LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Detailing Lotus Elise

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 5]

51 Re: Detailing Lotus Elise il Ven 01 Nov 2013, 4:53 pm

Pistone


Test Driver
Test Driver
La mia ammirazione per il lavoro fatto è grande quanto la passione di Lotus70 per la sua Elise. Fate voi i conti.

Ovviamente un mare di complimenti a PELO, sei davvero molto bravo.

52 Re: Detailing Lotus Elise il Ven 01 Nov 2013, 7:58 pm

ELMO Car Care


Rivenditore
Rivenditore
Grazie Pistone. I complimenti fanno sempre piacere Very Happy 

http://www.facebook.com/elmocarcare

53 Re: Detailing Lotus Elise il Dom 03 Nov 2013, 10:20 pm

Pagani


Pilot
Pilot
Cazzarola che bella, sembra nuova!!!!affraid 

54 Re: Detailing Lotus Elise il Dom 03 Nov 2013, 11:27 pm

Lotus70


Admin
Admin
Pagani ha scritto:Cazzarola che bella, sembra nuova!!!!affraid 
Grazie Pagani, sto facendo del mio meglio per farla tornare come nuova, dopo 143.000km meritava un trattamento simile.
Oggi ho pulito bene le griglie posteriori, gli scarichi, l'estrattore ed il porta targa.
Ieri sera ho pulito le gomme, e poi gli ho passato l'endurance della Meguiars.
L'altro ieri sera, ho pulito tutti i passaruota e ripassato tutti gli adesivi e griglie per togliere la polvere della lucidatura.

La settimana scorsa che avevo 2 due fondi piatti in mano li ho lavati e puliti affondo.
1 mese fa avevo lucidato perfettamente lo scarico per farlo tornare nuovo.

Adesso con questa lucidatura ho completato l'esterno.
Domani incomincio con l'interno, sostituisco i tappettini con una coppia nuova e li faccio ricamare, poi pulisco per bene l'alluminio, e per finire devo rigenerare i sedili in pelle con una crema specifica della Meguiars.

Poi anche se l'ho gia passata l'altra sera velocemente ripasso ancora un altra volta tutte le plastiche con una crema della meguiars che serve per rigenerarle, e passo un altra volta i vetri.

Poi ho lavorato sui freni, sui dischi che li ho scrostati completamente dalla ruggine e poi zincati, ho cambiato le pastiglie dei freni, ho pulito completamente filtro aria e collettori d'aspirazione, ho fatto abbassare le sospensioni, ho montato una testina del toe link nuovo, cambio nuovo.

Sto cercando un soft top nuovo, ed i fari nuovi, e poi dovrei essere soddisfatto.

A no dimenticavo mi servono 2 gomme AD07 posteriori nuove, e se trovo 4 ammortizzatori bilstein regolabili.

Ma sulle Lotus si sa non è mai finita!!!

Quando ammazzi una scimmia lo la sfami, poi ne nasce subito una nuova.Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy 

http://www.lotus-driver.it

55 Re: Detailing Lotus Elise il Dom 03 Nov 2013, 11:31 pm

ELMO Car Care


Rivenditore
Rivenditore
se avessi dato un colpo di idropulitrice con sola acqua, come ti avevo detto, avresti tolto tutta la polverina dagli anfratti in un colpo solo Very Happy 

http://www.facebook.com/elmocarcare

56 Re: Detailing Lotus Elise il Dom 03 Nov 2013, 11:54 pm

Lotus70


Admin
Admin
PELO ha scritto:se avessi dato un colpo di idropulitrice con sola acqua, come ti avevo detto, avresti tolto tutta la polverina dagli anfratti in un colpo solo Very Happy 
Si ma poi avrei dovuto passare una giornata per asciugarla tutta da capo, e non era semplice, poi non ho ancora il panno in microfibra per asciugarla senza strisciarla nuovamente.

E comunque non ho finito infatti, perché di polverina ne vedo ancora sulla guarnizione del cofano e in un sacco di altre fessure, dovrò comunque lavarla prima o poi, ma meglio poi che prima.

Perché vorrei tenerla pulita ancora per qualche giorno, fino a quando non ho completato tutti i lavori, e anche trovato un luogo dove fare delle foto decenti.
E perché una volta bagnata devo ripassare tutto da capo, vetri, passaruota, vano motore, lucido sulle gomme, ecc..

Poi devo comprarmi prima la cera, perché vorrei tenerla priva di strisci il più allungo possibile, e quindi più lavaggi faccio e prima tolgo la protezione della cera.
Ecco perché evito di portarla subito al lavaggio, e per finire non ho ancora comprato lo shampoo giusto.

A dimenticavo, non ho ancora lo spray protettivo per il vano motore, e quello mi si bagna sempre ad ogni lavaggio, quini questa settimana la compro e poi la lavo con calma.

http://www.lotus-driver.it

57 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 12:19 am

Lotus70


Admin
Admin
PS: considera anche Giulio, che la polverina quando si incastra sugli adesivi non viene via neanche con l'idropulitrice, perché non puoi insistere da troppo vicino altrimenti li rovini, e rimane sempre quel filino di bianco incastrato sul bordino, che solo usando un panno in microfibra e l'unghia riesci a togliere, già provato anche in passato.

