LOTUS DRIVER
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Supercar e super bollo

+13
Mac81
gabri_rok
4inlinea
sasso
s4
KENNEX65
naimah
Ottovolante
Lotus70
Gazza111R
evo
de pain
LucaDM
17 partecipanti

Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 6]

1Supercar e super bollo Empty Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 8:32 pm

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding

Vanno a braccetto!
A partire da subito superbollo per auto con potenze di 170 kw (20 euro per ogni kw in piu') in su. Il record spetta alla Bugatti Veyron che pagherebbe circa 10.000 euro annui, una Lamborghini Aventador pagherebbe circa 7.000,00 annui. Una Lotus Exige Cup oltre 1.000 euro. Per una volta son contento delle tasse, finalmente anche i ricchi PAGANO!
Non cantiamo vittoria, hanno pensato anche a noi poveri, l'ICI diventa IMU con imposta dello 0,4%, rivalutazione catastale, scompare l'anzianità sulle pensioni, si va in pensione con 41 e 42 anni di contributi. Queste una delle poche (punta dell'iceberg) torture che subiremo per i prossimi almeno 3 anni di crisi economica.
La chiamano "manovra lacrime e sangue" io la chiamerei " manovra bazooka e sangue" perchè è scontato che aumenteranno: prostituzione, contrabbando, elemosina.
Una riflessione (scontata) ma mi pare ovvia: se io (commerciante, imprenditore, professionista, lavoratore autonomo) vado in defoult/deficit insanabile PAGO IO.
Se le banche, lo stato, la religione va in defoult PAGO IO e non loro perchè?
Perchè la colpa è nostra, stiamo zitti e godiamo quando le cose vanno bene, perchè siamo egoisti (quanto stimo gli ebrei da questo punto di vista) perchè quando un piatto di minestra (condita nei piu' svariati gusti e finezze per i nostri palati) non manca ci facciamo inculare (e pure contenti siamo).
Soluzione? Beh, sono abituato ad avere i miei ideali, anche se delle volte sono idee impopolari penso che:
Ci vuole decrescita! Come? Ad esempio bisogna tornare ad acquistare il pane dal fornaio sotto casa, a comprare l'insalata dal contadino, a comprare la pentola dalla bottega dell'artigiano, a farsi ristrutturare la casa dal piccolo imprenditore, farsi i piccoli lavoretti da se.
Basta multinazionali, basta aziende private/pubbliche, basta colossi finanziari.

2Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 8:53 pm

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding

Io devo pagare 180 euro in più...ho 179kw,e non sono per nulla ricco..anzi e mi sa che devo iniziare a pensare se è il caso di vendere...
Ero ricco con un bene di lusso anche quando avevo 23 anni...Avevo appena acquistato e lo stavo pagando a rate un klr 600(moto enduro)Era la prima volta che compravo un mezzo con motore...
Crisi-Governo Amato-Bollo bene di lusso...Ho pagato 600'000 Lire di bollo in più......................

3Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 9:05 pm

evo

evo
Champion
Champion

de pain ha scritto:Io devo pagare 180 euro in più...ho 179kw,e non sono per nulla ricco..anzi e mi sa che devo iniziare a pensare se è il caso di vendere...
Ero ricco con un bene di lusso anche quando avevo 23 anni...Avevo appena acquistato e lo stavo pagando a rate un klr 600(moto enduro)Era la prima volta che compravo un mezzo con motore...
Crisi-Governo Amato-Bollo bene di lusso...Ho pagato 600'000 Lire di bollo in più......................

certo pino che quei 9kw rompono le palle
per il fisco quindi sei un riccone

4Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 9:09 pm

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding

Penso sia il caso di incominciare a venderle quelle torte che produci....Smile
Paradosso: De pain con 1 lotus 1.8 cc deve pagare circa 200 euro in piu
LucaDM 1 audi A4 2.0 tdi e 1 audi A6 2.0 tdi niente super bollo...
Ma da una parte credo sia giusto cosi, le auto che ho io sono "da lavoro" e pago le giuste tasse da possesso (bolli, tagliandi ect ect), mentre invece l'auto di depain è davvero un lusso (lusso s'intende cio' che è inutile, bene a soddisfare il proprio sfizio personale)

5Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 9:15 pm

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding

Bè....ovvio che è inutile...
Anche il cell,..sopra i 50 euro può essere inutile....!!!Anche la TV di un certo tipo è inutile....Anche la tua Audi è inutile..prenditi qualcosa di più economico per viaggiare..mica deve per forza essere Audi.......................!!!

6Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 9:16 pm

Gazza111R

Gazza111R
Pilot
Pilot

Anche la testa dei parlamentari è inutile... se non la usano !!!

http://www.hotelestate.it

7Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 9:22 pm

evo

evo
Champion
Champion

de pain ha scritto:Bè....ovvio che è inutile...
Anche il cell,..sopra i 50 euro può essere inutile....!!!Anche la TV di un certo tipo è inutile....Anche la tua Audi è inutile..prenditi qualcosa di più economico per viaggiare..mica deve per forza essere Audi.......................!!!

esatto anche una fiat duna potrebbe andare bene

8Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 9:28 pm

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding

Per lavoro che faccio potrei anche optare per berline di 2° livello (peugeot 508, ford mondeo alfa 159 ect ect) ma sempre berlina mi serve, viaggio molto, sicurezza e comfort sono dunque quasi necessari, in effetti per comprare audi in media ho sborsato 10/15.000 in piu' rispetto alle berline di secondo livello, i tagliandi li pago molto di piu', i pezzi di ricambio idem...
Devo ammettere che mi avete dato un'ottimo consiglio, non comprre audi, davvero ci sto pensando (la signorina Merkel mi sta sulle balle) e visto che spendo in media 80.000 di auto ogni 4/5 anni, e visto il caratterino di sti teteskin compro giapponese, una bella honda accord o lexus is220d!

9Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 9:29 pm

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding

evo ha scritto:
de pain ha scritto:Bè....ovvio che è inutile...
Anche il cell,..sopra i 50 euro può essere inutile....!!!Anche la TV di un certo tipo è inutile....Anche la tua Audi è inutile..prenditi qualcosa di più economico per viaggiare..mica deve per forza essere Audi.......................!!!

esatto anche una fiat duna potrebbe andare bene

Esatto....
Luca ...prenditi più d'una Fiat Duna..e vai in giro così........vedrai che così sarai utile......ma povero!!
Suspect

10Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 9:33 pm

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding

Comunque a parte gli scherzi...Io sono daccordo con il discorso delle cose utili.....
Di utile c'è il vestiario e il cibo....ma trà breve anche questi diventeranno beni di lusso........non scherzo..!!
Più avanti andremo e questi saranno i beni più importanti..MANGIARE.....I sodi non li mangi e nemmeno i lingotti d'oro.........!!

11Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 9:38 pm

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding

Quello che dici Pino mi fa paura. Io non l'ho vissuto, ma mio padre mi racconta quando era piccolo (inizi anni 60) voleva un cane, e mio nonno non potette comprarglielo perchè c'era la tassa!!!!!! Ma mia nonna (un genio) trovo' la soluzione: mio padre voleva a tutti i costi un cane, allora lei gli disse: scegliti il coniglio piu' bello, attaccalo al guinzaglio e portalo a spasso! L'addrestrarono come fosse un cane!

12Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 9:44 pm

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

Io la Lotus l'ho comprata come auto di rappresentanza e nel 2002 era la mia unica auto.

Per me qui si sta esagerando.
Qualcuno di voi è disponibile per marciare su Roma per una protesta seria?

E non mi riferisco più di tanto ai bolli ma alle pensioni e tante altre cose che questo governo sta facendo.
Qui si tolgono sempre i soldi dai più poveri, e non si colpisce mai quelli più ricchi.

Mai che dicano di abbassare gli stipendi dei parlamentari a 3000 euro al mese come in altri stati europei.

