2014, 1:58 pm

DADINO

DADINO
Pilot
Pilot
Ho avuto la possibilità di utilizzarla qualche anno fa (1995)
La usavo al 50% con benzina super su un Kawasaki Ninja 600
Non ho notato grosse differenze se non una leggerissima prontezza di risposta nell'apertura del gas
Un po' come accade tra benzina a 98 ottani e 100
Per notare i benefici dovresti incrementare il rapporto di compressione del tuo motore

13benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Ven 30 Mag 2014, 2:01 pm

DADINO

DADINO
Pilot
Pilot
Quoto al 100% blackbird!

Aggiungerei, per delle prove casalinghe, l'utilizzo di nitrometano

14benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Gio 11 Dic 2014, 12:27 pm

Bikko


Novice
Novice
per perrys, se non fai in modo di modificare gli anticipi per quella benzina potresti
- non ottenere risultati
- fare danni

consiglio la magigas, ha a catalogo benzine più modeste negli ottani ma studiate per elaborazioni leggere o anche più spinte, quindi puoi trovare sicuramente quella che va bene per te.
Il risultato che ho ottenuto sul rover VHPD era molto interessante

15benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Gio 11 Dic 2014, 2:33 pm

naimah

naimah
Outstanding
Outstanding
Premesso che non so cosa comporti da un punto di vista chimico sull'usura di valvole, sedi valvola ecc... posso assicurarti che senza una mappatura con anticipi adeguati, non avrai alcun beneficio.

16benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Mer 17 Dic 2014, 11:15 pm

perrys

perrys
New Driver
New Driver
avendo la emerald allora sfrutterò la seconda mappa per far ottimizzare questa benza col mio motore

17benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Gio 18 Dic 2014, 7:38 pm

Davide16

Davide16
Novice
Novice
Avevo sentito che per le gare di accelerazione usavano benzina con l'aggiunta di tolueno (un componente usato per il tritolo, giuro non sto scherzando!) ma non faceva affatto bene, dava davvero della potenza in più ma dopo pochi spari era tutto da ricostruire... Ancora non capisco dove trovano questa sostanza Shocked

18benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Gio 18 Dic 2014, 9:30 pm

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin
Davide16 ha scritto:Avevo sentito che per le gare di accelerazione usavano benzina con l'aggiunta di tolueno (un componente usato per il tritolo, giuro non sto scherzando!) ma non faceva affatto bene, dava davvero della potenza in più ma dopo pochi spari era tutto da ricostruire... Ancora non capisco dove trovano questa sostanza Shocked

haha  Ti credo che dopo qualche "SPARO" il motore era da ricostruire, se non esplodeva prima. rolling on the floor

https://www.lotus-driver.it

19benzina Avio 120 130 ottani Empty Re: benzina Avio 120 130 ottani Gio 01 Gen 2015, 5:54 pm

naimah

naimah
Outstanding
Outstanding
Il toluene (non tolueno) viene utilizzato comunemente come elevatore d'ottani e come anti-detonante; si trova in concentrazioni più o meno elevate in tutti gli additivi per carburanti. E' la materia prima per la realizzazione del trinitrotoluene (il noto esplosivo, alias TNT), è estremamente volatile e mediamente nocivo. Si preferisce al benzene (in ambito automotive e non solo) per l'elevata tossicità di quest'ultimo.

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.