Quindi con molta calma ed il panno in microfibra della meguiar's mi sono messo li ieri pomeriggio e li ho puliti tutti, usando il faro nuovo a Led, potevo vedere ogni singolo difetto e polvere incastrata.

http://www.lotus-driver.it

58 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 12:30 am

Lotus70


Admin
Admin
Giulio cosa ne pensi delle Cere cosi dette ibride quelle arricchite con i sigillanti?
Sono tentato da 2 tipi di cera:

Wolfgang Fuzion Carnauba Polymer Estate

Dopo aver provato la cera Wolfgang Füzion Carnauba Polymer Estate non vorrete usare altro per la cura della vostra auto: rimarrete stupiti dal livello della finitura che raggiungerà la superficie dopo la prima applicazione!
Wolfgang Füzion è una miscela esclusiva di carnauba e polimeri tedeschi ed altri ingredienti brevettati che concorrono all'ottenimento di una brillantezza duratura e dall'ineguagliabile riflesso.
Wolfgang è da sempre un marchio all'avanguardia nella formulazione di protettivi ma per la formulazione della Füzion ha attinto ai super polimeri tedeschi per fornire una protezione senza eguali sul mercato.
Ma non contenti del livello di durata raggiunto i tecnici hanno aggiunto l'ingrediente magico: la carnauba bianca, la più rara e preziosa, la più raffinata e pregiata cera naturale, unica per profondità, brillantezza ed effetto bagnato.
La cera di carnauba offre una incredibile barriera contro l'acqua gli agenti atmosferici e le radiazioni ultraviolette.
Tutte queste caratteristiche sono massimizzate dai polimeri per un impatto mai visto prima sull'auto.
La cera Wolfgang Füzion Carnauba Polymer Estate crea una specie di film idrorepellente che respinge lo sporco, l'olio e el impronte digitali e sarà in grado di esaltare le forme della vostra auto come nessuna cera!



Dodo Juice Supernatural Hybrid Paste Sealant

Metà cera, metà sigillante: tutto quello che è marchiato Supernatural è straordinario e creato per l'ottenimento della massima prestazione possibile.
La Supernatural Hybrid nasce per unire tutto il gloss e l'eccellente riflesso della cera Supernatural con l'incredibile durata assicurata dai sigilanti contenuti. Un prodotto incredibile in grado di durare fino a 6 mesi anche nelle condizioni climatiche più avverse.



Se non mi ricordo male la più adatta per i colori azzurri chiari come il mio, e cioè quella che li esalta meglio è proprio la supernatural della Dodo, o mi sbaglio?

Mi piace molto l'idea, di mantenere la semplicità d'uso delle cere, uniti ai tempi allungati della protezione che offrono i sigillanti, e non per ultimo, i riflessi che offrono la cera rispetto ai sigillanti.

http://www.lotus-driver.it

59 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 12:54 am

Lotus70


Admin
Admin
f]]E poi sono indeciso sul tipo di cera da usare per i colori chiari e metallizzati come il mio laser blue, tempo fa sul vecchio sito della cure dell'auto erano più chiari sul tipo di cera della Dodo Juice consigliato per il mio colore, ma adesso nella descrizione non sempre trovo le informazioni che leggevo 2 anni fa.

Ci sono 3 cere che mi piacciono molto ma sono indeciso:


Dodo Juice Diamond White (Hard wax LIGHT)
Tutta la resistenza e la durata che desideri da una cera dura Dodo ma con la purezza di cui hai bisogno per una finitura limpida. A base di olio di cocco, olio di mandorle, cera d'api bianca e carnauba raffinata. Ideale per colori bianchi, argenti, perlati ed in generale per tutti i colri chiari.



Dodo Juice Light Fantastic (Soft wax LIGHT)
A base di cera d'api bianca e di olio di cocco senza aggiunta di coloranti.
La Dodo Light Fantastic può apparire come una cera pallida ma in realtà il suo è un potere forte!
Facile da applicare con le mani oppure con un applicatore in spugna, si stende molto facilmente, si rimuove senza fatica e lasciano uno strato di carnauba che impressiona per la sua limpidezza e lucentezza.



Dodo Juice Supernatural wax nel contenitore in plastica.
La cera più pregiata prodotta dalla Dodo Juice, senza additivi per non intaccarne la purezza.
Contiene un'altissima percentuale di cera di carnauba di 1° grado, riconosciuta dal governo brasiliano.