E no quelli devono prendere 20.000 e rotti euro perché altrimenti come fanno a vivere con tutte le trasferte pagate che hanno?

https://www.lotus-driver.it

13Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 10:31 pm

Ottovolante

Ottovolante
Driver
Driver

Qui siamo alla follia pura!!!
Non è tanto il far pagare i ricchi, quanto l'estensione del superbollo verso il basso!!!!
Questo vuol dire meno auto di media potenza vendute e meno ricambio sull'usato che rallenta.
Ovvio che i venditori ci rimetteranno per primi, assieme ai propritari...ma soprattutto:
Se voi foste operai di marche italiane prestigiose, sareste contenti di vendere, lavorare e guadagnare meno??? Evil or Very Mad

Stessa cosa per la nautica, pazzia totale!!! In pratica i porti delle principali città marinare falliranno!!!

...meno soldi in giro e quindi credete ancora che quello che voi stessi vendete sia possibile acquistarlo? Che costruiate viti, vendiate vino o facciate i barbieri la gente avrà meno soldi da spendere, anche da voi!!

Avanti così o andiamo a Roma? ...Ma non come i quattro black block dell'ultima volta, bisogna andar giù CATTIVI!!!!

14Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 11:07 pm

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

Si parla sempre di confronti con l'estero, ma non si dice mai da dove partiamo noi Italiani.
Bolli, Quanto paga per una Lotus di bollo un Francese? NIENTE
Quanto paga di bollo sempre per una Lotus un Tedesco? La meta di noi.
Passaggi di proprietà: Quanto si paga all'estero? In Germania si pagano appena 26,3 euro, in Spagna 69,4, in Portogallo 86, in Gran Bretagna 71, in Austria 151,15.


In ITALIA:
Per comprarmi una Golf usata con 10 anni di vita che costa 4000 euro con 81kw, devo pagare 440 euro di Passaggio di proprietà.
Per pagare il bollo della mia Lotus Elise 1.8 rover con 122cv 89kw, devo tirare fuori 265 euro all'anno.

E non sono beni di lusso.

]quote]Via libera del Cdm alla manovra. La riunione del governo e' durata piu' di tre ore. Una manovra per favorire "la crescita" ma anche "una distribuzione dei sacrifici con equita'". Mario Monti[/quote]
Fortuna che deve favorire la crescita ed essere equa qusta manovra.

La Francia taglia le tasse, addio bollo auto
Centoventi miliardi di franchi di riduzione delle imposte entro il 2003: tagli all'Irpef e alle tasse sulla benzina,
Centoventi miliardi di franchi di riduzione delle imposte entro il 2003: tagli all'Irpef e alle tasse sulla benzina,
PARIGI, 31 AGOSTO - Il governo francese taglierà le imposte ai suoi cittadini per 120 miliardi di franchi, circa 36.000 miliardi di lire


Una cosa come questa da noi puo succedere solo nei nostri più rosei SOGNI!!


https://www.lotus-driver.it

15Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 11:15 pm

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding

Forse si parla di modelli immatricolati dal 2008.....bhoo
http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2011-12-04/arriva-nuovo-superbollo-erariale-194101.shtml?uuid=AacYvKRE

Quì sotto i modelli interessati delle varie case automobilistiche...
http://www.motori24.ilsole24ore.com/Norme-Fisco/2011/12/auto-superano-170-kw.php

mha....vedremo

16Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 11:23 pm

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

de pain ha scritto:Forse si parla di modelli immatricolati dal 2008.....bhoo
http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2011-12-04/arriva-nuovo-superbollo-erariale-194101.shtml?uuid=AacYvKRE

Quì sotto i modelli interessati delle varie case automobilistiche...
http://www.motori24.ilsole24ore.com/Norme-Fisco/2011/12/auto-superano-170-kw.php

mha....vedremo

Comunque sia siamo sempre troppo cari su tutto.
E' inutile che vogliono paragonare le manovre gia fatte in Francia e Germania o Uk per evitare la crisi, loro non partivano dalla nostra situazione fiscale al limite del ridicolo.

Qualsiasi manovra di lacrime e sangue fatta in Germania o Francia, è niente in confronto a quello che gia oggi noi paghiamo rispetto a loro.

