LOTUS DRIVER
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Italia e "supercar"

3 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Italia e "supercar" Empty Italia e "supercar" Lun 29 Lug 2013, 1:55 pm

s4

s4
Outstanding
Outstanding

Ciao a tutti,
è da parecchio che voglio aprire questa discussione.
L'Italia è da sempre la terra dei motori (Emilia Romagna la regione perfetta), grandi case automobilistiche e motociclistiche.
Anche se siamo appassionati e possessori di Lotus (x me senza dubbio la migliore!) diciamo che in Italia siamo bravi a fare le macchine Wink 
Quindi guardando la isola inglese, maga delle kitcar, mi è venuta in mente una cosa.
Ma cazzo, l'Italia ha solo 3 marchi sportivi e niente di più?
Ok arriva la 4c a spronare un pò ma tutto lì?
Ma quanto sfigati siamo?
Il bello e cattivo tempo lo fa il gruppo fiat(lasciando stare audi)?
Siamo solo capaci di sognare le ferrari e guardare le kitcar inglesi?
Ok per la politica di merda col costo del lavoro assurdo, ok che in italia non sanno il significato della parola omologazione, ma solo 3 marchi?
A Voi Popolo la sentenza Italia e "supercar" 1310155723 Italia e "supercar" 1310155723

2Italia e "supercar" Empty Re: Italia e "supercar" Lun 29 Lug 2013, 2:24 pm

naimah

naimah
Outstanding
Outstanding

In realtà, le aziende che costruiscono auto in Italia, sono molte di più di quanto si creda. Certo, non tutti fabbricano in casa i componenti (vedi soprattutto i motori) né ovviamente dispongono di catene di montaggio al pari di Fiat, Ferrari e Lamborghini (che comunque è di proprietà del gruppo Volkswagen), ma questo non significa che non producano auto degne di nota.

Alcune delle più attive sono sicuramente Pagani, Abarth, Maserati, Bertone... Ma poi dobbiamo ricordare anche quelle che sul mercato vero e proprio difficilmente troviamo, che sono davvero tante:

- Bizzarrini; idea di un anziano Ing. livornese, ha realizzato anni fa un concept di nome "Ghepardo" molto accattivante...
http://www.autoblog.it/post/5722/bizzarrini-ghepardo-concept

- Covini; ricorderete la C6W, la coupè con 4 ruote anteriori e 2 posteriori
http://www.autoblog.it/post/17092/covini-c6w-in-produzione-dal-2009

- Lavazza; il cui proprietario Ing. Lavazza ha contribuito al design della Zonda e attualmente produce su richiesta un modello esteticamente molto simile
http://www.allaguida.it/articolo/lavazza-gt-xv12-53-una-supersportiva-aritigianale/5512/

- Studio Torino; che propone diverse rivisitazioni su base Porsche
http://www.studiotorino.com/it/index.htm

- Automobili Soldan; che ha in produzione una coupe' molto aggressiva che dovrebbe avere telaio in carbonio e motori Hayabusa
http://www.allcarindex.com/blog/EXCLUSIVE-Extrema-a-new-Italian-supercar/

- Siata; una carrozzeria di Torino famosa per la "Spring", che recentemente è stata ricomprata da non so chi ed ha in produzione diverse light car
https://it.wikipedia.org/wiki/SIATA
https://www.facebook.com/SiataAuto?fref=ts


E molte molte altre...

3Italia e "supercar" Empty Re: Italia e "supercar" Lun 29 Lug 2013, 2:30 pm

s4

s4
Outstanding
Outstanding

Si ma le più tante sono prototipi che nessuno ha mai visto su strada, anche la Ermini ha qualcosa in pentola beneficiando del telaio Osella, la Picchio è da qualche anno che vorrebbe fare una stradale.
Tante showcars ma di reale e comperabile ci sono sempre le solite....
E' un peccato!

4Italia e "supercar" Empty Re: Italia e "supercar" Lun 29 Lug 2013, 3:07 pm

s4

s4
Outstanding
Outstanding

Damiano non lontanissimo da te ci dovrebbe essere la Mazzanti di Pontedera Wink 
Mai fatto un giro?
In provincia di Vicenza c'è anche la Fornasari che sono andato a vedere 3anni fa, ma queste realtà vengono cagate poco o niente...

5Italia e "supercar" Empty Re: Italia e "supercar" Lun 29 Lug 2013, 8:53 pm

sasso

sasso
Moderator
Moderator

l'inghilterra è sempre stato il paese dei garagisti..un telaio artigianale, un motore preso da qualche marchio più o meno importante, una carrozzeria spesso di resina e via..
Tutta roba che nessuno ricorda a parte una nicchia di appassionati e che ha fatto la storia del...niente.. a parte Lotus e AC..

In Italia di marchi ce n'era eccome che facevano signore macchine: Ferrari, Maserati, Alfa Romeo, Lancia, Bugatti, De Tomaso, Lamborghini, Abarth..il problema semmai è che non siamo riusciti a portarli avanti..a svilupparli e anche a tenerli in italia..


_________________
Lotus Exige S2 - Toyota Celica Ts - Yamaha YZ250F - Honda Cr125R - Suzuki RGV 250 - Cube Stereo Pro
Italia e "supercar" Lotusxf

6Italia e "supercar" Empty Re: Italia e "supercar" Mar 30 Lug 2013, 9:36 am

s4

s4
Outstanding
Outstanding

Giustissimo Sasso!
E' da poco che la B.engineering di Campogalliano (MO) ha rifatto il sito internet.
Sono andato 3 volte a vederli ma tutte le volte erano chiusi.
Proverò a chiamarli visto che adesso è possibile vedere il numero sul sito.
Mi ispira tanto vedere la Edonis perchè è una tra le supercar più misteriose che esista (una evoluzione della EB110) Very Happy 

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.