[/b]

http://www.lotus-driver.it

60 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 1:13 am

ELMO Car Care


Rivenditore
Rivenditore
diciamo che le cere morbide (quindi softwax) sono quelle più semplici nella rimozione. La Wolfgang e la Supernatural Hyrid sono protettivi ibridi, sigillante e cera, se si eccede con le dosi sono più difficoltose da rimuovere. Su quel colore è bella anche la Dodo Purple Haze, che è una cera naturale

http://www.facebook.com/elmocarcare

61 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 1:27 am

Lotus70


Admin
Admin
PELO ha scritto:diciamo che le cere morbide (quindi softwax) sono quelle più semplici nella rimozione. La Wolfgang e la Supernatural Hyrid sono protettivi ibridi, sigillante e cera, se si eccede con le dosi sono più difficoltose da rimuovere. Su quel colore è bella anche la Dodo Purple Haze, che è una cera naturale

Dodo Juice Purple Haze (Soft wax DARK)
Contiene cera d'api scura e cera di lignite.
Liscia come una seta, Purple Haze è una cera dall'aspetto lussuoso particolarmente indicata per le auto di colore scuro grazie all'aggiunta di cera di lignite (molto spessa utilizzata nei lucidi da scarpe). Una delle più sofisticate cere Dodo con un aroma molto speziato.


Si avevo visto anche questa, ma Antonio scrive che è più adatta a colori scuri, cosa intende poi per colori scuri non saprei, visto che io il mio non lo metterei di certo tra i colori scuri.

E' si un azzurro quindi della linea dei blu, ma di certo è all'estremo opposto di un nero o blu, lo metterei sicuramente tra i colori chiari, e allora la  Dodo Juice Diamond White (Hard wax LIGHT)


Dovrebbe essere la più indicata per i colori chiari o perlati, almeno in base alla descrizione:


(Tutta la resistenza e la durata che desideri da una cera dura Dodo ma con la purezza di cui hai bisogno per una finitura limpida. A base di olio di cocco, olio di mandorle, cera d'api bianca e carnauba raffinata. Ideale per colori bianchi, argenti, perlati ed in generale per tutti i colri chiari.)



Immaginavo che fossero più complicate da stendere, ma visto che dovrò continuare a proteggere la mia Lotus, perché non testare le migliori cere in commercio?

http://www.lotus-driver.it

62 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 8:48 am

naimah


Outstanding
Outstanding
Bravo Pelo, ottimo lavoro!  

63 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 9:05 am

ELMO Car Care


Rivenditore
Rivenditore
grazie naimah ;-)
Andrea, le descrizioni delle cere sono solo indicative e molto teoriche. La vera differenza la fa la finitura con la lucidatura. Una bella cera naturale, su qualsiasi colore, è la Dodo Supernatural. ma come durata siamo lì : durano tutte poco. Ripeto..... io sulla tua avrei fatto una bella protezione ibrida a lunga durata, che ha un costo certo..... ma le cere naturali di altissima qualità, che durano 1 o 2 mesi, hanno un costo elevato anche loro. vai a vedere le swissvax e lo vedi :-P

http://www.facebook.com/elmocarcare

64 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 2:12 pm

Lotus70


Admin
Admin
PELO ha scritto:grazie naimah ;-)
Andrea, le descrizioni delle cere sono solo indicative e molto teoriche. La vera differenza la fa la finitura con la lucidatura. Una bella cera naturale, su qualsiasi colore, è la Dodo Supernatural. ma come durata siamo lì : durano tutte poco. Ripeto..... io sulla tua avrei fatto una bella protezione ibrida a lunga durata, che ha un costo certo..... ma le cere naturali di altissima qualità, che durano 1 o 2 mesi, hanno un costo elevato anche loro. vai a vedere le swissvax e lo vedi :-P
Sul forum della cura dell'auto, dicono tutti che la SNH dura anche più di 6 mesi, tanti l'abbinano al BH, e cosi a certi è durata meno, ma siamo sempre da 2 a 6 mesi, e dovrebbe essere il miglior compromesso tra effetto gloss e durata.

Capisco che un nanotecnologico dura di più, ma non hanno lo stesso effetto gloss, adesso vediamo perché tanto i costi sono più o meno gli stessi il miglior nano costa 70/90 euro, non è poi cosi lontano dai 50/60 che servono per un buon glaze insieme ad una ottima cera come la SNH.

Devo dire che oltre al kit Gtechniq C1 Crystal Lacquer + C1.5 Silo Seal, è molto interessante anche il kit Car Pro Cquartz UK 30 ml + ReLoad.



http://www.lotus-driver.it

65 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 2:54 pm

ELMO Car Care


Rivenditore
Rivenditore
Lotus70 ha scritto:Sul forum della cura dell'auto, dicono tutti che la SNH dura anche più di 6 mesi, tanti l'abbinano al BH, e cosi a certi è durata meno, ma siamo sempre da 2 a 6 mesi, e dovrebbe essere il miglior compromesso tra effetto gloss e durata.

Capisco che un nanotecnologico dura di più, ma non hanno lo stesso effetto gloss, adesso vediamo perché tanto i costi sono più o meno gli stessi il miglior nano costa 70/90 euro, non è poi cosi lontano dai 50/60 che servono per un buon glaze insieme ad una ottima cera come la SNH.