Senza considerare lo stipendio medio e anche il potere d'acquisto della loro moneta.

Ci siamo dimenticati di quanto è costato a noi 1 euro in Lire?
In un colpo solo ci siamo ritrovati tutti più poveri del 50%.

Fate voi.

https://www.lotus-driver.it

17Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 11:27 pm

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding

.................E questo è solo l'inizio della fine..................!!!

18Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Dom 04 Dic 2011, 11:57 pm

naimah

naimah
Outstanding
Outstanding

Io mi astengo sempre da certe discussioni, più per amor della serenità che altro... Ma visto che si parla di economia e non direttamente di politica, voglio scrivere anche io due considerazioni.

Inizio col domandare: ma la crisi non era finita? Non eravamo forse già fuori? Non eravamo forse il miglior paese dell'Europa? Uhm... E' strano, perchè ultimamente ho sentito paragonarci - in più di una occasione - alla sfortunata Grecia... E dunque come la mettiamo? Stiamo subendo un "colpo di coda" della crisi o invece, più probabilmente, è il caso di riconoscere una volta per tutte che siamo stati presi in giro dai nostri politicanti? Ripetendoci che "la crisi non esiste", non sono stati solo patetici, ma hanno aggravato ulteriormente una situazione già grave di suo! Se solo ci fossimo svegliati prima, adesso saremmo già sulla strada del risanamento! E invece, ahimé...

Per quanto riguarda il governo in carica, in questi giorni ho sentito e letto di tutto: massoni, piduisti, lobbysti e chi più ne ha più ne metta. Io sono dell'idea che prima di giudicare occorra valutare le questioni nel merito, del resto si è sempre detto di fronte ai nuovi governi: "Lasciamoli lavorare!!!". Quante volte l'ho sentito dire... Sicuramente questi non saranno dei Santi, ma dubito fortemente che siano peggiori di quelli che abbiamo avuto fino ad oggi. Qualcuno sostiene che così sia stata lesa la sovranità popolare: io sono del parere che, visto i trascorsi recenti, questo sia solo un bene.

Per quanto riguarda gli aspetti più pratici della crisi, io vorrei che qualcuno domani si svegliasse e dicesse:

- Chi sbaglia paga! Basta con le stock option, basta con i premi e i privilegi a chi trascina nel baratro intere società, comuni, amministrazioni, enti e quant'altro. Hai fatto danni? Paghi! Di tasca tua, rinunciando allo stipendio, alla pensione, al vitalizio, al cazzo che ti pare, basta CHE PAGHI.

- Chi froda il fisco va in galera! Se tutti pagassimo le tasse, non solo avremmo i servizi, ma avremmo anche più soldi in tasca! Basta con tutti i sotterfugi e gli espedienti, basta con ville e yacht intestati a mogli o figli e nipoti neo maggiorenni o, peggio ancora, a società o enti esteri: se lo usi, è tuo! Se guidi una Bugatti, non venirmi a dire che è di una società con sede alle Cayman, perchè per fare il pieno in un mese servono almeno 2000€!

- Scaricare TUTTI! Così facendo, scommettiamo che nessuno butterà più via uno scontrino? E come ci incazzeremo se un commerciante non lo consegna!!!

- Basta con i doppi incarichi! Chi ha ruoli politici non deve fare altro, ne durante, né al termine dell'incarico per almeno 5 anni.

- Basta con le pensioni d'oro! Chi prende 5000€ al mese di pensione (magari solo per aver ricoperto incarichi istituzionali per pochi mesi) come minimo ha altre 20 entrate! Un ministro della repubblica in pensione, che si presta per una consulenza, chiede per due ore di "lavoro" quello che un operaio guadagna in un anno! Allora, niente pensione a chi gode di rendite o vitalizi superiori ad una certa cifra!

- Basta con le accise sui carburanti, le devono pagare i petrolieri! In Italia abbiamo un parco auto fra i più grandi d'Europa, le società petrolifere hanno tutto l'interesse di operare in questo paese: allora, facciamoli pagare a loro i 60 centesimi al litro di accise che gravano sul conto della benzina verde!