Devo dire che oltre al kit Gtechniq C1 Crystal Lacquer + C1.5 Silo Seal, è molto interessante anche il kit Car Pro Cquartz UK 30 ml + ReLoad.
Andrea.......stai facendo una confusione immane. Prima di tutto io ho detto la Supernatural, non la Supernatural Hybrid, sono due cose diverse. La prima è una cera naturale molto pregiata, che regala soddisfazioni un pò su tutti i colori. La seconda è un ibrido tra cera e sigillante ed è un gran bel prodotto........ma a me a 6 mesi non è mai arrivata, anche perchè l'auto la uso.
Quello che ti avevo consigliato io, che sarebbe il Gtechniq EXOv2, non è un nanotecnologico. E' un sigillante ibrido cera/sigillante di ultimissima generazione, che ha IN COMUNE alcune cose con quelli nanotecnologici, a cominciare dalla modalità di applicazione e la durata. Ma ha anche dei vantaggi rispetto ai nanotecnologici (come C1, Cquartz): ha un maggiore effetto autopulente, un effetto sheeting pauroso e una brillantezza e setosità al tatto molto simile ad una cera naturale. L'unica "pecca" di questi protettivi a lunga durata stà nell'applicazione: bisogna avere una certa dimestichezza e un ambiente "favorevole" per l'applicazione (con EXOv2 questi "problemi" sono ridotti moltissimo), non sono prodotti da "prima volta", se si sbaglia l'applicazione e si lasciano aloni bisogna lucidare (e andandoci anche pesante) per rimediare al "danno".
Io ti ho consigliato i prodotti che più si addicono all'utilizzo che fai dell'auto, poi sei libero di metterci anche la cera sviluppata in collaborazione da Paul Dalton con la Swissvax, la Crystal Rock.......che viene più di 1000 sterline al barattolo Laughing

http://www.facebook.com/elmocarcare

66 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 3:18 pm

valter.t


Novice
Novice
pelo istruiscili.....Wink 

67 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 3:44 pm

Lotus70


Admin
Admin
PELO ha scritto:Andrea.......stai facendo una confusione immane. Prima di tutto io ho detto la Supernatural, non la Supernatural Hybrid, sono due cose diverse. La prima è una cera naturale molto pregiata, che regala soddisfazioni un pò su tutti i colori. La seconda è un ibrido tra cera e sigillante ed è un gran bel prodotto........ma a me a 6 mesi non è mai arrivata, anche perchè l'auto la uso.
Quello che ti avevo consigliato io, che sarebbe il Gtechniq EXOv2, non è un nanotecnologico. E' un sigillante ibrido cera/sigillante di ultimissima generazione, che ha IN COMUNE alcune cose con quelli nanotecnologici, a cominciare dalla modalità di applicazione e la durata. Ma ha anche dei vantaggi rispetto ai nanotecnologici (come C1, Cquartz): ha un maggiore effetto autopulente, un effetto sheeting pauroso e una brillantezza e setosità al tatto molto simile ad una cera naturale. L'unica "pecca" di questi protettivi a lunga durata stà nell'applicazione: bisogna avere una certa dimestichezza e un ambiente "favorevole" per l'applicazione (con EXOv2 questi "problemi" sono ridotti moltissimo), non sono prodotti da "prima volta", se si sbaglia l'applicazione e si lasciano aloni bisogna lucidare (e andandoci anche pesante) per rimediare al "danno".
Io ti ho consigliato i prodotti che più si addicono all'utilizzo che fai dell'auto, poi sei libero di metterci anche la cera sviluppata in collaborazione da Paul Dalton con la Swissvax, la Crystal Rock.......che viene più di 1000 sterline al barattolo Laughing
Giulio non faccio nessuna confusione credimi.

Sei tu che non hai letto bene quello che ho scritto, so cosa sono la SN e la SNH, io parlavo della SNH, tu hai parlato della SN che però non ho molto preso in considerazione perché appunto so che non dura più di 2 mesi, e a questo punto tanto vale rimettere quella che mi hai dato tu, che penso sia comunque ottima.

Infatti io non stavo parlando di quello che mi avevi consigliato tu (Exov2), ma del C1 e Cquartz, so che sono più complicati da usare e applicare, ma sinceramente non mi spaventa questo, non è tanto complicato per me l'applicazione, ma il tempo da dedicarci e la voglia di farlo, e come dici tu l'ambiente che non è favorevole, per il rischio di umidità, sole, pioggia che può scendere di traverso, ma se devo applicarlo, posso sempre portare la mia auto con calma in officina o carrozzeria e lasciarla li qualche giorno per avere il tempo di fare il lavoro come dio comanda in totale sicurezza.

Per l'uso che ne faccio appunto sto valutando bene quale prodotto usare, ma prima di decidere devo conoscerli per bene, perché sinceramente parlando, solo io so veramente l'uso che ne faro nei prossimi mesi, e spesso non è sempre uguale, dipende da tanti fattori.

Quello che più mi preme e non ritrovarmi con altri danni troppo presto.
Poi sto anche cercando di capire cosa resiste di più a graffi, sassate e strisci con la chiave, non mi aspetto miracoli, ma guardando i video come quelli che ho pubblicato del Cquarts, sembra che offrano anche una certa resistenza a graffi con il cacciavite, a strisci accidentali e cose simili, ma io prima di comprare un prodotto e usarlo voglio conoscere, non sono il cliente di primo pelo che compra ad occhi chiusi qualsiasi prodotto.