Poi certo, mettiamo mano al lavoro, alle pensioni, al welfare e a tutto quello che vogliamo: ma prima occorre intaccare i poteri forti, occorre far pagare chi in questi anni ha guadagnato senza produrre, un fenomeno che rappresenta la più grande piaga del nostro paese e del nostro sistema economico.

p.s.: una nota di "colore". In Svizzera non c'è più nemmeno una cassetta di sicurezza disponibile, sono state prese tutte d'assalto in quest'ultimo periodo. Pare che la maggior parte siano state utilizzate per riporvi oro greggio (lingotti, in pratica...) evidentemente in attesa di tempi migliori. Io dico: ma la vogliamo fare, una volta per tutte, una legge che obbliga le Banche straniere a comunicarci gli intestatari dei conti milionari che ospitano? Rolling Eyes

19Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 12:33 am

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

naimah ha scritto:
Per quanto riguarda il governo in carica, in questi giorni ho sentito e letto di tutto: massoni, piduisti, lobbysti e chi più ne ha più ne metta. Io sono dell'idea che prima di giudicare occorra valutare le questioni nel merito, del resto si è sempre detto di fronte ai nuovi governi: "Lasciamoli lavorare!!!". Quante volte l'ho sentito dire... Sicuramente questi non saranno dei Santi, ma dubito fortemente che siano peggiori di quelli che abbiamo avuto fino ad oggi. Qualcuno sostiene che così sia stata lesa la sovranità popolare: io sono del parere che, visto i trascorsi recenti, questo sia solo un bene.

Per quanto riguarda gli aspetti più pratici della crisi, io vorrei che qualcuno domani si svegliasse e dicesse:

- Chi sbaglia paga! Basta con le stock option, basta con i premi e i privilegi a chi trascina nel baratro intere società, comuni, amministrazioni, enti e quant'altro. Hai fatto danni? Paghi! Di tasca tua, rinunciando allo stipendio, alla pensione, al vitalizio, al cazzo che ti pare, basta CHE PAGHI.

- Chi froda il fisco va in galera!

- Basta con i doppi incarichi! Chi ha ruoli politici non deve fare altro, ne durante, né al termine dell'incarico per almeno 5 anni.

- Basta con le pensioni d'oro! Chi prende 5000€ al mese di pensione (magari solo per aver ricoperto incarichi istituzionali per pochi mesi) come minimo ha altre 20 entrate! Un ministro della repubblica in pensione, che si presta per una consulenza, chiede per due ore di "lavoro" quello che un operaio guadagna in un anno! Allora, niente pensione a chi gode di rendite o vitalizi superiori ad una certa cifra!

Poi certo, mettiamo mano al lavoro, alle pensioni, al welfare e a tutto quello che vogliamo: ma prima occorre intaccare i poteri forti, occorre far pagare chi in questi anni ha guadagnato senza produrre, un fenomeno che rappresenta la più grande piaga del nostro paese e del nostro sistema economico.

Si Damiano io la penso come te ma per quanto riguarda il nuovo governo in carica non ci siamo proprio se la pensi cosi, come non ci siamo con il conflitto d'interessi e con alcune affermazioni che hai fatto qui sopra.

Appunto ti sembrano le persone più indicate queste per rispettare alcune regole fondamentali che hai citato tu?



Fonte Wikipedia:
Tra il 2005 e il 2011 è stato international advisor per Goldman Sachs e precisamente membro del Research Advisory Council del Goldman Sachs Global Market Institute, presieduto dalla economista statunitense Abby Joseph Cohen.
È stato advisor anche della Coca Cola Company.
Procedimento per frode dell'aprile 2010

Il 16 aprile 2010 Goldman Sachs è stata inaspettatamente incriminata per frode dalla SEC, l'ente governativo statunitense preposto alla vigilanza della Borsa valori.