Prima devo informarmi bene su tutto e poi decido con la mia testa in base a cosa desidero di più.


Riepilogando io ho fatto 2 considerazioni distinte.

la 1° è quale prodotto indifferentemente dalla durata, difficoltà d'applicazione ecc... esalta di più il mio colore, quello più adatto per aumentare riflessi e gloss del mio laser blue, a prescindere da tutto, costi, durata efficacia, complessità d'applicazioni.

La 2° considerazione invece è esattamente l'opposto, quale prodotto offre la maggiore protezione?
E non parlo solo di durata, ma del tipo di protezione, entriamo nel merito, accantoniamo per un attimo l'effetto beading ho sheeting "dell'acqua", a me interessa la resistenza ai graffi, a eventuali swirls, al passaggio con una spugna magari non sempre pulita, al sassolino che ti salta sulla carrozzeria quando sei dietro a qualche Lotus, al catrame che si attacca quando vado in pista, al sole che mi rovina i fari ed eventualmente ingiallisce gli adesivi, alle persone stupide che ti passano le dita (quando sei fortunato) sulla carrozzeria impolverata, a quelli ancora più stupidi che cercano di strisciarla.

Ecco questo è quello che cerco io, adesso guardando il video del Cquartz, al di la di un ottimo beading e sheeting, mi sembra che offra anche un ottima protezione per quello che cerco io, non ho ancora avuto modo di vedere tutti i video per il C1, e devo ancora guardare altri video per EXOv2, che ho visto sostituisce il v1 che era inferiore e più complicato anche d'applicare visti i tempi di lavorazione biblici.

Detto questo chiedo a te, se hai mai fatto dei test su un cofano pronto per essere rottamato, qualcosa che potevi strisciare e rovinare a piacimento.

http://www.lotus-driver.it

68 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 3:51 pm

Lotus70


Admin
Admin
valter.t ha scritto:pelo istruiscili.....Wink 
Già la cosa più bella è quella di imparare da chi ha provato personalmente i prodotti di cui si parla, ecco perché io adoro tantissimo le prove di comparazione e ancora di più video e foto, che sono le più esplicative e significative, ma poi l'esperienza personale non si batte.

Infatti leggo spesso anche il vostro forum, sono 3 anni che sono iscritto anche li. Very Happy 

http://www.lotus-driver.it

69 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 4:12 pm

ELMO Car Care


Rivenditore
Rivenditore
valter.t ha scritto:pelo istruiscili.....Wink 
ahahahahahahha che ci fai qui valter Laughing 

Lotus70 ha scritto:
Giulio non faccio nessuna confusione credimi.

Sei tu che non hai letto bene quello che ho scritto, so cosa sono la SN e la SNH, io parlavo della SNH, tu hai parlato della SN che però non ho molto preso in considerazione perché appunto so che non dura più di 2 mesi, e a questo punto tanto vale rimettere quella che mi hai dato tu, che penso sia comunque ottima.

Infatti io non stavo parlando di quello che mi avevi consigliato tu (Exov2), ma del C1 e Cquartz, so che sono più complicati da usare e applicare, ma sinceramente non mi spaventa questo, non è tanto complicato per me l'applicazione, ma il tempo da dedicarci e la voglia di farlo, e come dici tu l'ambiente che non è favorevole, per il rischio di umidità, sole, pioggia che può scendere di traverso, ma se devo applicarlo, posso sempre portare la mia auto con calma in officina o carrozzeria e lasciarla li qualche giorno per avere il tempo di fare il lavoro come dio comanda in totale sicurezza.

Per l'uso che ne faccio appunto sto valutando bene quale prodotto usare, ma prima di decidere devo conoscerli per bene, perché sinceramente parlando, solo io so veramente l'uso che ne faro nei prossimi mesi, e spesso non è sempre uguale, dipende da tanti fattori.

Quello che più mi preme e non ritrovarmi con altri danni troppo presto.
Poi sto anche cercando di capire cosa resiste di più a graffi, sassate e strisci con la chiave, non mi aspetto miracoli, ma guardando i video come quelli che ho pubblicato del Cquarts, sembra che offrano anche una certa resistenza a graffi con il cacciavite, a strisci accidentali e cose simili, ma io prima di comprare un prodotto e usarlo voglio conoscere, non sono il cliente di primo pelo che compra ad occhi chiusi qualsiasi prodotto.

Prima devo informarmi bene su tutto e poi decido con la mia testa in base a cosa desidero di più.


Riepilogando io ho fatto 2 considerazioni distinte.

la 1° è quale prodotto indifferentemente dalla durata, difficoltà d'applicazione ecc... esalta di più il mio colore, quello più adatto per aumentare riflessi e gloss del mio laser blue, a prescindere da tutto, costi, durata efficacia, complessità d'applicazioni.

La 2° considerazione invece è esattamente l'opposto, quale prodotto offre la maggiore protezione?
E non parlo solo di durata, ma del tipo di protezione, entriamo nel merito, accantoniamo per un attimo l'effetto beading ho sheeting "dell'acqua", a me interessa la resistenza ai graffi, a eventuali swirls, al passaggio con una spugna magari non sempre pulita, al sassolino che ti salta sulla carrozzeria quando sei dietro a qualche Lotus, al catrame che si attacca quando vado in pista, al sole che mi rovina i fari ed eventualmente ingiallisce gli adesivi, alle persone stupide che ti passano le dita (quando sei fortunato) sulla carrozzeria impolverata, a quelli ancora più stupidi che cercano di strisciarla.

Ecco questo è quello che cerco io, adesso guardando il video del Cquartz, al di la di un ottimo beading e sheeting, mi sembra che offra anche un ottima protezione per quello che cerco io, non ho ancora avuto modo di vedere tutti i video per il C1, e devo ancora guardare altri video per EXOv2, che ho visto sostituisce il v1 che era inferiore e più complicato anche d'applicare visti i tempi di lavorazione biblici.

Detto questo chiedo a te, se hai mai fatto dei test su un cofano pronto per essere rottamato, qualcosa che potevi strisciare e rovinare a piacimento.
vuoi un consiglio? i video sulla rete.......non li guardare troppo, anche quelli ufficiali Wink 
parlando dei nanotecnologici come C1 o Cquartz (ma ce ne sono anche altri), mi piace dire che "aumentano la resistenza al graffio".........e non che sono antigraffio.....perchè NON E' vero, sono due cose diverse. Il prodotto che fa i miracoli non esiste, scordati che un prodotto di 3 o 4 micron di spessore (quando va bene) possa proteggerti dai sassolini. Non lo fanno le pellicole dure da 500 micron (mezzo millimetro) e non lo fa nessun protettivo chimico in commercio e chi dice questo dice il falso. Il protettivo nanotech ha una protezione molto più duratura, ma questo ad esempio non vuol dire che possiamo lasciarci sopra beatamente un escremento di uccello per giorni senza che la protezione o il trasparente venga intaccato (magari d'estate...), o che per lavare l'auto basta la sola acqua (potrebbe bastare si........se si lava l'auto ogni 12 ore), o che possiamo colpire la vernice con vari oggetti senza graffiarla (come nei video).........queste sono leggende metropolitane. E di quello che dico sono sicuro, perchè è il mio lavoro, analizzo e studio i prodotti tutti i giorni e i test li ho fatti: se sottoposti a regolare "manutenzione" ogni tot di lavaggi, sono protettivi superlativi che vale davvero la pena farli applicare e valgono quello che costano.
L'effetto sheeting, più che il beading, non è bello solo esteticamente, perchè più la protezione respinge l'acqua e minore sarà lo sporco che ci si accumula sopra quando siamo sotto la pioggia.
Una volta che la protezione dal policarbonato dei fari è andata a farsi benedire, come nel tuo caso, bisogna carteggiare per rimuovere i piccoli residui ancora rimasti e lucidare. In questo caso un protettivo nano come il cquartz DLUX è perfetto. Per il catrame, dovrai comunque successivamente utilizzare un prodotto apposito, perchè, anche se in misura inferiore, comunque continuerà ad attaccarcisi per un uso pistaiolo.
Il primo principio per non creare graffi nel lavaggio o comunque crearne pochissimi, è l'uso di techiche e attrezzatura giusta, senza queste puoi mettere 90 strati di cquartz, ma finirai per graffiare comunque. I panni, i prodotti, il doppio secchio, il guanto giusto......queste sono le cose primarie. Il nanotech dà una grossa mano, ma i miracoli non li fa Wink

http://www.facebook.com/elmocarcare

70 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 4:43 pm

Lotus70


Admin
Admin
PELO ha scritto:vuoi un consiglio? i video sulla rete.......non li guardare troppo, anche quelli ufficiali Wink 
parlando dei nanotecnologici come C1 o Cquartz (ma ce ne sono anche altri), mi piace dire che "aumentano la resistenza al graffio".........e non che sono antigraffio.....perchè NON E' vero, sono due cose diverse. Il prodotto che fa i miracoli non esiste, scordati che un prodotto di 3 o 4 micron di spessore (quando va bene) possa proteggerti dai sassolini. Non lo fanno le pellicole dure da 500 micron (mezzo millimetro) e non lo fa nessun protettivo chimico in commercio e chi dice questo dice il falso. Il protettivo nanotech ha una protezione molto più duratura, ma questo ad esempio non vuol dire che possiamo lasciarci sopra beatamente un escremento di uccello per giorni senza che la protezione o il trasparente venga intaccato (magari d'estate...), o che per lavare l'auto basta la sola acqua (potrebbe bastare si........se si lava l'auto ogni 12 ore), o che possiamo colpire la vernice con vari oggetti senza graffiarla (come nei video).........queste sono leggende metropolitane. E di quello che dico sono sicuro, perchè è il mio lavoro, analizzo e studio i prodotti tutti i giorni e i test li ho fatti: se sottoposti a regolare "manutenzione" ogni tot di lavaggi, sono protettivi superlativi che vale davvero la pena farli applicare e valgono quello che costano.
L'effetto sheeting, più che il beading, non è bello solo esteticamente, perchè più la protezione respinge l'acqua e minore sarà lo sporco che ci si accumula sopra quando siamo sotto la pioggia.
Una volta che la protezione dal policarbonato dei fari è andata a farsi benedire, come nel tuo caso, bisogna carteggiare per rimuovere i piccoli residui ancora rimasti e lucidare. In questo caso un protettivo nano come il cquartz DLUX è perfetto. Per il catrame, dovrai comunque successivamente utilizzare un prodotto apposito, perchè, anche se in misura inferiore, comunque continuerà ad attaccarcisi per un uso pistaiolo.
Il primo principio per non creare graffi nel lavaggio o comunque crearne pochissimi, è l'uso di techiche e attrezzatura giusta, senza queste puoi mettere 90 strati di cquartz, ma finirai per graffiare comunque. I panni, i prodotti, il doppio secchio, il guanto giusto......queste sono le cose primarie. Il nanotech dà una grossa mano, ma i miracoli non li fa Wink
I video li guardo perché sono divertenti, e ovviamente sono indicativi di quello che in teoria può fare il prodotto, di certo non prendo per oro colato quelli ufficiali, preferisco molto di più quelli casarecci fatti da normalissimi utenti di solito sono più realistici, ma ovviamente li prendo comunque con le pinze, e continuo ad informarmi da chi appunto li ha testati veramente sulla sua pelle e può darmi un testimonianza diretta.