Al centro dello scandalo vi sarebbe il titolo Abacus 2007-AC1, un complesso sistema, attraverso il quale la banca d'affari avrebbe di fatto truffato i propri clienti, tra i quali figurano anche grandi istituzioni finanziarie internazionali. L'apertura di questo procedimento giudiziario ha spinto al ribasso molti titoli bancari nelle borse europee e statunitensi. Il procedimento è stato formalizzato dalla SEC non con un voto unanime, come accaduto in passato per casi di tale portata, ma con un voto a maggioranza che ha visto i 3 membri della commissione di nomina democratica votare a favore, e i due membri di nomina repubblicana votare contro. Poiché ciò è avvenuto mentre al Senato era in discussione la riforma finanziaria delle banche di Wall Street, voluta dal presidente Barack Obama, è stato ipotizzato che questo caso fosse stato portato avanti per mettere in difficoltà quanti si opponessero a tale riforma. Un gruppo di membri del Congresso ha scritto alla presidente della SEC per protestare, mentre Obama ha negato alcun coinvolgimento politico nel caso.




Fonte Wikipedia:
Ministro Sviluppo Economico con delega Infrastrutture: Corrado Passera;
Nel 1996 viene nominato amministratore delegato e direttore generale del Banco Ambrosiano Veneto, alla cui guida fra l'altro porta a termine la prima grande operazione di consolidamento bancario con Cariplo, uno dei più importanti istituti bancari italiani.

Nel 1998 il Governo lo nomina amministratore delegato di Poste Italiane. Sotto la sua gestione le Poste entrano nei servizi finanziari attraverso la costituzione di Banco Posta. Il Piano d’Impresa 1998-2002 ha previsto anche il taglio di oltre 20,000 posti di lavoro. Nel 2002 l'azienda registra il primo utile di bilancio.

Nel 2002 Passera lascia l’incarico alle Poste e viene chiamato a ricoprire la carica di amministratore delegato di Banca Intesa, nata nel 1998 dall'integrazione di Cariplo e Banco Ambrosiano Veneto. Qui Passera vara un piano industriale con gli obiettivi di recuperare l’efficienza, riorganizzare il business, ridurre i costi, ristrutturare l'offerta, e rilanciare l'immagine della banca.

Nel 2006 Corrado Passera è tra gli artefici del processo che porterà all'integrazione tra Banca Intesa e Sanpaolo IMI dando vita a Intesa Sanpaolo. La nuova banca diventa numero uno in Italia per numero di sportelli e ha una forte presenza internazionale focalizzata nell'Europa centro-orientale e nel bacino del Mediterraneo.

Nel 2008 è advisor dell'operazione di salvataggio Alitalia che rafforza il monopolio nel trasporto aereo su molte tratte nazionali. Nello stesso anno fa parte della cordata di imprenditori soci di Cai, presieduta da Roberto Colaninno e Rocco Sabelli, che si uniscono per l'acquisto dell'Alitalia,


Non so vedi tu, se non ci sono doppi o tripli stipendi o vitalizzi o entrate extra, oppure conflitto d'interessi qui, non so dove ci possa essere di più.

E questi non sono i poteri forti?

E questi non hanno fatto chiudere alcune banche a favore di altre?

https://www.lotus-driver.it

20Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 12:56 am

naimah

naimah
Outstanding
Outstanding

E' evidente che non si può cancellare il passato, quindi è inutile accanirsi su cosa hanno fatto e sui ruoli che hanno ricoperto. Sono tutti "anziani", gente che ha messo le mani praticamente ovunque (Passera, uno a caso...) a cui adesso è stato assegnato un incarico politico. Io ripeto: prima di giudicare, vediamo le questioni nel merito dei fatti. Sono daccordo con te, i presupposti non sono confortanti, ma dobbiamo comunque essere obiettivi.

21Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 1:39 am

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

Ma Damiano a parte il fatto che Passera non è poi cosi anziano, ma non serve giudicare il presente, basta giudicare il passato.

Come hai detto tu chi sbaglia deve pagare, e non mi sembra che il passato di questi politici sia senza macchia anzi.

E non solo non paga mai nessuno di questi, ma vengono pure premiati.

Devono andare persone brave, veri tecnici a governare, persone che si abbiano anche esperienza, ma con un passato senza macchia irreprensibile e senza conflitti d'interesse di nessun tipo, neanche minimo.

E comunque cosa vogliamo aspettare che ci mettano in ginocchio?
Gia è davanti a gli occhi di tutti la prima manovra ora mai è pronta e domani la votano, e gia cosi si dimostra poca equità, non è introducendo nuovamente l'ICI che metti le mani nelle tasche delle persone più ricche, e non è mettendo un superbollo su auto con 170kw che colpisci i veri ricchi con auto da 200.000 euro.

Sono sempre gli stessi a pagare.

Iniziamo a introdurre più tasse per i petrolieri, per i banchieri, e per quelli con un reddito da 50.000 euro in su.
Non dovrebbero neanche sfiorare chi ha un reddito inferiore a 25.000 euro all'anno, e invece l'ICI tocca tutti ricchi e poveri, ma per un ricco 200 euro sono un caffè al Bar, per noi invece una cifra importante.

Mia Nonna prende una pensione da fame, mica parlando di alzarla no anzi vogliono abassarle ancora o bloccare gli aumenti istat, ma la vita ogni giorno diventa sempre più cara e le bollette non smettono di aumentare.

Certo bella manovra hanno fatto questi ministri, che hanno portafogli da miliardari, ripeto pensa a quanti soldi a Passera, e si prende pure uno stipendio da ministro.

https://www.lotus-driver.it

22Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 1:50 am

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

Nella classifica dei manager più pagati segue Corrado Passera di Banca Intesa, con plusvalenze per 35,7 milioni realizzate tra il 2005 e il 2006, tutte reinvestite in titoli della banca. L'a.d. della Fiat, Marchionne, dispone di 20 milioni di opzioni. Finora non le ha esercitate. Ai prezzi correnti, il manager italo-canadese avrebbe un guadagno virtuale di oltre 90 milioni.
«Sono diventate una cosa mostruosa, non c'è più un rapporto chiaro fra risultati conseguiti e stock option. Secondo me – ha detto Tremonti – non è giusto darle in questo modo, anche a gente che sta rovinando aziende, e in ogni caso non è giusto fargliele pagare, in termini fiscali, meno di quello che pagano i loro operai sul mercato. Ci vuole una "aliquota della malora", invece».

No scusa sono queste le persone che secondo te ci devono governare e fare le leggi che in teoria dovrebbero fare gli interessi del popolo debole?

Gente che guadagna cifre stellari e potrebbero ritirarsi per sempre con un paracadute d'oro tale che non dovrebbe neanche soffiarsi il naso fino a quando non muore?

9° - Corrado Passera - 3.811.000.

https://www.lotus-driver.it

23Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 1:59 am

Ottovolante

Ottovolante
Driver
Driver

naimah ha scritto:... prima di giudicare, vediamo le questioni nel merito dei fatti. Sono daccordo con te, i presupposti non sono confortanti, ma dobbiamo comunque essere obiettivi.


Tutta questa pazienza con Berlusconi non l'ho mai vista... ora invece bisogna dare tempo per la mazzata finale? Supercar e super bollo 459784477

L'unica è colpire le lobby multinazionali e detassare i cittadini sotto i 100.000€ l'anno (sono quelli che aspirano a migliorare il proprio tenore di vita, quindi spendono)
Per il resto posso solo quotare Lotus70.

24Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 2:06 am

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

Tanto per chiarire ancora le cose, per chi non lo sapesse, vediamo cosa prenderà Corrado Passera come liquidazione per essersi dimesso da Intesa SanPaolo.

Vediamo con quanto coraggio chiedono a noi di fare sacrifici, mentre loro con una mano intascano cifre assurde.



Il superbonus dei manager” (Rinaldo Gianola).

04/12/2011 di triskel182

Pierfrancesco Guarguaglini ha avuto nel 2010 una retribuzione di 4,4 milioni di euro come presidente e amministratore delegato di Finmeccanica. Ora si è dimesso e gli verrà riconosciuta una liquidazione di 5,5 milioni di euro. In un anno ha incassato 10 milioni di euro. È tollerabile che un’azienda di Stato paghi una simile cifra a un suo manager? Cosa devono pensare i cittadini chiamati in queste ore dal governo di impegno nazionale a duri, pesanti sacrifici, che andranno in pensione più tardi, pagheranno più tasse e tireranno la cinghia per arrivare alla fine del mese?
La polemica sulle ricche retribuzioni dei manager non è una novità, ma sorprende sempre che la «casta» dei duri capi azienda, dei finanzieri di chiara fama, dei banchieri prestigiosi, riesca a farla franca. Oggi le liquidazioni record, i premi, i bonus, le «parti variabili della retribuzione» sono un’offesa alla società, misurano il grado di ingiustizia e di diseguaglianza tra chi sta sopra e chi sta sotto. Nessuno mette in discussione il fatto che le responsabilità di chi guida un‘impresa, soprattutto in momenti così difficili, vadano adeguatamente premiate. Ma il problema è porre un limite a retribuzioni scandalose, fermare
la voracità predatoria di questa èlite del capitalismo. Com’è
possibile riconoscere una liquidazione di 40 milioni ad Alessandro Profumo? Cosa ha fatto di straordinario Luca di Montezemolo per meritarsi 8,7 milioni nel 2010? E Cesare Geronzi con 5 milioni? Ancora: quanto incasserà il ministro
Corrado Passera che si è appena dimesso da Intesa SanPaolo?
Nel momento in cui il governo punta a tagliare i costi della politica, a colpire i “privilegi” (compreso il diritto di andare in pensione dopo quarant’anni di lavoro…), si può chiedere almeno di avere un segnale su questo fronte, perché non è davvero tollerabile ascoltare le lezioni moralizzatrici di presunti modernizzatori miliardari.
Sergio Marchionne potrebbe incassare circa 200 milioni di euro dal suo piano pluriennale di stock options, oltre al solito stipendio (3,4 milioni nel 2010). E i suoi guadagni sarebbero
tassati solo al 30%, come prevede il paradiso fiscale di Zugo dove egli risiede. Cosa deve pensare l’operaio Fiat al quale ieri il Lingotto ha ventilato un “aumento” medio lordo di 30 euro al mese, spalmando però la quattordicesima sul salario mensile? E se magari qualcuno s’arrabbia?
Nel vibrante saggio «La crisi economica mondiale», Giulio Sapelli attribuisce il dramma di questi anni anche al «colpo di
stato mondiale dei manager stockopzionisti». È ora di iniziare finalmente a mettere un freno a questa vergogna.

Da L’Unità del 04/12/2011.

https://www.lotus-driver.it

25Supercar e super bollo Empty Re: Supercar e super bollo Lun 05 Dic 2011, 2:13 am

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin

Mario Monti: rinuncio allo stipendio di premier. Ma non c'è nessuna patrimoniale per i ricchi
Mario Monti annuncia in conferenza stampa la rinuncia allo stipendio di Presidente del consiglio dei ministri.
Non percepirà quindi i 12.000 euro mensili previsti per la carica di primo ministro. Per qualcuno è un gesto simbolico importante. Altri evidenziano come in ogni caso gli restano 25.000 euro al mese di stipendio come senatore a vita e 35.000 euro di pensione.
Ma i 12.000 euro potranno contribuire ben poco a risanare i conti dello stato, mentre resta il dato a dir poco inquietante della mancanza totale di qualsiasi provvedimento per tassare i grandi patrimoni.
Come ha esortato continuamente Silvio Berlusconi, alla fine anche questa volta (mentre si cancellano i diritti, si colpiscono le pensioni) niente patrimoniale.


Si rinuncia a 12.000 euro, caspita che sacrificio, ma intanto ne percepisce 25.000 euro come senatore a vita, e come mai non ha rinunciato ai 25.000 e si accontentava dei 12.000?

Per non parlare dei 35.000 euro di pensione, ma è mai possibile che un Politico percepisca la pensione pur lavorando?
60.000 euro di stipendio e poi ci chiedono i sacrifici.

https://www.lotus-driver.it

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 6]

Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.