haahahah, ma tu pensi veramente che io mi riferivo ad una sassata in pieno muso, e mi illudessi che una protezione potesse resistere?

parlavo di micro sassi o sabbia, e presi di strisci, sulle fiancate, sulle superfici orizzontali, come le 2 sassate che ho preso sulla parte posteriore, quelle ovviamente erano impossibili da fermare, ma la sabbia e la micro polvere può fare comunque danni alla carrozzeria, ed è da quelle che volevo proteggere la vernice.

Per quanto riguarda gli adesivi non sono d'accordo sui fianchi quelli da mezzo millimetro hanno resistito a tutto e dico proprio tutto, non hanno nessuna scalfitura, in 11 anni nessun sasso di nessuna dimensione li ha perforati.

Ben diversi son quelli che ho sul muso, che sono molto molto più sottili, per essere anche più trasparenti, e li beccano delle mitragliate assurde, e comunque in 11 anni, solo una 30 di sassi sono riusciti a perforarle.

Ma parliamo di 143.000km!!!

Non dimentichiamolo di autostrada e pista, di montagna e stradine di campagna, dove spesso ci sono un sacco di lavori in corso, catrame, sassi e sassolini, e dove spesso si raggiungono sotto scia ad altre auto anche i 200km/h!!

Per i graffi invece è quello che intendevo io, di certo si parla solo di aumentare la resistenza al graffio, io vorrei evitare i graffi leggeri quelli che vanno dallo swirls al piccolo graffio sottile, non di certo quelli profondi, che fortunatamente anche senza tanti protettivi sulla mia auto non ne ho mai avuti più di 2 o 3 come tu stesso hai visto.

Per quanto riguarda i graffi poi, non intendo mica sperare nei miracoli, ma meno se ne creano e meglio è.

Tutto qui.
Per la tecnica del lavaggio, questo già lo sapevo, può comunque essere interessante per chi non le conosce, ma io sono anni che lavo tutte le mia auto nel modo giusto o quasi, poi dipende dal tempo e dalle attrezzature che spesso costano soldi.
Per anni sono andato a lavare l'auto nei miei lavaggi, e quando non avevo il tempo di usare guanti giusti con il doppio secchio, evitavo proprio di usarlo, e facevo un lavaggio son con idropulitrice.
Nulla di sporco o sbagliato deve toccare la carrozzeria, infatti spesso anche l'asciugatura la evito per non graffiarla, meglio un auto con qualche goccia d'acqua rimasta o leggera contaminazione che una con swirls ovunque.

Come tu stesso hai visto pur non essendo protetta, la mia auto con i fari non presentava tantissimi swilrs o graffi, e meno ancora quelli profondi, se consideri che non la lucidavo dal 2006, e non la proteggevo mai, direi che non sbaglio di certo la fase di lavaggio.

Adesso però non voglio più commettere l'errore di non proteggerla con le cere cosi come ho fatto per pigrizia in passato.

Ed ecco perché voglio prima di spendere un sacco di soldi, capire bene bene come funziona ogni prodotto, io sono uno di quelli che preferisce imparare e se mai sbagliare con la propria testa, ascolto i consigli ma solo quando mi sono fatto una mia idea personale dei prodotti e delle sue funzioni, non mi basta sentirmi dire: "quello è il miglior prodotto" io voglio capire cosa fa e perché.

Comunque grazie Giulio, continuerò ad informarmi per bene, e poi faremo sto mega ordine sul sito della cura dell'auto.cheers 

http://www.lotus-driver.it

71 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 5:23 pm

ELMO Car Care


Rivenditore
Rivenditore
Stai tranquillo che se le pellicole laterali fossero state sul muso (magari sul muso di un auto alta normalmente, non l'Elise), non avrebbero resistito a certi meteoriti in autostrada.
Anche dei video casarecci......non ti fidare, con le foto e i video ognuno può far vedere solo quello che vuole fidati Very Happy 
Però devo complimentarmi per lo stato in cui hai mantenuto la vernice, non avevo mai visto un'auto di quell'età e quei chilometri, mantenuta in quelle condizioni Very Happy 

http://www.facebook.com/elmocarcare

72 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 5:49 pm

Lotus70


Admin
Admin
PELO ha scritto:Stai tranquillo che se le pellicole laterali fossero state sul muso (magari sul muso di un auto alta normalmente, non l'Elise), non avrebbero resistito a certi meteoriti in autostrada.
Anche dei video casarecci......non ti fidare, con le foto e i video ognuno può far vedere solo quello che vuole fidati Very Happy 
Però devo complimentarmi per lo stato in cui hai mantenuto la vernice, non avevo mai visto un'auto di quell'età e quei chilometri, mantenuta in quelle condizioni Very Happy 
Scusami ma non sono assolutamente d'accordo.

Tu hai idea a che velocità spara un sasso la ruota anteriore?

Sul muso almeno che non viaggi sempre a meno di 5 metri dall'auto che ti precede, spesso i sassi rallentano e iniziano a rimbalzare, comunque arrivano anche li delle belle sassate, ma sui fianchi ne arrivano di altrettanto pesanti, anzi quasi peggio perché a 200km/h la mia ruota anteriore mi spara delle sassate dritte dritte sulla pellicola posteriore e non hanno il tempo di perdere velocità, infatti è più rovinato il fianco del muso se ci hai fatto caso li dove non ho la pellicola.

Come hai visto in un punto veramente improbabile, è saltata via non solo la vernice ma anche il fondo, e ti garantisco che la mia vernice è molto resistente, neanche sul muso non ho sassate cosi profonde, quindi non è detto che i fianchi non abbiano preso delle sassate assurde.

Anzi a dire il vero sullo spigolo della carrozzeria il colore è saltato via di brutto, e li le sassate hanno portato via il colore e anche il fondo, al contrario gli adesivi hanno resistito perfettamente.

Non solo ma hanno resistito anche all'idropulitrice (tu hai visto dal vivo).
Ho visto elise con la nuova versione di adesivi più sottili che avevano qualche sassata sui fianchi che ha oltrepassato l'adesivo.

Questi adesivi sono molto particolari, in tanti anni non ne ho mai visti di cosi spessi e soprattutto gommosi!!!

Quindi fidati di me so quello che dico e quel adesivo è veramente bestiale in fatto di resistenza.


Per quanto riguarda il mantenimento della mia auto, bhe posso dire che sono d'accordo con te, soprattutto se consideri che io non gli ho mai passato protettivi come cera o cose simili, ma solo Polish e polish glaze coprenti.

E' stata lucidata 3 volte in 11 anni, più 5 o 6 lucidate a mano con polish molto delicati da parte mia, alcuni erano appunto dei polish di finitura, altri come il 3M rosa, dei polish coprenti chiamati anche appunto glaze.

Ma è il lavaggio secondo me che conta tantissimo, e li che io faccio la massima attenzione.

Poi se posso evito strada sporche, appena asfaltate, o con terra e sassi dei campi o lavori in corso.Very Happy 



Ultima modifica di Lotus70 il Lun 04 Nov 2013, 7:42 pm, modificato 1 volta

http://www.lotus-driver.it

73 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 6:30 pm

valter.t


Novice
Novice
Lotus70 ha scritto:
valter.t ha scritto:pelo istruiscili.....Wink 
Già la cosa più bella è quella di imparare da chi ha provato personalmente i prodotti di cui si parla, ecco perché io adoro tantissimo le prove di comparazione e ancora di più video e foto, che sono le più esplicative e significative, ma poi l'esperienza personale non si batte.

Infatti leggo spesso anche il vostro forum, sono 3 anni che sono iscritto anche li. Very Happy 
molti sul forum della cura..non si iscrivono oppure sono iscritti ma sono, chiamiamoli utenti dormienti,che leggono ma non esprimono opinioni,invece quando il tempo mi ha permesso di leggere la tua presentazione,e vedere che ti occupi di car wasch ,(da quanto capisco impianti) la cosa mi ha attirato subito,c'è sempre da apprendere....Wink 

74 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 7:38 pm

KENNEX65


Admin
Admin
Io purtroppo non conosco questo splendido mondo ma con i preziosi consigli di Lotus70 ho nettamente migliorato la manutenzione e il lavaggio dalle Dama Bianca.

E' una grande fortuna avere degli amici professionisti.


_________________

75 Re: Detailing Lotus Elise il Lun 04 Nov 2013, 7:56 pm

ELMO Car Care


Rivenditore
Rivenditore
e io sono qui apposta. Per mettere a disposizione la mia professionalità lavorativa di Detailer e dare consigli su come curare e mantenere al meglio le nostre amate quattroruote, Lotus e non Very Happy 

http://www.facebook.com/elmocarcare

76 Re: Detailing Lotus Elise Oggi a 6:57 am

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 3 di 5]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum